RisorgiMarche si farà
«Ancora più vicini alle comunità»

EVENTI - Confermata con un post sui social la quarta edizione dell'iniziativa. «Una stagione speciale ma sempre lungo il sentiero tracciato insieme in questi anni»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Risorgimarche-Bennato-11-650x434

Neri Marcorè

 

«Sì, noi ci siamo. E RisorgiMarche c’è». Con queste parole gli organizzatori della rassegna musicale nata dopo il terremoto del 2016 dall’idea di Neri Marcorè annunciano che la quarta edizione del festival, ormai appuntamento fisso nell’estate marchigiana, si svolgerà nonostante le difficoltà legate all’epidemia di coronavirus. Nessuna anticipazione sul programma né sulle modalità di svolgimento (Risorgi Marche ha realizzato appuntamenti da migliaia di persone, probabilmente dovrà ridimensionare o ripensare il format per le norme anti Covid).

«Abbiamo atteso (e vi abbiamo fatto attendere), senza però mai smettere di lavorare ad una quarta edizione – scrivono gli organizzatori su Facebook -.  Che sarà ancora più vicina alle comunità, tra conferme ed innovazioni. Una stagione speciale, per tantissimi motivi, ma sempre lungo il sentiero tracciato insieme in questi anni. Dalla prossima settimana inizieremo a raccontarvi cosa abbiamo costruito, per tornare a respirare le meravigliose atmosfere della nostra terra».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X