Cinema sotto le stelle,
cinque serate
tra Oscar e attualità

RECANATI - Riparte venerdì 10 luglio la rassegna che porta il grande schermo all'aperto. Rimandato al 2021 il Premio Alessandrini, inizialmente previsto per il prossimo ottobre
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Premio-Alessandrini-2018-Silvio-Soldini-incontro-con-le-scuole-325x174

Foto di gruppo per l’ultima edizione del Premio Alessandrini


Cinque grandi serate di “Cinema sotto le stelle” a Palazzo Venieri: la rassegna estiva del Comune di Recanti ad ingresso gratuito è pronta a ripartire anche per l’estate 2020. Ogni venerdì dal 10 luglio al 7 agosto, aperto al pubblico, con posti limitati e distanziati secondo le regole anti Covid-19, fino ad esaurimento, tante occasioni per godere del fresco della sera, sotto il cielo stellato, riattraversando la storia del cinema e affrontando temi di stretta attualità.
«La nostra amministrazione è sempre stata molto attenta ad offrire alla cittadinanza  cinema di qualità e d’autore – ha dichiarato il sindaco di Recanati, Antonio Bravi – ed è stato possibile realizzare un cartellone di date interessanti anche quest’anno grazie alla collaborazione del Circolo del cinema di Recanati che opera storicamente nel territorio e che ha sempre organizzato le nostre rassegne di cinema». «Abbiamo dovuto annullare la seconda edizione di “Cinema in Villa”, che si doveva tenere dal 7 marzo  al 4 aprile scorsi a causa della pandemia – ha spiegato il presidente del Circolo del cinema di Recanati, Beniamino Gigli –  riprendiamo ora ripristinando “Cinema sotto le stelle” nel cortile di Palazzo Venieri con l’Assessorato alle Culture  che aveva già stanziato i fondi per la rassegna al chiuso e che saranno usati per questa estiva. Ci piace molto l’idea di ritornare nel cortile dove “Cinema sotto le stelle” era iniziato nel 1989 e chiuso nel 2002, spostandosi poi in maniera discontinua nel Chiostro di Sant’ Agostino e nel piazzale di Villa Colloredo Mels».

Questo il programma della rassegna “Cinema sotto le stelle” a Palazzo Venieri. Tutti i film inizieranno alle 21,30: venerdì 10 luglio Green Book di Peter Farrelly, venerdì 17 luglio Una notte di 12 anni di Alvaro Brechner, venerdì 24 luglio Il G.G.G. Il Grande Gigante Gentile di Steven Spielberg, venerdì 31 luglio in viaggio con Jaqueline di Mohamed Hamidi e venerdì 7 agosto  Gran Budapest Hotel di Wes Anderson. «La settima arte ha da sempre un posto speciale nella programmazione culturale recanatese, – ha dichiarato l’assessora alle Culture Rita Soccio – come testimoniano le tante iniziative realizzate in collaborazione con il Circolo del Cinema, come il Premio “Alessandrini” assegnato ogni due anni a grandi Maestri del cinema che oltre alla cittadinanza coinvolge anche le nostre scuole. Ricordo la bella sperimentazione realizzata la scorsa estate proiettando i film nel nostro museo civico di Villa Colloredo Mels in un binomio di arti visive molto apprezzato dal pubblico». Rinviato a causa dell’emergenza sanitaria l’atteso Premio Alessandrini, dedicato alla memoria del recanatese Ludovico Alessandrini che spese la sua vita per la letteratura e il cinema. Il prestigioso evento previsto per ottobre 2020, che normalmente chiude il lungo ciclo di approfondimenti cinematografici come materia di studio  nelle scuole recanatesi è stato rinviato al 2021 per permettere il normale svolgimento nelle classi dell’intero iter scolastico previsto dal Premio Alessandrini.

Schermata-2020-06-27-alle-15.32.14

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X