Scritte contro Salvini e il questore

MACERATA - Sono comparse nella notte in via Crispi, nel centro storico cittadino
- caricamento letture

 

scritte-contro-pignataro-e-salvini-via-crispi-macerata-1-650x488

 

Offese al questore di Macerata e al vicepremier Salvini sono comparse questa notte in via Crispi, nel centro cittadino. Scritte fatte con spray nero che insultano il questore Antonio Pignataro, arrivato a Macerata in febbraio e che ha subito dato il via ad una serie di serrati controlli di contrasto allo spaccio sia a Macerata che sulla costa. Un lavoro per la sicurezza che non è passato inosservato. Lo stesso questore la scorsa settimana aveva ricordato come tante persone che lo incontrano per strada si rivolgano a lui facendogli i complimenti per quello che sta facendo. Questa notte una scritta offensiva è comparsa su di una palazzina di via Crispi. Non lontano è comparsa un’altra scritta in cui invece viene insultato il vicepremier Matteo Salvini, che è anche il nuovo ministro dell’Interno. Entrambe le scritte sono state cancellate.

 

scritte-contro-pignataro-e-salvini-via-crispi-macerata-2-650x488

Il questore: «Sarà tolleranza zero Spaccio sceso dell’80 percento Attenzione ai baby pusher nelle scuole»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X