Rinasce l’ex mattatoio, ecco il Matt
«Un’area di co-working
che punta all’innovazione»

MACERATA - Taglio del nastro per la struttura che sarà gestita per tre anni dall'azienda milanese Wyde srl, guidata da Gregorio Di Leo. Un progetto da 600mila euro. Il sindaco Carancini: «Tra gli impegni assunti con l’amministrazione quello della giovane imprenditoria e degli spazi urbani era tra i più ambiziosi e difficili da realizzare. Ma ce l’abbiamo fatta»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Matt_FF-1-650x434

Il taglio del nastro del Matt

 

di Giulia Mencarelli (foto Fabio Falcioni)

Aveva l’obbiettivo di favorire la costituzione e lo sviluppo di nuove imprese nel territorio maceratese, il progetto Start Macerata (www.startimprese.it) ha mantenuto la promessa. E così, attraverso la realizzazione di un ecosistema urbano, l’ex-mattatoio, ora Matt, ha saputo cogliere l’essenza della novità, promuovendo imprenditorialità e innovazione. Oggi il taglio del nastro. «Tra gli impegni assunti con l’amministrazione– ha spiegato il sindaco Romano Carancini – quello della giovane imprenditoria e degli spazi urbani, era tra i più ambiziosi e difficili da realizzare. Ma, con tanta soddisfazione, ce l’abbiamo fatta. Abbiamo recuperato spazi urbani per i nostri quartieri che rigenerando e riqualificando, mettiamo ora a disposizione di chiunque abbia interesse ad investire. Questo, il Matt».

Matt_FF-3-325x217

Il sindaco Romano Carancini

Una nuova realtà sociale che riparte con una nuova gestione imprenditoriale, la Wyde srl. Società milanese specializzata nella formazione e gestione di aziende, partecipante al bando Iti, con il progetto Matt Playground, si è collocata sul podio delle start-up, selezionate dall’amministrazione comunale di Macerata, come gestrice degli spazi assegnati a titolo di comodato gratuito per tre anni (eventualmente rinnovabile per ulteriori tre anni). Il suo co-founder, Gregorio Di Leo, ha illustrato i nuovi spazi, postazioni di lavoro dotati di servizi qualificati, quali la connessione internet ad alta velocità o l’accesso h24. Open space anche per formazioni ed eventi e ancora una sala riunioni impiegata (anche) per interventi serali, contente al max 30 persone.

 

Matt_FF-7-325x217

Gregorio Di Leo

«Macerata ci ha, fin da subito, accolti con grande affetto – ha dichiarato Di Leo – Lavorando a Milano ci rendiamo conto di quanto la narrazione non sempre coincida con la realtà. Cogliamo, quindi, questa opportunità, per far convergere idee condivise, sfruttando aree di co-working fatte di innovazione e sperimentazione». Diverse le direttive chiave su cui il giovane imprenditore ha puntato l’attenzione: co-working, community, attività di networking, tavoli di ricerca, attività di mentoring e coaching e infine, percorso sull’imprenditorialità. «In questo territorio esiste già un solido tessuto imprenditoriale. Digitalizzazione e circolarità saranno, quindi, i nostri obbiettivi futuri. Tra questi, la capacità di portare sul territorio tutte le energie che proveranno a fare impresa. Su queste idee, ipotizziamo di partire intorno al 15 ottobre» ha aggiunto Di Leo. Si è mostrato entusiasta anche di fronte al possibile impiego dello stesso per le elezioni comunali di settembre.

Matt_FF-8-325x214

Gli spazi del Matt

L’ex mattatoio, dunque, viene restituito alla città grazie ad un’operazione di rigenerazione urbana finanziata dai fondi Fesr e Fse della Regione 2014-2020 del progetto Iti (Investimenti Territoriali Integrati urbani) “In-Nova Macerata”, per un importo complessivo di 600.000 euro. Una restituzione, frutto di rigenerazione e riqualificazione, evidenziata anche dall’assessore allo Sviluppo economico, Mario Iesari che aggiunge come «Matt, grazie alle iniziative del gestore Wyde, e ai sostenitori del Progetto Start, diventerà luogo di incontro e di relazione per promuovere la cultura dell’imprenditorialità». Una breve presentazione anche delle altre strat up partecipanti, quali la Senior srl, startup innovativa dedita alle attività di monitoraggio e assistenza automatizzata per persone (soprattutto anziani), la Fidoka Srl provider di servizi per le telecomunicazioni in Italia, con sede a Ripe San Ginesio, Design for Craft, rivenditore ufficiale dell’innovativa gamma di stampanti 3D di Wasp, adatte sia alla prototipazione che alla produzione, anche in grande formato, la Be Ready Software, app per smartphone e tablet.

Matt_FF-16-325x217Di fronte a queste giovani realtà imprenditoriali, non è mancato il supporto dell’assessora alla Cultura, Stefania Monteverde: «Abbiamo immaginato la città, collocata su un asse: lo Sferisterio e il Matt. L’abbiamo immaginata, quindi, nella sua più grande produzione, quella culturale. Oggi, inauguriamo la ritrovata bellezza di un luogo che non era ancora sufficientemente valorizzato. Con questa rigenerazione, l’intero complesso, si mette a disposizione della città tutta, non solo delle imprese ma anche dell’interazione con la quotidianità del quartiere». «Ringrazio – ha concluso la vicesindaco – le realtà emergenti sulla quale abbiamo investito, nell’augurarci di poterle accompagnare ancora a lungo». Sabrina Dubbini, responsabile didattica Istao: «Il nostro scopo è quello di fare connessione con tutti gli stakeholders, accorciando le distanze. Fondamentali l’industriosità, la laboriosità e la voglia di fare impresa. Come la Cna e la Confartigianato, in modo spontaneo abbiamo investito nei giovani».

Matt_FF-9-650x434

Matt_FF-15-650x434

Matt_FF-13-650x434

Matt_FF-25-650x434

Matt_FF-23-650x434

Il presidente di Confindustria Domenico Guzzini

Matt_FF-21-650x434

Narciso Ricotta, Romano Carancini e Mario Iesari

Matt_FF-20-650x434

Matt_FF-19-434x650

Matt_FF-18-650x434

Matt_FF-17-650x434

Matt_FF-14-650x434

Matt_FF-10-650x434

Matt_FF-5-650x434

Matt_FF-4-650x434

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X