facebook twitter rss

Ignazio Moser, Fiordaliso
e la Bandabardò:
torna il 58esimo Grappolo d’Oro

POTENZA PICENA - Dal 22 al 30 settembre i festeggiamenti per il tradizionale appuntamento di inizio autunno. Tra gli ospiti il figlio del campione di ciclismo che racconterà dei vini prodotti nelle tenute di famiglia. Mentre sabato 29 la band di musica folk celebrerà i 25 anni di attività. Domenica il palio dei carri allegorici con la cantante
venerdì 14 settembre 2018 - Ore 15:21 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La presentazione della 58a edizione del Grappolo d’oro

 

Torna il Grappolo d’oro a Potenza Picena con il concerto della Bandabardò e il principino dei gossip Ignazio Moser. Dal 22 al 30 settembre la 58esima edizione della Festa del’uva, appuntamento ormai classico dell’inizio autunno maceratese.

Il sindaco Noemi Tartabini

Poesia, arte, musica, vino e la tradizione dei carri allegorici ravviveranno i vicoli della città alta tutti all’insegna di una sola parola d’ordine: divertimento. «E’ un evento che coinvolge tantissime persone – dice il sindaco Noemi Tartabini – con lo scopo di festeggiare una tradizione tutta nostra, l’amministrazione non può che ringraziare e sostenere chi si impegna ogni anno per renderlo possibile». I festeggiamenti si apriranno il 21 settembre con un ospite che arriva direttamente dal mondo dei gossip e della tv: Ignazio Moser, figlio del campione del mondo di ciclismo Francesco Moser, su tutti i tabloid per la sua relazione con Cecilia Rodriguez, che parlerà della sua tenuta e dei vini prodotti dalla sua famiglia. L’appuntamento sarà al teatro Murgellini alle 18,30. «Cinquantotto annate sono veramente tante – spiega il presidente della Pro loco Giuseppe Castagna – il segreto del Grappolo d’oro è il rispetto per la tradizione e allo stesso tempo la capacità di rinnovarla ogni anno». E’ il caso dell’evento del 22 settembre, Montesanto 2.0- Costruiamolo insieme. «Amministrazione, Pro Loco e Università di Macerata – spiega l’assessore Tommaso Ruffini – per creare un progetto di ospitalità diffusa tramite una rete di Bed & Breakfast. L’incontro sarà una tavola rotonda con gruppi di lavoro, visite guidate per le vie del paese e workshop».

Giuseppe Castagna presidente della Pro Loco

Domenica 23 alle 17,30 nel teatro la consegna della sesta edizione del premio letterario Pastocchi, quest’anno organizzata come un vero e proprio spettacolo. «Per l’occasione ci sarà musica, danza, teatro – spiega Roberto Pastocchi – tanti interventi da diversi ambiti artistici. I premi, uno per gli scritti vernacolari e uno per quelli in italiano, consistono nella pubblicazione di un libro di poesie con le opere esclusive degli autori». Sempre domenica l’inaugurazione della personale di pittura di Roberto Carlocchia dal titolo “I nuovi colori dell’utopia”. Due le mostre fotografiche, Oltre il silenziodel foto club di Potenza Picena e India on the road dell’associazione culturale Montesanto. Il 25 invece all’Osteria del Vicolo una cena a tema uva e vino dal titolo “Per Bacco… Che cena!” a cura dello chef Riccardo Carestia.

Il direttore artistico David Ferrucci

Dal 28 settembre si entra nel cuore dell’evento con la festa in piazza che darà il via alla parte più conviviale della festa. In piazza Matteotti il concerto dei Mannacustico, cover band di Mannarino, e dei Vili Maschi, cover band di Rino Gaetano. Cantine aperte per la cena e nelle vie gli spettacoli degli artisti di strada. Sabato è la Notte d’Oro con il concerto della Bandabardò che festeggia nache il tour d’argento per i 25 anni di attività. Infine il 30 mattina la tradizionale parata e il corteo di Bacco mentre al pomeriggio i carri allegorici si contenderanno il Palio del Grappolo d’Oro. Ospite d’eccezione la cantante Fiordaliso. Per maggiori informazioni consultare la pagina facebook dell’evento o il sito internet.

(Ma.Rib.)

 

L’assessore Tommaso Ruffini

L’artista Roberto Carlocchia

Riccardo Pastocchi

L’assessore Paolo Scocco



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X