facebook twitter rss

Stretta del questore:
sigilli anche al Disco Bowling

CIVITANOVA - Chiusa l'attività di via Silvio Pellico. I controlli della polizia hanno portato a trovare marijuana. Un paio di settimane fa c'era stata una rissa. Il provvedimento durerà 15 giorni
sabato 9 Febbraio 2019 - Ore 21:11 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
0 Condivisioni

La polizia mette i sigilli al locale di via Silvio Pellico

 

Sigilli al disco bowling di Civitanova: 15 giorni di sospensione della licenza. Stretta della Questura sulle irregolarità all’interno dei locali notturni. Dopo lo stop di due settimane nei confronti del Donoma, oggi pomeriggio gli uomini del commissariato di Civitanova, diretto dal commissario capo Lorenzo Sabatucci, su ordine del questore Antonio Pignataro, hanno sequestrato il bowling di via Silvio Pellico per motivi di ordine pubblico.

Il questore Antonio Pignataro

All’interno del locale infatti dopo una serie di servizi ed indagini i poliziotti hanno ritrovato diversi grammi di marijuana e identificato alcuni avventori ritenuti persone pericolose. Un paio di settimane fa all’interno della struttura si è verificato anche un episodio violento con una rissa e lancio di bottiglie. Oggi pomeriggio gli agenti hanno messo i sigilli e chiuso il locale con sospensione dell’attività per 15 giorni. Si tratta del secondo provvedimento di questo tipo emesso nell’arco di una settimana a Civitanova e che mira a contrastare i fenomeni legati allo spaccio di stupefacenti e la movida molesta. Inoltre alla proprietà viene contestata anche l’esercizio di attività di discoteca senza le autorizzazioni e prescrizioni in materia. A Macerata il questore il 29 gennaio aveva invece disposto la chiusura della sala scommesse Eurobet di via Morbiducci.

 

Risse in strada e droga: chiusa la discoteca Donoma

Chiusa sala scommesse: provvedimento del questore



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X