facebook twitter rss

“Gallo o cappò”,
il dialetto alla Terrazza dei Popoli

MACERATA - Terzo appuntamento domani, venerdì 12 luglio, alle 21,30, con la 32^ Rassegna dialettale organizzata dal Teatro Avis e dalla Uilt Marche
giovedì 11 Luglio 2019 - Ore 13:41 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
28 Condivisioni

La compagnia “Allegra Brigata” durante uno spettacolo

Terzo appuntamento domani, venerdì 12 luglio, alle 21,30, alla Terrazza dei Popoli con la 32^ Rassegna dialettale “Macerata e dintorni” organizzata dal Teatro Avis e dalla Uilt Marche e inserita nel cartellone di Macerata d’Estate 2019. La città va in scena promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata in sinergia con le associazioni cittadine.
In scena la compagnia “Allegra Brigata” di Loreto con “Gallo o cappò” di Paolo Torrisi che firma anche la regia dello spettacolo.
L’azione si svolge ai giorni nostri. La storia è quella di di un povero marito, succube di una tirannica “vergara” che non perde mai le occasioni per metterlo alla berlina anche di fronte ai suoi due figli che da par loro non hanno nessun rispetto per il loro genitore. E così nel mezzo di un caos familiare con una figlia che vuol fare carriera nel canto, uno scapestrato fratellino e una moglie dai modi rozzi e quasi maneschi si inserirà la sorella di lui che invece cerca in tutti i modi di dargli consigli preziosi per riconquistare la “patria potestà” ed il rispetto di tutta la famiglia…….arriva in soccorso al protagonista, dai familiari considerato un “cappò”,  l’annuncio di una vincita inaspettata ma consistente che cambia all’improvviso gli atteggiamenti di tutta la famiglia. Si comincia a sognare e a programmare acquisti a ripetizione da parte di tutti……il finale è a sorpresa.
Una commedia brillante, scoppiettante in certi momenti per la vivacità degli attori che incarnano al meglio i ruoli  assegnati, ma soprattutto emerge la genialità di Paolo Torrisi, autore e attore principale dell’opera che da anni porta il sorriso in ogni lato della nostra regione.
Il costo dei biglietti per assistere allo spettacolo è di 4 euro con una riduzione a 2 euro per pensionati e ragazzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X