Sciapichetti per lo Ius Soli:
via allo sciopero della fame

MACERATA - L'assessore regionale inizierà domani la protesta: "E' una battaglia culturale e civile"
- caricamento letture
PD_Sciapichetti_FF-9-325x217

Angelo Sciapichetti

 

“Domani, mercoledì, così come tutti i mercoledì di ottobre, effettuerò lo sciopero della fame per chiedere l’approvazione della legge sullo ius soli che deve rappresentare una campagna culturale e civile e non può essere relegata a un tema di partito, né tanto meno rappresentare una bandiera elettorale”. Lo annuncia l’assessore alla protezione civile della Regione Angelo Sciapichetti (Pd). “Lo ius soli deve essere materia di uomini di buona volontà – aggiunge Sciapichetti – e non devono esserci né vinti né vincitori, né trofei da sbandierare in campagna elettorale. E’ importante, così come è importante difendere la nostra identità e garantire la sicurezza di tutti, e per far questo occorrono autentiche politiche di integrazione. Ecco perché – conclude l’assessore – ho aderito convintamente allo sciopero della fame”.

Dallo Ius Soli al lavoro, torna “Incontri d’Autunno”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X