Disegnatore meccanico,
al via il corso di Confindustria

CIVITANOVA - Inaugurata l'attività di formazione dedicata a disoccupati e inoccupati: 300 ore in aula, 200 di stage e incontri con le aziende del territorio
- caricamento letture
corso-confindustria

Il taglio del nastro col sindaco di Civitanova Fabrizio Ciarapica

 

E’ stato inaugurato ieri il Corso per disoccupati o inoccupati promosso da Confindustria Macerata e interamente finanziato dalla Regione Marche, rappresenta una valida opportunità per conoscere la realtà aziendale, per reinserirsi nel mondo del lavoro o per muovere i primi passi in un’azienda. Al taglio del nastro hanno partecipato Paolo Carlocchia, presidente Giovani Industriali di Confindustria Macerata – Rossano Schiavoni, titolare di 4D Engineering – Fabrizio Ciarapica, sindaco di Civitanova – Massimo Rocchi, responsabile per la Regione Marche del servizio Istruzione, Formazione, Orientamento e Servizi Territoriali per la Formazione – Francesco Giacchetta, dirigente scolastico dell’Ipsia F. Corridoni di Corridonia – Carlo Cipriani, eesponsabile servizio Formazione per Confindustria Macerata – Valentino Parlato, responsabile di Ial Marche – Alessandro Brunetti, docente del corso – Barbara Capponi, assessore comune di Civitanova.

corso-confindustria1-325x183Il corso di formazione professionale per disegnatore meccanico si propone di formare una figura che abbia le capacità e le competenze per realizzare lo sviluppo tecnico di dettaglio di un prodotto meccanico, individuando le componenti costruttive e le relative soluzioni tecnologiche di produzione. «Nelle aziende c’è la necessità di avere a disposizione risorse qualificate, personale competente che mantenga alto il livello del processo di innovazione avviato. Servono tecnici che sappiano leggere, elaborare e sviluppare un disegno tecnico di un prodotto meccanico; che si approccino in modo attivo alla progettazione e che conoscano metodologie e strumenti per gestire il progetto tecnico di componenti e sistemi», sottolinea l’imprenditore  Rossano Schiavoni titolare della 4D Engineering di Civitanova che ha messo a  disposizione dei corsisti i suoi spazi attrezzati. «Questa richiesta – precisa Paolo Carlocchia, presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Macerata – è stata prontamente recepita dalla nostra associazione che attraverso Assindustria Servizi s.r.l. ente attuatore del corso “Disegnatore meccanico” ed in stretta collaborazione con Ial Marche e altri partner come Formaconf, Università Politecnica delle Marche, Confartigianato, si è fatta portavoce di queste esigenze presso la Regione Marche. L’iniziativa – prosegue Carlocchia – si affianca ad altri progetti formativi promossi da Confindustria Macerata, come il laboratorio “The School of Shoes” realizzato in collaborazione con l’Ipsia “Filippo Corridoni” e la costituzione delle fondazioni Its con i corsi sviluppati a Recanati presso l’Iti Mattei e a Civitanova presso l’Itc Corridoni, tesi ad offrire nuove opportunità ai giovani e a rispondere con maggiore puntualità alle necessità delle imprese del territorio». Al termine del percorso la persona avrà acquisito competenze altamente spendibili nel mercato del lavoro di riferimento, avrà buonissime possibilità di trovare occupazione con la mansione di sisegnatore meccanico, figura che generalmente opera in contesti organizzativi strutturati, programmando attività proprie e di altri, identificando le decisioni da assumere e gestendo le eventuali criticità. Il percorso si compone di 300 ore d’aula e 200 di stage e l’attività formativa verrà ampliata con visite aziendali, seminari, incontri con imprenditori del territorio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X