facebook twitter rss

“Le Marche ‘n se Lega”
Sardine pronte a invadere piazza del Papa

LA LOCATION per il flash mob di giovedì, fissato per le 18,30 ad Ancona. L'invito: «Non portate bandiere di partito». Tre ore prima, al Ridotto delle Muse, si terrà la conferenza stampa di Fratelli d'Italia con ospite Giorgia Meloni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
597 Condivisioni

Le Sardine ad Ascoli

 

Manifestazione delle ‘Sardine’, scelta la location. Sarà piazza del Papa, ad Ancona, ad ospitare il flash mob che si terrà giovedì pomeriggio per il primo evento anconetano del movimento nato tre settimane fa a Bologna.  Lo slogan è: «Le Marche ‘n se Lega».

La locandina di Ancona

L’appuntamento per i manifestanti è fissato alle 18,30. Da parte degli organizzatori arriva una raccomandazione, lanciata sui social a corollario dell’evento: «non portare bandiere (o comunque simboli) di partito. Portare tanta educazione e rispetto, quello sì».  E poi, il richiamo alla musica: «Se suonate qualche strumento portatelo. Riempiamo la piazza di musica. Ultimo ma non per importanza, fate una sardina di cartone e portatevela. Siate creativi e spontanei.». Sempre giovedì 5 dicembre è attesa la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. Alle 15,30 è stata indetta una conferenza stampa al Teatro delle Muse con i dirigenti regionali del partito. Molto probabilmente verrà svelato il nome del candidato governatore alle prossime elezioni regionali. Poi la Melon arriverà a Macerata per presentare il suo manifesto contro la droga (leggi l’articolo). L’evento delle ‘Sardine’ arriva ad Ancona dopo i flash mob che nel corso del weekend si sono tenuti a Pesaro e Ascoli Piceno.

sardine

Il manifesto dell’evento

Le ‘Sardine’ pronte a invadere Ancona Il selfie di Arrigoni (Lega): «Io me le mangio»

Oltre 500 Sardine in piazza cantano “Bella Ciao” «In questa città ci siamo anche noi» (Foto e Video)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X