Spaccio ai giardinetti:
denunciati due pusher

MACERATA - Un 22enne e un 23enne erano nell'area verde di via Isonzo, la polizia li ha trovati con alcune dosi di hashish
- caricamento letture

polizia-archivio-arkiv-2-650x544

 

Blitz ai giardini pubblici di via Isonzo, a Macerata: sorpresi a spacciare due pusher. Il controllo è stato svolto dalla polizia lunedì pomeriggio, secondo i servizi che sono stati disposti dal questore Antonio Pignataro. I poliziotti della volante, diretti dal commissario Emanuele Ciccarelli, hanno controllato tutte le persone che erano presenti all’interno dell’area verde che si trova sotto viale Trieste, poco prima rispetto a dove si trova la sede degli uffici comunali. Un punto, ritenuto a rischio per lo spaccio, in base a una serie di controlli che sono stati effettuati e che hanno spinto i poliziotti a mettere a segno un blitz e controllare, lunedì pomeriggio, tutti i presenti. In quel momento c’erano quattro giovani uno dei quali quando ha visto gli agenti ha passato una busta nelle mani di un altro ragazzo che l’ha gettata a terra cercando di non farsi vedere. Non gli è riuscito. I poliziotti hanno recuperato la busta e dentro c’erano nove pezzi di hashish, nascosti da cartine per sigarette e da altro materiale. Dopo gli accertamenti i poliziotti hanno denunciato due ragazzi, un 22enne e un 23enne, entrambi tunisini, domiciliati a Macerata. Devono rispondere di spaccio di droga. I poliziotti hanno perquisito anche le case dei due ragazzi. Sono stati trovati elementi utili per ulteriori indagini, tra cui alcuni telefoni cellulari e numerosi documenti emessi dalle autorità tunisine (sono in corso accertamenti per capire se siano autentici).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X