facebook twitter rss

Maria Grazia Cucinotta a Civitanova,
selfie con “le ginestre”
«Catia è qui con noi» (FOTO)

L'ATTRICE, sul palco del Rossini con "Figlie di Eva", ha incontrato una delegazione dell'associazione presieduta Amerina Orioli, che le ha donato il libro scritto dalla 54enne morta ieri
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
9K Condivisioni

 

Foto, selfie, sorrisi, tanti autografi e perfino una “story” su Instagram per Maria Grazia Cucinotta, protagonista ieri sera in un teatro Rossini di Civitanova sold out con “Figlie di Eva”, commedia teatrale nella quale la bella attrice siciliana divide il palco con Vittoria Puccini e Michela Andreozzi.

Ma l’attrice che debuttò nel film Il Postino di Massimo Troisi è anche madrina e ambasciatrice della Race for the cure, maratona benefica che si svolge ogni anno a Roma per la sensibilizzazione e la lotta contro il tumore al seno. E ieri, prima dello spettacolo, una delegazione di donne dell’associazione “Come Ginestre”, che a Civitanova svolge servizi di assistenza e vicinanza l’hanno incontrata per un saluto. Alla Cucinotta la presidente Amerina Orioli, assieme a Mariella Ranieri dello staff dei TdC hanno donato all’attrice una copia del libro di Catia Castagnari, associata, scomparsa proprio ieri a causa di un tumore contro il quale lottava da ormai 20 anni. «Grazie, Catia è qui con noi», ha ringraziato la Cucinotta che poi ha postato su Instagram un video invito per la Race di Roma: «Anche dal Teatro di Civitanova pensiamo alla Race for the cure, questo è il gruppo Come Ginestre, ci vediamo a maggio, un bacio». Dopo lo spettacolo, che ha registrato il tutto esaurito al Rossini, la Cucinotta ha raggiunto anche “La serra”, il locale degli Ascani dove si è intrattenuta per un po’ con Jaqueline Donna, regina della movida marchigiana degli anni ’80.

Presenta il suo libro sul cancro, muore il giorno dopo: addio a Catia Castagnari

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X