facebook twitter rss

La madrina Stefania Orlando
torna al Carnevale Maceratese

EVENTI - Il presidente Romualdo Rapanelli conferma la presenza della showgirl che sfilerà ai Giardini Diaz il 3 marzo e fa il punto sulle iniziative dell'associazione
martedì 12 Febbraio 2019 - Ore 14:02 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
495 Condivisioni

Stefania Orlando sul palco dei Giardini Diaz

 

Sarà Stefania Orlando la madrina del 29esimo Carnevale maceratese organizzato dalla Pro Loco di Piediripa. Una conferma dopo la partecipazione alla scorsa edizione caratterizzata però dal maltempo che ne ha reso difficile lo svolgimento. «Voglio vedere Macerata di nuovo, bella come me la descrivete e non come la leggo sui giornali – ha detto la madrina – spero di trovare una giornata di sole e di festa»

Dopo avere chiuso un 2018 stracarico di eventi di successo con la Rievocazione storica della Trebbiatura che ha richiamato oltre ventimila spettatori provenienti da tutte le Marche e non solo, la pro loco si prepara dunque ad un nuovo anno con le consuete manifestazioni. Alla guida dell’associazione il neo eletto presidente Romualdo Rapanelli.

Romualdo Rapanelli

 

Presidente è passato un anno dalla sua elezione, soddisfatto di come stanno andando le cose alla Pro loco?

«Sicuramente si. Posso dire che ho la fortuna di guidare un gruppo di soci davvero entusiasti di quanto stanno facendo a favore di quanti ci seguono che sono sempre in grande crescita.»

Gli appuntamenti più importanti in programma nell’anno appena iniziato?

«Sono tutti importanti. Abbiamo iniziato con la Festa della Befana che ha richiamato una marea di ragazzini che hanno atteso l’arrivo delle Befane arrivate in moto d’epoca per consegnare tanti regalini. Befane che hanno premiato con un sacchetto di carbone il sindaco di Macerata Romano Carancini. Un avvio del 2019 in grande stile».

Il prossimo appuntamento, il 3 marzo il Carnevale Maceratese?

«Altro grande appuntamento cresciuto di edizione in edizione. Raggiunte oltre ventimila presenze nell’ovale dei giardini Diaz nelle precedenti edizione. Carri e gruppi sono già pronti per sfilare tra due ali di spettatori che rendendo quanto mai spettacolare il carnevale. La madrina dell’edizione numero 29 sarà ancora Stefania Orlando che è stata molto disponibile lo scorso anno».

Non c’è solo il Carnevale Maceratese nel programmi della Pro Loco per il 2019?

«Assolutamente no. All’azienda agraria Lucangeli dal 27 giugno al 7  luglio l’edizione numero 34 della “Rievocazione storica della trebbiatura, riproposizione degli antichi mestieri e degustazione dell’oca. Il primo settembre la festa delle Canestrelle, dal 27 dicembre fino al giorno dell’Epifania il Canto della Pasquella. Appuntamenti importanti che i maceratesi e non solo apprezzano».

Vicino a feste ed eventi non dimenticate l’aspetto turistico-culturale?

«Sicuramente. Abbiamo, in tal senso, redatto un programma di indubbio interesse. Gli appuntamenti da ricordare dal 23 al 28 aprile gita turistica con meta i castelli della Baviera (Weiden-Monaco-Dachau). Il 14 luglio pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo. Dal 6 all’8 settembre gita turistica: Bergamo e dintorni, lago d’Iseo. Il 6 ottobre a Vicenza e Bassano del Grappa mentre dal 29 novembre al 1 dicembre Mercatini di Natale a Strasburgo».

Un programma denso di appuntamenti, come vi ponete con il territorio?

«Le nostre iniziative sono aperte a tutti, chi dice che non operiamo in favore di Piediripa sbaglia. Le nostre due più grandi manifestazioni rappresentate, per ora,  si svolgono a Macerata in collaborazione con l’amministrazione comunale, dal Carnevale maceratese alla rievocazione storica della trebbiatura che ha trovato, nella meravigliosa azienda agraria Lucangeli, la giusta sistemazione mentre la festa della Befana la proponiamo a Piediripa per la gioia di almeno 300 bambini».

Nulla da obbiettare sotto questo profilo?

«Penso proprio di no. Se da qualche parte si spinge per far polemica in questa direzione lo faccia pure visto che quanto si sostiene è decisamente fuori luogo».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X