facebook twitter rss

“Prima Treia” celebra le mamme:
«Punto cardine servizi alla famiglia»

VERSO IL VOTO - Sala piena per la presentazione della lista, che ha anche omaggiato le madri presenti con dei fiori. Il candidato sindaco Vittorio Sampaolo: «Puntiamo a risposte di buonsenso che, per la prima volta nella storia della città, hanno il supporto diretto del governo nazionale»
sabato 11 Maggio 2019 - Ore 17:16 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
105 Condivisioni

I candidati della lista “Prima Treia”

 

Salone parrocchiale pieno a Santa Maria in Selva per l’incontro con la lista civica “Prima Treia” che sostiene il candidato sindaco Vittorio Sampaolo, ex arbitro internazionale. Per l’occasione è stata anche consegnata una piantina alle madri presenti (domani è anche la Festa della mamma). «Abbiamo consegnato una piantina fiorita a chi, donando la vita, scrive il futuro di una Treia che rifiorisce nel segno delle famiglie e dei giovani – spiega Sampaolo –. Come le mamme sono un punto fermo per la famiglia, il cardine del programma di Prima Treia sono i servizi alla famiglia, a partire dalla scuola e dagli impianti sportivi e ricreativi».

Vittorio Sampaolo

Per Sampaolo il momento storico ed economico «non è di quelli in cui si possa pensare a programmi faraonici irrealizzabili che rischiano di condizionare negativamente il futuro della città. Prima Treia punta a risposte di buonsenso che, per la prima volta nella storia della città, hanno il supporto diretto del governo nazionale – conclude Sampaolo che, da ex arbitro internazionale di volley si definisce “uomo delle regole” – Un vantaggio non secondario in una città che, commissariata per due volte in pochi anni, vogliamo portare ad essere un laboratorio urbano di civiltà mettendo al bando i personalismi e la logica lobbistica che hanno pesantemente condizionando la vita amministrativa». Prossimi incontri con i cittadini il 17 a Chiesanuova, il 20 a Treia centro storico, il 21 a Passo di Treia, il 22 a Camporota ed il 23 a San Lorenzo.

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X