Macerata, stretta sugli assembramenti:
«Inasprimento dei controlli
anche nelle strutture commerciali»

APPELLO al senso civico e al rispetto delle regole anti Covid da parte dell'assessore alla sicurezza Paolo Renna: «Laddove si dovessero riscontrare situazioni irrispettose scatteranno le sanzioni»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

visita-assessore-Renna-al-comando-polizia-locale-11-325x217

L’assessore Paolo Renna con Danilo Doria, comandante della polizia locale

 

«Per evitare gli assembramenti ci sarà un inasprimento dei controlli da parte della Polizia locale che agirà, oltre che in giro per città, anche nelle strutture commerciali e laddove si dovessero riscontrare situazioni irrispettose scatteranno le sanzioni». E’ quanto comunica Paolo Renna, assessore alla sicurezza del Comune di Macerata, nel suo appello «al senso civico e al rispetto delle regole anti Covid, soprattutto in materia di distanziamento interpersonale. Serve l’impegno di tutti nella lotta al contrasto della pandemia in atto – sottolinea -. Ognuno deve fare la sua parte, se tutti remiamo dalla stessa si arriva più facilmente alla meta. Evitare gli assembramenti, indossare la mascherina e lavarsi le mani sono tre semplici gesti che, se rispettati, aiutano a limitare i contagi. I comportamenti virtuosi possono essere un aiuto concreto anche nei confronti del comparto sanità che ogni giorno deve far fronte all’emergenza e fare i conti con strutture in sovraccarico. Oggi come non mai è necessario un gioco di squadra che veda scendere in campo i cittadini, l’Amministrazione comunale e le forze dell’ordine, insieme, fianco a fianco, per far fronte alle criticità».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X