Impresa di Camila Giorgi:
in due set liquidata la Stephens

TENNIS - La 26enne nata a Macerata, approdata al tabellone principale del torneo di Sidney partendo dalle qualificazioni, ha impiegato poco più di un'ora per battere l'americana vincitrice dell'ultimo Us Open (numero 13 al mondo), con un netto 6-3, 6-0: è la vittoria numero 100 nel circuito Wta, la 23esima contro una Top 20
- caricamento letture

 

Camila-Giorgi

Camila Giorgi

 

Parte nel migliore dei modi possibili il 2018 di Camila Giorgi. La 26enne tennista maceratese liquida con un eloquente 6-3, 6-0, maturato in poco più di un’ora, Sloane Stephens (numero 13 al mondo, sesta testa di serie del tabellone e vincitrice degli ultimi Us Open) nel match valevole per il primo turno del “Sydney International”, torneo Wta Premier con un montepremi di 733,900 dollari in corso sul cemento australiano. L’azzurra, attualmente al numero 100 della classifica mondiale, è approdata al tabellone principale di uno degli ultimi due appuntamenti prima degli Australian Open passando attraverso le qualificazioni. Ha battuto, nell’ordine, l’australiana Olivia Tjandramulia (wild card numero 402 del ranking), la giapponese Shuko Aoyama (numero 352 Wta) ed infine la tedesca Carina Witthoeft (numero 50 al mondo). L’exploit contro la Stephens (23esimo successo contro una top-20 per la Giorgi) alla Ken Rosewall Arena è maturato dopo un primo set deciso dall’unico break al sesto gioco e da un secondo in cui non c’è stata storia con Camila che ha dominato l’avversaria sin dai primi scambi. Prossima avversaria per la tennista maceratese, al secondo turno, la ceca Petra Kvitova (numero 29 al mondo e due volte vincitrice a Wimbledon).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X