Un pescatore per la Giunta Ciarapica,
Francesco Caldaroni nominato assessore

CIVITANOVA - Presidente del Consiglio direttivo Marinerie d'Italia e d'Europa e membro del CdAdell' Associazione produttori piccola pesca e pesca costiera, avrà la delega al Porto, oltre a quelle al Commercio e alle Attività produttive "ereditate" da Borroni
- caricamento letture
Caldaroni-Ciarapica

Il nuovo assessore Caldaroni con il sindaco Ciarapica

 

Francesco Caldaroni è il nuovo assessore al Commercio e Attività produttive del Comune di Civitanova. Sostituirà Pierpaolo Borroni, eletto consigliere regionale. Il Sindaco Fabrizio Ciarapica ha provveduto questa mattina alla nomina. Francesco Caldaroni, 47 anni, consigliere comunale di FdI dal 27 giugno 2017, di professione pescatore, nato il 12 agosto del 1973 e residente nel quartiere di Fontespina. Caldaroni è anche presidente del Consiglio direttivo Marinerie d’Italia e d’Europa e membro del Consiglio di Amministrazione Associazione produttori piccola pesca e pesca costiera. «Il sindaco Ciarapica – si legge in una nota dell’amministrazione –  ha aggiunto il “Porto”, alle deleghe Sviluppo economico e Attività produttive (Coordinamento delle politiche e delle progettualità per lo sviluppo economico – Commercio e attività produttive – Pesca – Politiche giovanili – Gemellaggi) a riprova di dove punterà la bussola di fine mandato, chiedendo unità e coesione alla squadra amministrativa per porre a segno importanti risultati sul fronte dello sviluppo economico e commerciale della città. Su questo settore, che già distingue in maniera rimarchevole Civitanova da altre realtà regionali per l’elevato numero di nuove licenze ed investimenti, si focalizzerà in particolare l’attività del 2021 dell’Amministrazione, in vista di una florida ripresa al termine della terribile pandemia ancora in atto».
«Nel dare il benvenuto a Francesco Caldaroni, uomo concreto e di esperienza che sono certo sarà determinante nel farsi portavoce di un comparto chiave come quello che oggi va a guidare – ha dichiarato Ciarapica – torno a ringraziare l’ex assessore Borroni per la collaborazione fattiva alla Giunta e l’impegno instancabile nel portare alto il nome della sua città. Una volta individuati i programmi e gli obiettivi da portare avanti, c’è stato subito l’accordo sul nome di Caldaroni che dovrà pilotare, con la nuova delega al Porto, la riqualificazione sia sul fronte commerciale che turistico, con conseguente messa in sicurezza e ammodernamento della struttura, intercettando fondi regionali e ministeriali». Caldaroni nella seduta del prossimo Consiglio comunale, lascerà il posto in consiglio a Roberto Pantella, coordinatore comunale del gruppo consiliare di Fratelli d’Italia, al quale vanno i miei migliori auguri per questo nuovo ruolo. «Ci tengo ad esprimere gratitudine al sindaco Ciarapica per la fiducia che mi ha accordato e al mio partito – ha detto Caldaroni – Sono onorato di ricoprire questo ruolo, per il quale mi impegnerò al massimo sin da ora. Sono felice di mettermi al servizio, insieme al sindaco e agli altri assessori, di Civitanova e dei miei concittadini, che mi auguro di non deludere». Gli incontri con le forze di maggioranza proseguiranno in questi giorni per la messa a punto della nuova giunta.

Rimpasto, FdI vuole accelerare: proposto Caldaroni assessore

Ciarapica bis, al via le consultazioni «Non contano i nomi Ci vuole condivisione dei progetti»

 

Beruschi lascia la Lega e passa a FdI Altri tre verso l’addio

Rimpasto, Forza Italia alza la voce: «No assessorati apolidi»

In tre escono da Forza Italia, da Obiettivo Civitanova fiducia al sindaco

Morresi verso la conferma, Ciarapica temporeggia sulla nuova giunta

Rimpasto, Ciarapica studia lo schema: «Aspetto le richieste dei partiti»

Ciarapica, più che rimpasto una rivoluzione «Necessario cambiare la giunta, a rischio anche le municipalizzate»

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X