facebook twitter rss

Offese al questore:
nuove scritte a Macerata

SONO COMPARSE in piaggia della biblioteca. Indaga la Digos
giovedì 12 luglio 2018 - Ore 20:27 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Una delle nuove scritte

 

Nuove offese al questore Antonio Pignataro: scritte lungo la piaggia della biblioteca di Macerata sono comparse vicino a dove ne era già stata cancellata una. Qualcuno ha nuovamente attaccato il questore di Macerata scrivendo sui muri: «Fuck Pigna» e «Pignataro m…». Scritte che erano comparse, nei giorni scorsi, oltre che nel capoluogo (“Pignataro fascio infame”) anche a Civitanova (“Pignataro stai attento”) e Urbisaglia. Offese probabilmente legate all’attività intrapresa dal questore di tolleranza zero, con una attenzione particolare alla lotta allo spaccio di droga. Sulle scritte sono in corso le indagini della Digos di Macerata per individuare l’autore o gli autori.

 

“Pignataro fascio infame”, scritte offensive contro il questore

“Pignataro stai attento”, ancora minacce contro il questore

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X