Festa a Corridonia
per i 100 anni
di Armando Reschini

AL SUO FIANCO i figli Luciano ed Eda, i nipoti, pronipoti, parenti, amici e il sindaco Paolo Cartechini che gli ha donato una pergamena a nome dell'amministrazione
- caricamento letture
armando-reschini3-650x323

Armando Reschini con la famiglia e il sindaco Paolo Cartechini

Corridonia festeggia i 100 anni di Armando Reschini. Classe 1920, una vita dedita al lavoro di agricoltore, muratore e metalmeccanico e con tanti sacrifici per accudire la sua famiglia sempre unita su valori fondamentali ed indissolubili.

armando-reschini

Armando Reschini con il sindaco Paolo Cartechini che gli ha consegnato la pergamena a nome dell’amministrazione

Ha combattuto la seconda guerra mondiale e nel 1943, grazie all’aiuto dei greci, è riuscito a scappare dalle retate tedesche ed a rifugiarsi in Grecia. La sua esperienza, la sua forza e saggezza, la sua simpatia e spiccata ironia sono la testimonianza che, nonostante le difficoltà, la vita va sempre affrontata con coraggio. A nome dell’amministrazione comunale e di tutta la cittadinanza, è stata donata ad Armando una pergamena con la dedica “Una vita è un’opera d’arte. Non c’è poesia più bella che vivere pienamente (Clemenceau)”. Ha festeggiato il suo compleanno contornato dall’affetto dei figli Luciano ed Eda, dei nipoti, della pronipote, parenti e amici. Tanti auguri ed un caloroso abbraccio ad Armando da tutta la città di Corridonia, con l’auspicio di raggiungere ulteriori traguardi.

 

 

armando-reschini1-650x336

armando-reschini2-650x414



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X