facebook twitter rss

Chiude l’enoteca
del teatro Piermarini

MATELICA - Ad annunciarlo l'assessore alla cultura Giovanni Ciccardini, il provvedimento provvisorio dopo le recenti dimissioni presentate dell’addetta al servizio di somministrazione
venerdì 12 Luglio 2019 - Ore 09:01 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
18 Condivisioni

 

 

L’enoteca nel foyer del teatro Piermarini di Matelica resterà chiusa. Ad annunciarlo l’assessore alla cultura Giovanni Ciccardini. «Si fa presente che la somministrazione di prodotti enogastronomici, presso il ridotto del teatro comunale Piermarini, è momentaneamente sospesa – spiega Ciccardini – la provvisoria chiusura a seguito delle recenti dimissioni presentate dell’addetta al servizio di somministrazione. L’associazione Produttori del Verdicchio di Matelica, titolare della concessione in uso del ridotto anche per la somministrazione di prodotti enogastronomici, sta cercando personale qualificato per svolgere l’attività sopra indicata. Si confida in una prossima soluzione». La decisione di trasferire l’enoteca comunale, gestita dall’associazione dei produttori di Verdicchio, nel foyer del teatro comunale, era stata presa nel 2014 dall’amministrazione guidata Alessandro Delpriori. La vecchia sede attualmente è destinata ad uffici della polizia locale. Erano stati eseguiti lavori per un importo di 67mila euro, finanziati con i fondi del Gal, in parte dal Comune con 37mila euro, su progetto dello studio associato Architetti Vittorio Salmoni. L’obiettivo era quello di dare vita ad uno spazio per incontri sia culturali, sia come attesa prima degli spettacoli teatrali, per ospitare piccoli concerti, presentazioni di libri, laboratori di musica e teatro, offrendo la possibilità di degustare Verdicchio Doc e Docg, prodotto nelle cantine di Matelica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X