Dino Passeri


Utente dal
13/2/2012


Totale commenti
99

  • Urta un ciclista con l’auto
    e finisce nel fossato: due feriti

    1 - Lug 1, 2020 - 14:13 Vai al commento »
    Mi spiace per quanto accaduto e per le condizioni fortunatamente non gravi di ciclista ed automobilista, ma cio' denota la scarsa considerazione che gli automobilisti hanno dei ciclisti: tentano il sorpasso anche se non esistono le condizioni di sicurezza e gli spazi minimi per effettuarlo (per il sorpasso di una bicicletta bisogna lasciargli almeno 1 metro, e questo non solo per quanto riguarda i ciclisti, ma anche le massaie che vanno a fare spesa con le 2 ruote) (per carita' bisogna tenere in considerazione anche che i ciclisti non rispettano, a volte, le piu' elementari norme di educazione). Siccome procedevano nella stessa direzione, non e' difficile credere che la signora alla guida della vettura abbia effettuato il sorpasso senza tenersi a debita distanza (a volte vengono effettuati sorpassi di bici anche mentre dalla direzione opposta sopraggiungono altre vetture o addiruttura mezzi pesanti e poi succede il patratrac!
  • Il virologo Andrea Crisanti ad Unicam (Video)
    «Fase due? Una vita in mascherine e in fila»

    2 - Apr 21, 2020 - 10:56 Vai al commento »
    Roberto Concetti, se il suo ragionamento fosse valido, mi spieghi per cortesia perche' ad ogni autunno bisogna ripetere il vaccino per l'influenza?
  • In duemila per l’addio ad Anna Maria,
    è il primo funerale
    in diretta streaming

    3 - Mar 30, 2020 - 19:09 Vai al commento »
    Un caloroso abbraccio a Gabriele, Tamara, e Damiano per il grave lutto subito. Una preghiera per Anna Maria che dal cielo vegli sui suoi cari. RIP
  • Si sposa due volte,
    57enne accusata di bigamia

    4 - Nov 21, 2019 - 13:14 Vai al commento »
    E no! Una volta, 2 o anche 3 potrebbero non bastare ed avanzare se di mezzo ci fosse qualcosa da ereditare o una buona pensione di reversibilta'.
  • Auto si ribalta in superstrada,
    lunghe code verso il mare

    5 - Ott 15, 2019 - 21:17 Vai al commento »
    Per giuseppe vallesi: ma te sei consapevole delle dimensioni delle 2 vetture coinvolte nell'incidente? Siccome sono proprietario di una jeep renegade, ed in passato di una ford focus, vorrei farti notare che le dimensioni sono superiori quelle della ford rispetto alla jeep, per cui vorrei pregarti di informarti prima di esprimere pareri a caso e fermarti alla lettura del solo titolo. Purtroppo chi scrive in questa testata a volte non riporta l'esatta realta' dei fatti: sembra che un mostro della strada (suv)abbia schiacchiato una cenerentola (utilitaria ford), invece nell'impatto la peggio l'ha avuta il "mostro suv". Premesso che sono d'accordissimo per quanto concerne il mancato rispetto dei limiti di velocita', sono purtroppo a contestarti il controllo con autovelox nel modo in cui viene effettuato attualmente: generalmente l'autovelix viene sempre nascosto dietro qualcosa e non vengono mai esposti regolarmente i cartelli segnalatori obbligatori per legge. Invece io auspicherei una presenza piu' assidua e piu' ravvicinata nella distanza, anzi li preferirei fissi ed a breve distanza l'uno dall'altro, perche' e' piu' che vero che attualmente vebgono utilizzati solo per fare casa: basti pensare alla polemica sorta tra i vari comuni qualche tempo fa', tra chi li metteva troppo spesso e chi molto meno, tant'e' che e' dovuto intervenire (se non vado errato sull'autorita') il Prefetto per stabilire degli specifici turni tra i comuni interessati. Se non e' far cassa questo me lo spieghi lei
  • Il Papa “terremotato”
    fa il giro del mondo,
    messa con 1,5 milioni di spettatori in tv

    6 - Giu 18, 2019 - 19:15 Vai al commento »
    Peccato che il Papa terremotato fà il giro del mondo, ma a Camerino ad accogliere il Papa non c'era quasi nessuno! A detta di alcuni esponenti delle forze dell'ordine e dei volontari della Protezione civile c'erano circa 1200 addetti alla sicurezza (Polizia, GdF, CC, Protezione Civile) e si e no altrettanti fedeli! X Luca Pistola: i soldi per la ricostruzione sono stati usati per l'accoglienza, visti tutti i preparativi, i maxischermi, i parcheggi e quant'altro è stato predisposto per la visita di domenica scorsa. Ora bisogna aspettare gli stanziamenti della nuova legge di stabiltà!
  • La marea dei fedeli a Loreto:
    l’abbraccio della Santa Casa (FOTO)
    «Non sarai più solo, mai»

    7 - Giu 9, 2019 - 22:11 Vai al commento »
    Chi per l'importo dell'offerta, chi per il parcheggio, chi per le misure antiterrorismo: quanti commenti fuori luogo e fatti senza la conoscenza della realta'!!! Perche' questi signori invece di straparlare senza conoscere non provano a partecipare almeno 1 volta? Non e' necessario che tirino fuori soldi o quant'altro, ma solo la volonta' di partecipare, almeno 1 volta, come pellegrini oppure semplicemente come volontari ad 1 dei molti servizi offerti gratuitamente: dopo potranno esprimere il proprio giudizio (e sono convinto che sara' diverso, parola di uno che si e' avvicinato in maniera un po' scettica all'inizio, e che poi per oltre 1 decennio non se ne e' piu' persa neanche 1 edizione). Prima di denigrare provare! (sempre con il dovuto rispetto di tutti i pensieri e le opinioni).
  • Auto contro camion:
    a Torrette padre, madre
    e figlio di 4 anni

    8 - Mag 17, 2019 - 11:35 Vai al commento »
    @Alberto Fiastrelli. Dove l'hai vista la sterzata "dell'autista della Cosmari"? Sei in possesso di qualche video segreto? Dalle foto qui sopra, il camion è appena spostato verso il centro della carreggiata e niente altro, forse proprio a causa dell'impatto con la vettura! Piuttosto ringraziamo il cielo che non si è verificata una nuova tragedia, vista la dinamica dell'incidente, e non ci inventiamo le favole!
  • Bagno proibito nel lago di Pilato (Foto)

    9 - Giu 12, 2018 - 10:41 Vai al commento »
    @Andrea Ammaturo e @ Paolo Gentili: scusate ma dove avete letto microcefalo? E' vero che spesso vengono scritti strafalcioni indicibili, ma stavolta ci hanno azzeccato: non bistrattateli!
  • Compra auto online,
    truffata una 42enne:
    spariti oltre 6mila euro

    10 - Mag 29, 2018 - 10:10 Vai al commento »
    Beh chi è causa del suo mal pianga sè stesso! Come si fà ad inviare denaro per un'auto se non ti è stato neanche possibile vederla nel colore originale? In più con la possibilità che puoi fare il passaggio di proprietà seduta stante, non esiste la necessità di inviare acconti: visto l'annuncio prendi contatto e vai a visionare il mezzo, se ti piace e corrisponde alla descrizione vai in agenzia, fai il passaggio di proprietà e paghi la vettura! Ovviamente prima ti accordi se il venditore accetta un tuo assegno bancario, altrimenti ti munisci di un assegno circolare di pari importo o di importo appena inferiore se eventualmente vuoi provare a tirare un pò sul prezzo, ma mai inviare denaro senza aver neanche visto la vettura. Se per caso quanto proposto poi non dovesse rispondere a verità o fosse un annuncio farlocco diventa un problema recedere dall'accordo e riavere indietro i soldi, proprio come si è verificato.
  • Centro sociale donato agli anziani:
    «Inutilizzabile, è sotto l’alta tensione»

    11 - Mag 26, 2018 - 12:35 Vai al commento »
    Complimenti vivissimi per tutto l'operato! Anche lo stesso Fanelli, consigliere di opposizione, non può considerarsi immune da gravissime colpe anche solo per il fatto di ammettere pubblicamente che ha votato a favore della convenzione con l'associazione "ADA" solo a settembre 2017 mentre l'inaugurazione è avvenuta a luglio 2017! Il modo di fare opposizione è veramente esemplare! Di solito l'opposizione è quella che dovrebbe controllare sul corretto operato della maggioranza passo passo e denunciare subito eventuali manchevolezze, e non limitarsi ad approvare a pastrocchio effettuato senza avere neppure verificato se il tutto sia stato fatto nel migliore dei modi! Per non parlare dell'associazione "ADA" che è andata a realizzare un centro ricreativo per anziani ancor prima che la convenzione con il Comune venisse ratificata! Si potrebbe quasi parlare di un "abuso" perpetrato senza aver verificato se le autorizzazioni era tutte a posto. Ma alla fin fine non c'era nulla da verificare in quanto non era stata stipulata nemmeno la convenzione con il Comune: per assurdo si potrebbe comparare come la costruzione di una casa effettuata da una persona senza che la stessa abbia appurato se il geometra ha presentato il progetto, e nel contempo il comune rilascia la concessione edilizia dopo aver rilasciato il certificato di agibilità. Roba da gamberi!!! (per intenderci sono quegli animaletti famosi per il loro camminare al contrario) Ed ora i dirigenti ADA si dicono pronti ad un confronto pubblico con i consiglieri comunali e soprattutto con la popolazione: per fare cosa? per accordarsi di richiedere lo spostamento dell'elettrodotto? Hanno affrontato tutti i passaggi previsti dalla legge? ed in che modo? ed il Genio Civile cosa ha verificato? non esiste una documentazione atta a certificare che in quel luogo insisteva un elettrodotto? oppure l'elettrodotto è stato realizzato abusivamente nel periodo intercorso tra l'inaugurazione (luglio) e la ratifica della convenzione da parte del comune (settembre)? di fatto in 2 mesi se si vuole si possono realizzare parecchi lavori, tra l'altro approfittando anche del fatto che nel mezzo c'è stato il mese di agosto in cui notoriamente la stragrande maggioranza delle persone và in ferie e non stà a controllare quello che avviene! Roba da matti!!!
  • Morgoni, contro-monito al vescovo:
    «Nella Lega simpatizzanti di Traini,
    la Chiesa dovrebbe preoccuparsi»

    12 - Mar 7, 2018 - 19:32 Vai al commento »
    @Tamara Moroni, sta cercando di sfondare una porta blindata: diverse volte ho fatto la sua stessa richiesta a C.M. per far sì che fosse possibile vedere chi esprime un parere su un commento, positivo o negativo che sia. Questo non solo per sapere chi dissente o ti dà il pollice verso magari anche solo per antipatia, ma anche per poter avviare un confronto leale con gli interlocutori che dissentono e poter effettuare anche uno scambio di opinioni. Purtroppo oltre a vedere inascoltata la mia proposta, da parte di C.M. c'è stata vera e propria indifferenza: nessuno si è mai curato di dare una spiegazione anche in forma privata a mezzo di una semplicissima e-mail a questa come ad altre proposte/contestazioni da me sottoposte. Purtroppo è tutto inutile!
  • L’appalto passa al Cosmari:
    14 dipendenti della Cleaning service
    verso la mobilità

    13 - Feb 17, 2018 - 9:22 Vai al commento »
    @Berdini l'unico che spruzza odio da ogni parola è solo ed esclusivamente lei!!! Io ho già significato più volte il mio rammarico per quanto sta accadendo ai 14 lavoratori ed ho sempre scritto con calma e pacatezza senza attaccare nessuno, né lòei né i 14 lavoratori, ma ho solo espresso il mio pensiero, al contrario di lei che fino ad ora non ha fatto altro che attaccare a destra ed a manca con astio ed arroganza rivendicando un diritto ad avere ragione a tutti i costi quasi le fosse stato conferito dal Padreterno! Io non ho mai avuto ostilità nei suoi confronti e non mi sono mai scagliato contro i lavoratori in quanto non conoscendovi non ci sono mai stati i presupposti per fare quanto SOLO lei si permette di affermare senza motivo. Chiarito quanto sopra le dico di non scomodarsi a replicare in quanto non leggerò più i suoi commenti.
    14 - Feb 16, 2018 - 10:13 Vai al commento »
    @Roberto Pacini ma ci fà o ci è? Inutile che mi riporta il testo dell'art. 2112 del CC perchè con questo non riesce a sovvertire la realtà dei fatti! Come ho già affermato nei commenti precedenti in questo specifico caso non si tratta nemmeno lontanamente di cessione di azienda, ma bensì di revoca di un servizio in appalto alla Cleaning Service Scarl, e ridato in appalto ad altra azienda (in questo caso azienda pubblica: Consmari). Il sig. Berdini (indicato da CM come titolare della Cleaning Service Scarl) non ha effettuato alcun trasferimento di azienda, ma ha solamente perso l'appalto! La grave colpa della Cleaning Service Scarl è dovuta al fatto che si è accontentata di svolgere tale servizio solo ed esclusivamente per il Comune di Civitanova M. invece che diversificare il lavoro, magari offrendo il servizio ad altri comuni o ad aziende private. Dalle mie parti si usa dire che "è bene poggiare i piedi almeno su due staffe", in modo che se ne cede una c'è sempre l'altra a cui sostenersi: cosa che non ha fatto la Cleaning Service Scarl. La diversificazione non è avvenuta forse per incapacità di prevedere che in futuro le cose potevano cambiare, forse perchè chi predisposto a ciò si è cullato di promesse vane fatte dal mondo politico precedente o forse per altri motivi, ma non stà a me sindacare queste motivazioni e me ne guardo bene dal farlo! Forse lei è uno dei 14 lavoratori interessati dall'operazione, e se così fosse le significo tutto il mio rammarico per quanto sta accadendo, ma di più non è possibile! Anche lei è soggetto alle normative sul lavoro vigenti in Italia e come tale deve accettarle, punto e basta, tutto il resto stà a zero! Sarebbe troppo facile se come ha tentato di far credere il Sig Berdini, aveste il diritto/dovere di essere assunti dal Consmari! Con la crisi economica che si è verificata nell'ultimo decennio, se fosse stato tutto così facile come pensate di far credere, l'Italia si sarebbe ritrovata con centinaia di migliaia di dipendenti pubblici in più, mentre invece così non è stato! Ci sono stati centinaia di migliaia di lavoratori in mobilità prima, ed in disoccupazione poi! Poi fortunatamente la situazione lavorativa è migliorata e fortunatamente molti di questi disoccupati hanno trovato nuova occupazione: chi presso le stesse aziende, chi in altre imprese, ma nessuno di questi è diventato dipendente di un ente pubblico. Purtroppo il suo è un tentativo di arrampicarsi sugli specchi fallito ancor prima di iniziare!
    15 - Feb 15, 2018 - 19:19 Vai al commento »
    @Berdini c'è qualcosa che non mi torna in quello che lei afferma: se si tratta di esternalizzazione del servizio, lo stesso viene affidato ad una azienda che non rientra nell'orbita del comune o non è partecipata dallo stesso giusto? L'articolo di CM parla di spazzatura meccanizzata effettuata dall'Atac e spazzatura manuale effettuata dalla Cleaning Service Scarl il cui titolare è Giancarlo Berdini che lancia l'allarme! Che poi la stessa Cleaning Service Scarl sia una onlus o una attività con scopo di lucro a me poco importa perchè trattasi sempre di azienda privata, e l'esternalizzazione del servizio di spazzatura manuale è stato effettuato già nel 2013 con il primo appalto a voi assegnato su base annuale e poi prorogato di anno in anno (su questo CM non specifica se negli anni successivi al 2013 siano stati effettuati nuovi appalti o si sia andati a trattativa privata, e se così fosse a mio modesto parere ritengo che sussistano i presupposti per scavare in modo più approfondito e verificare se vi siano degli illeciti). Tornando all'argomento principale, essendo lei, Sig Berdini, indicato da CM come titolare della Cleaning Service Scarl deduco che la stessa non è una azienda comunale per cui non comprendo da cosa derivi la sua richiesta di trasferire il personale della Scarl (privata) automaticamente al Consmari (pubblica) senza passare per un regolare concorso di assunzione. Diversamente, se la Cleaning Service Scarl fosse stata una azienda comunale, in primo luogo CM non avrebbe indicato lei come titolare della stessa, ed in secondo luogo non si sarebbe dovuto preoccupare lei della sorte dei 14 lavoratori, ma sarebbe stata la stessa amministrazione comunale ad accordarsi del passaggio degli stessi direttamente al Consmari allo stesso modo degli altri 12 dipendenti comunali (Atac). Ribadendo il mio rammarico per la sorte che toccherà ai 14 lavoratori della Cleaning Service, che dal 1° aprile si troveranno in mobilità, ribadisco anche a lei il mio dubbio sulle sue preoccupazioni: se la Cleaning Service Scarl è un'azienda privata (e lei nella lettera alle OO.SS., al Comune di Civitanova M. ed al presidente del Consmari parla proprio di:"cessazione dell’appalto di spazzamento presso il comune di Civitanova Marche da parte della nostra cooperativa), ai lavoratori della stessa tocca la stessa sorte di qualsiasi altra azienda privata, ossia per l'assunzione presso azienda pubblica si deve sostenere un "regolare" concorso; se la C.S. Scarl è un'azienda comunale non è lei che se ne deve occupare ma il Comune. Per quanto concerne il discorso del servizio, non è la C. S. Scarl che cede il servizio al Consmari, ma è il Comune di Civitanova M. che con delibera n° 22 del 23.01.2018 revoca il servizio alla C.S.Scarl e dalla data del 01.04.2018 lo affida al Consmari dando alla sua azienda il necessario preavviso. Per quanto riguarda la finalità sociale della cooperativa e la finalità economica della stessa (onlus o a scopo di lucro) è vero che la Costituzione Italiana all'art. 45: "La Repubblica riconosce la funzione sociale della cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione privata. La legge ne promuove e favorisce l’incremento con i mezzi più idonei e ne assicura, con gli opportuni controlli, il carattere e le finalità. La legge provvede alla tutela e allo sviluppo dell’artigianato.”, ma è anche vero che non è scritto da nessuna parte che per effetto dello stesso articolo della Costituzione, in caso di difficoltà economiche, mancanza di lavoro o di altre problematiche inerenti la cooperativa, i lavoratori della stessa debbano essere automaticamente assunti da uno qualsiasi degli enti pubblici sparsi per il territorio nazionale, ma sottostanno alle norme nazionali sul lavoro per cui possono essere posti in mobilità, cassa integrazione ecc. Premesso quanto sopra, ribadisco tutta la mia perplessità alle sue affermazioni ed alle sue richieste.
    16 - Feb 15, 2018 - 11:27 Vai al commento »
    Sig Berdini ritengo che la sua richiesta di assunzione dei 14 addetti da parte del Consmari sia una forzatura alle norme che regolano l'assunzione presso tutti gli Enti pubblici: le assunzioni effettuate dagli stessi debbono passare per forza di cose attraverso pubblico concorso! E' vero che dal primo aprile ci saranno 14 persone in mobilità o disoccupazione, ma ciò non toglie che procedendo con l'assunzione diretta da parte del Consmari si andrebbero a danneggiare tutti coloro che il concorso pubblico lo hanno già fatto e sono al momento in graduatoria in attesa di assunzione temporanea o definitiva che sia, o coloro che in prospettiva intendano partecipare ad eventuale concorso pubblico in fase di allestimento, mentre da parte del Consmari, nella persona del suo presidente o direttore o responsabile del personale si configurebbe un reato perseguibile penalmente! E' brutto da dirsi, ma si rende necessario ribadire che le norme debbano essere rispettate da tutti, e siccome i 14 addetti sono dipendenti se non addirittura soci di una cooperativa privata, non possono appellarsi alle norme che regolano i passaggi diretti dei dipendenti tra enti pubblici, nell'ambito dello svolgimento delle medesime mansioni. Mi spiace, ma queste sono le regole ed in quanto tali (regole) vanno rispettate!
  • Happy new year:
    il Capodanno a Macerata fa Centro
    In piazza sequestrati petardi (FOTO)

    17 - Gen 3, 2018 - 17:10 Vai al commento »
    Evidentemente dire la verità dà fastidio! Ma non si trova mai chi ha il coraggio di metterci anche la faccia oltre il "pollice verso", visto che pur dicendo la stessa cosa degli altri lettori ho raggiunto il primato dei consensi negativi. Eppure mi sarebbe piaciuto avere un confronto diretto con i miei antagonisti e chiarire i diversi punti di vista. Molto probabilmente i pollici versi ritengo vengano dai componenti della redazione che si sono sentiti attaccati in modo diretto, perchè ciò si è verificato anche negli altri miei commenti critici a loro diretti, mentre nei semplici commenti delle notizie in cui non ho provocato le loro ire, non ho ricevuto così tante bocciature. A questo punto voglio lanciare loro una nuova provocazione: sarebbe utile poter conoscere almeno il nome di chi esprime un voto, magari solo all'autore del commento, in modo che anche chi esprime un apprezzamento (positivo o negativo che sia) ci metta la faccia come chi ha scritto il commento: è troppo facile nascondersi dietro un pollice.
    18 - Gen 2, 2018 - 9:44 Vai al commento »
    Anche questa redazione si è omologata agli ordini del potere! Ma fatemi il piacere...... E' da tempo che contesto quello che a volte pubblica questa testata online e mi sembrava di essere il solito Don Chichotte, ma finalmente trovo qualcun'altro disposto a contestare gli articoli che raccontano "fregnacce a gratis". Alle mie contestazioni non hanno mai ribattuto, a volte si sono limitati a bloccare il commento altre volte neanche quello. Oggi visto che i commenti sono tutti dello stesso tenore mi divertirò a verificare se la redazione provvederà a rettificare le proprie affermazioni o continuerà ad ignorarle. Buon divertimento a tutti.
  • Primo cin cin col maori,
    poi festa in Corea e Singapore (Foto)

    19 - Gen 2, 2018 - 9:57 Vai al commento »
    Però si può dire che la partecipazione è stata veramente sostenuta!!! A giudicare dalle foto si può tranquillamente affermare che per ogni locale ci fossero almeno dalle 5 alle 20 persone: una vera folla di altri tempi!!! Se non si organizza qualcosa, anche senza fare pazzie economiche, è sottinteso che le serate saranno un flop, fortuna che Carancini ha lanciato il suo messaggio pre-registrato, altrimenti sarebbe stato il deserto totale.
  • «Hai la gonna troppo corta»,
    botte dopo la serata
    di balli latino americani

    20 - Dic 18, 2017 - 16:23 Vai al commento »
    Perchè non si era accorto prima di partire che la gonna era troppo corta? Oppure la donna l'ha accorciata durante la serata? Poru crtnu!
  • Sciapichetti per lo Ius Soli:
    via allo sciopero della fame

    21 - Ott 11, 2017 - 9:26 Vai al commento »
    Peccato che hai sbagliato giorno e periodo: se lo facevi di venerdì e sotto il periodo pasquale aveva un senso almeno religioso, fatto così non ha alcun senso come te d'altronde!!!
  • Furto nei campi del sole,
    spariti 560 pannelli fotovoltaici

    22 - Ott 3, 2017 - 10:18 Vai al commento »
    @luigi verdecchia: purtroppo quei campi non si coltiveranno più! dopo 20/25/30 anni che ci sono stati i pannelli sopra si sarà provocato l'inaridimento del terreno, senza parlare di tutto ciò che è stato posizionato dentro il terreno a circa 50/100 cm di profondità: cavi elettrici, pozzetti, tubi, colate di cemento. Per rimuovere tutto ci vorrà quanto si è guadagnato in precedenza con i pannelli fotovoltaici, per cui una volta superata questa tecnologia il terreno verrà abbandonato a se stesso. @roberto marinucci: hai proprio ragione, la cosa è strana! Tutti i campi fotovoltaici che mi è capitato di vedere in giro sono muniti di videosorveglianza ed impianti di allarme attivi h 24: come mai lì non hanno funzionato? Vuoi vedere che l'impianto di allarme era stato disinserito o era fuori servizio per manutenzione o disfunzione proprio in quelle ore? Non è che forse c'è di mezzo qualche assicurazione? La cosa, a voler essere buoni, mi puzza.
  • Occupano un appartamento:
    21enne arrestato, 35enne denunciato

    23 - Set 20, 2017 - 17:38 Vai al commento »
    @aldo iacobini + patrick di lupidio: avete avuto un dito verso a testa, non vi piacerebbe sapere chi ve l'ha dato? non gradireste conoscere chi ancora insiste a sostenere ad oltranza gli autori di questi comportamenti nascondendosi dietro la scusa dell'accoglienza? dell'ospitalità? a me piacerebbe che CM rendesse visibili i nomi o gli pseudonimi di chi partecipa alla votazione, allo stesso modo di ciò che avviene su FB, restare sempre anonimi è troppo facile!
  • BM, Fondazione Carisj contro Bankitalia:
    “Polverizzato un miliardo di patrimonio”

    24 - Set 9, 2017 - 18:53 Vai al commento »
    Contadini e Borocci, siete liberi di esprimere qualsiasi parere nei confronti del presidente Carisj, ma dovete convenire che la liquidazione di Banca Marche puzza ed anche parecchio: non stà né in cielo né in terra che tutti i crediti deteriorati vengano svalutati al 17% in un colpo solo senza effettuare un benchè minimo tentativo di recuperare qualcosa (a detta di un direttore di filiale: se BM avesse accettato un concordato preventivo ad una cifra inferiore al 40% del credito vantato nei confronti di un debitore in sofferenza, ci sarebbe stato lo stop di Bankitalia. Allora perchè Bankitalia ha permesso la cessione di tutti i crediti in sofferenza, anche quelli garantiti da ipoteche, al valore del 17%?)! Altro motivo di dubbio è il commissario pre-liquidazione Goffi: sapete dove è stato in precedenza? Banca Popolare di Ancona! anch'essa passata sotto la sua reggenza in modo un "pò meno indolore" pochi anni fà in Ubi Banca. 3° motivo poco chiaro: perchè se BM è stata ripulita dei crediti deteriorati ceduti per un importo complessivo di poco superiore al miliardo, cifra che ha permesso di riportare il rating di BM ad un ottimo livello (superiore a quello di qualche altra banca ritenuta solida) è stata poi ceduta ad Ubi Banca al prezzo simbolico di 1 Euro? Tutto questo non suona un pò strano alle vostre orecchie? come non vi suona strano il fatto che le Fondazioni di Macerata e Pesaro non hanno mai sollevato obiezioni all'operato di Banca d'Italia e dei suoi commissari?
  • Vita Vita scalda i motori,
    premio alla carriera
    ad Annalisa Minetti

    25 - Ago 22, 2017 - 9:53 Vai al commento »
    Premio alla carriera ad Annalisa Minetti? Tutto il mio rispetto e la mia vicinanza per i suoi problemi fisici, ma il premio alla carriera non riesco proprio a spiegarmelo. Non hanno altri personaggi a cui affibbiarlo!
  • Lanciata cicca di sigaretta:
    scarpata in fiamme

    26 - Ago 9, 2017 - 16:35 Vai al commento »
    @Roberta Pelliccioni: grave errore pensare che chi fà questi gesti sia dotato anche di cervello! Se lo avesse avuto , anche di dimensioni ridotte, avrebbe capito che adesso si possono provocare facilmente incendi, ma anche d'inverno gettare qualsiasi cosa a terra sporca e deturpa l'ambiente: basta pensare cosa si vede lungo le strade al momento del taglio delle erbacce a fine primavera/inizio estate!!!
  • Furbetti del sisma,
    diverse le segnalazioni in procura
    In arrivo gli interrogatori

    27 - Ago 3, 2017 - 12:14 Vai al commento »
    @Luca Cavaleri. Mi scusi ma è il suo discorso che non ha un fondamento, in quanto in diverse persone abbiamo affermato che a chi era in affitto doveva essere riconosciuto un contributo una tantum per affrontare il trasloco e non un contributo mensile vita natural durante fino al rientro nella casa inagibile. Per il fatto che lei ha dovuto acquistare dei mobili perchè quelli dell'altra abitazione in parte non erano suoi, era ed è un suo problema ora scaricato sulla comunità che con il contributo mensile che lo Stato le riconosce si è acquistato. Quando io mi sono creato la mia famiglia, ho arredato la mia abitazione a mie spese e per l'acquisto del mobilio non ho richiesto e non ho ricevuto alcun contributo dello Stato, ho sostenuto il costo con le mie disponibilità economiche. Se lei ha scelto di andare a vivere in un appartamento arredato, lo ha fatto di sua volontà e sicuramente ad un canone mensile superiore proprio per effetto del mobilio già esistente: A suo tempo poteva benissimo valutare la possibilità di prendere un appartamento non arredato e magari pagare il mobilio con un finanziamento adeguato alle sue possibilità economiche. Lei ha fatto una scelta SUA, scaricata oggi sulle spalle della comunità che le deve pagare un contributo mensile per diversi anni. Ora le voglio fare questa domanda: chi mi dice che lei tra la possibiltà di accollarsi un canone di affitto di 300.00 euro più un finanziamento per i mobili di altri 300.00 euro mensili ed una seconda possibilità di un canone per una casa arredata di 450.00 euro mensili (cifre di fantasia utilizzate unicamente per rendere l'idea del paragone che le ho sottoposto), non abbia scelto la seconda opportunità optando di risparmiare 150.00 euro mensili che le sarebbero tornati utili per togliersi qualche sfizio in più nel corso dell'anno come fare una vacanza in montagna d'inverno, un viaggio, acquistarsi una moto, sostituire la macchina o qualsiasi altra cosa le sia potuto venire in mente? A suo tempo lei ha fatto una scelta di vita di cui oggi, nel momento della disgrazia, ne deve anche saper affrontare le conseguenze positive o negative che siano senza dover per forza di cose scaricare gli oneri sulla comunità! Deve convenire con me che quella di acquistare un'abitazione, prenderla in affitto arredata o prenderla in affitto e poi arredarla per conto proprio è una scelta di vita che si fà, al pari di chi sceglie di fare per tutta la vita il dipendente oppure rendersi indipendente con una attività artigianale o commerciale: la scelta comporta dei vantaggi e degli svantaggi SEMPRE!!! ed a questi vantaggi e svantaggi si deve saper far fronte.
    28 - Ago 3, 2017 - 11:12 Vai al commento »
    @Sauro Micucci. Quando scrivi un commento usa un pò di più la punteggiatura, componi frasi brevi e facilmente comprensili, perchè se continui di questo passo finisci sempre per incartarti da solo e neanche tu riesci più a capire ciò che scrivi, come hai già ammesso in occasione di un commento ad un altro articolo di qualche giorno fà. Sei partito da una affermazione più che condivisibile ma non si sà dove sei andato a finire: probabilmente qualcuno ha già contattato la trasmissione "chi l'ha capito"!
    29 - Ago 2, 2017 - 17:11 Vai al commento »
    I furbetti devono essere stanati e bastonati perchè commettono veri e propri atti di sciacallaggio ai danni di chi effettivamente ha un reale bisogno! Deve essere denunciato penalmente non solo chi ha percepito cifre superiori ai 4.000 euro, ma anche chi ha intascato anche 1 solo euro. Concordo pienamente con Paola Paperi circa il contributo a chi era in affitto, perchè in questo caso si tratta di un vero e proprio reddito extra: l'inquilino pagava già un canone di affitto e con il trasloco ha solo cambiato il soggetto cui pagare mentre il proprietario dalla sera alla mattina ha perso una sua fonte di reddito il più delle volte regolarmente tassata: ok ad un contributo una tantum per il trasloco, lo stress (che poi lo hanno subito anche coloro che fortunatamente non hanno perso la casa) e quant'altro, ma il CAS è assolutamente un indebito contributo non giustificabile da nessun punto di vista.
  • Siccità, pecore stremate

    30 - Ago 2, 2017 - 16:41 Vai al commento »
    @Franco Marini: scusa la curiosità ma la paja a cosa ti serve? devi riempirci il materasso? a quanto ne sò io anche le pecore mangiano fieno!
  • Spigola da 8 chili
    pescata a Civitanova

    31 - Ago 3, 2017 - 10:59 Vai al commento »
    Per la redazione di Cronache Maceratesi: Premetto che disapprovo completamente il gesto e non sono un animalista, ma per i cuccioli di cane abbandonati vicino al cassonetto avete lapidato (virtualmente perchè non lo conoscete) l'autore del gesto, mentre per questi due pescatori quasi quasi chiamate la fanfara per la pesca eccezionale: per voi esistono animali di serie "A" ed animali di serie "B"??? forse perchè da noi il pesce si mangia ed i cani no? se stavate in Cina probabilmente si sarebbero incaxxati per il fatto che i cani andavano cresciuti e poi utilizzati per succulenti banchetti! sempre sbilanciati a favore di qualcuno ed a discapito di qualcun'altro!
  • Lavori tra Corridonia e Piediripa:
    “Senza questo intervento
    avremmo dovuto chiudere il ponte”

    32 - Lug 18, 2017 - 18:05 Vai al commento »
    X Principi: vorrei precisarti che Pettinari ha solo provveduto a terminare il ponte rimasto incompiuto per diversi anni, la scelta di progettarlo ed avviarne la costruzione era stata presa da Silenzi che precedentemente aveva anche effettuato il restauro e la messa in sicurezza del vecchio ponte (e se non erro fino a pochi giorni fà faceva il vicesindaco a Civitanova). Inoltre bisogna precisare che Pettinari abita a S.Maria in Selva di Treia e non a Villa Potenza: "dare a Cesare quel che è di Cesare"
    33 - Lug 18, 2017 - 17:53 Vai al commento »
    X Stefano Machella: non capisco la tua critica sull'intasamento di tutte le strade compresa la carrareccia. chi deve prendere la superstrada può scegliere di entrare a Pollenza o Trodica, chi esce dalla superstrada e deve venire a Macerata o Corridonia continua ad uscire a Corridonia e non avrà alcun tipo di problema. Certamente ci saranno dei disagi ma si tratta di un periodo limitato di appena 20 giorni. Comprendo benissimo la scelta di fare un solo senso di marcia e lo appoggio in toto perchè diversamente con il senso unico alternato si sarebbe trattato di bloccare il traffico lungo la superstrada per entrambe le corsie di marcia, la carrareccia da Sforzacosta a San Claudio, e la strada che scende da Macerata fino a metà salita, perchè purtroppo ad entrambi gli accessi di quel ponte ci sono 2 rotatorie estremamente transitate ed il senso unico alternato avrebbe comportato la paralisi totale del traffico durante le ore di punta. Penso che con questa scelta avvenga l'esatto contrario di quello che pensi te. X Massimiliano Principi: premesso che anche io ho disapprovato a suo tempo la scelta fatta dall'allora presidente Silenzi per la costruzione di un ponte che ha comportato una spesa esagerata e sottosfruttata, vorrei farti notare che oltre al nuovo ed al vecchio ponte che attraversano il Potenza a pochissima distanza l'uno dall'altro, gli altri 2 passaggi da te citati: quello per Passo Treia (via acquedotto) e quello per Sambucheto (via Montanello) hanno la stessa valenza del passo del Bidollo che da Sforzacosta scende parallela al Chienti (lato sud) attraversa la zona industriale di Corridonia e prosegue verso Trodica (Villa San Filippo per l'esattezza): abbiamo la stessa identica situazione con 1 strada statale parallela al Potenza ed al Chienti ed una strada secondaria che scorre lungo la riva opposta per entrambi i fiumi con percorso più o meno impervio. La comodità della vostra superstrada, ce l'hanno compensata con un ponte!
  • Maceratese, fumata nera:
    nessuna fidejussione presentata
    La Sasp deposita istanza di fallimento

    34 - Lug 6, 2017 - 9:35 Vai al commento »
    x Guerrino Rita:di quale "disperato tentativo in extremis per mantenere la categoria" "di fronte ad un muro insormontabile fatto da una montagna di debiti che aumenta ogni giorno di più" stai vagheggiando! sono ormai mesi e mesi che si parla della montagna di debiti a carico della "Rata" e tu hai il coraggio di affermare che questi personaggi se li sono trovati di fronte all'ultimo momento? senza parlare di tutti gli altri debiti accumulati nel tempo, i Sig.ri Spalletta, Liotti, Crucianelli/Chiaraluce sapevano benissimo che entro certe date dovevano pagare gli stipendi ai giocatori e la quota di iscrizione al nuovo campionato, oltre a predisporre la fidejussione per l'iscrizione. Tutto ciò era chiaro ed inoppugnabile quindi non si può né deve parlare di "montagna di debiti che cresce di giorno in giorno" in più si sapeva in modo palese dell'esistenza di molti altri debiti in giro.
  • Borgo San Giuliano:
    beffa per turisti
    Un altro bus in trappola

    35 - Lug 5, 2017 - 11:35 Vai al commento »
    Visto che si stà ripetendo il problema, forse è il caso che l'amministrazione provveda ad installare un bel divieto di accesso per bus e mezzi pesanti in genere all'inizio della via. Ritengo che sia il modo più semplice per risolvere il problema e probabilmente anche il meno costoso visto che non essendoci adeguata segnaletica, se i bus dovessero riportare dei danni non è escluso che possano chiedere anche il risarcimento.
  • Rata, tifoso-detective a Napoli
    sulle tracce dell’azienda di Liotti

    36 - Mag 24, 2017 - 9:57 Vai al commento »
    Riferendomi agli autori dei 5 pollici versi, chiedo loro: 1°) spiegatemi cosa c'è di negativo nelle mie affermazioni tanto da meritarmi la vostra disapprovazione, ho solamente rinfacciato a questa testata il fatto di aver reso pubblico un nome che più che giustamente doveva rimanere occultato, onde evitare eventuali ritorsioni nei confronti dello stesso. Ho criticato apertamente questo comportamento in quanto la redazione di questo giornale on line non è nuova a comportamenti del genere, come già contestato più volte con contatti diretti a cui la stessa non si è mai degnata di rispondere o dare spiegazione. 2°) Se qualcuno ritiene che le mie affermazioni siano inopportune, errate, fuori luogo o quant'altro, ci metta la faccia come ho fatto io e mi spieghi le sue ragioni. Al dito verso è impossibile replicare! a meno che i vari diti versi non siano stati inseriti direttamente dalla redazione che si è ritenuta ferita dalla critica chiara e diretta ma che non ha avuto la faccia di replicare come avvenuto in passato.
    37 - Mag 23, 2017 - 10:50 Vai al commento »
    Certo che la riservatezza e la protezione dei dati personali di chi passa qualche informazione di un certo spessore sono il punto di forza di C.M. Visto che ci siete perchè non pubblicate anche l'indirizzo ed il numero di telefono del tifoso che si è recato a Napoli, così se qualcuno deve fare qualche ritorsione contro lo stesso non ha difficoltà di alcun genere! Bravi! Non ho mai dubitato della vostra serietà! Siete sempre gli stessi, lanciate il sasso e nascondete la mano scrivendo quello che per voi fà più sensazione ma allo stesso tempo ci tenete a far sapere che non lo avete detto voi e rendete pubblica la fonte di origine, così in caso di ritorsione o infondatezza della notizia la figura di m..da o i rischi sono a carico di chi vi ha informato! Per voi la riservatezza dell'informatore è un optional! Vi faccio le mie congratulazioni!
  • Parco Sibillini, guerra tra Visso e Norcia
    La rabbia di Pazzaglini:
    “Più si ha e più si vuole”

    38 - Mag 23, 2017 - 11:01 Vai al commento »
    Lo sciacallaggio non ha mai limiti! Bravo Sindaco si faccia sentire e rispettare sempre ovunque e comunque!
  • Pd nel cratere
    dopo il giallo delle magliette:
    “Costruttivi e lontani dalle polemiche”

    39 - Mag 23, 2017 - 11:33 Vai al commento »
    Ma cosa debbono andare ad ascoltare incontrando i terremotati! Non hanno ancora capito che a distanza di tanto tempo è ora di cominciare a fare qualcosa invece di continuare a prendere per il culo i poveri disgraziati che hanno subito e stanno ancora subendo questa tragedia? Hanno ancora bisogno di parlare? Non hanno ancora capito che ci sono migliaia di persone senza un tetto, spostati come fossero dei pacchi da una struttura ad un'altra? Debbono rendersi conto solo di una cosa: il tempo delle chiacchiere è scaduto da troppo tempo! servono urgentemente fatti concreti! Premesso quanto sopra debbo dire anche che mi meraviglia il fatto che ci siano ancora terremotati disposti a farsi fotografare tutti sorridenti con chi, pur essendo i responsabili diretti della ricostruzione (vedi Sciapichetti)invece di darsi da fare per questo, continuano a fare passerella in giro per i vari comuni della tragedia: io al posto loro gli avrei dato una bella "palata" sulle spalle (al posto delle pacche) e li avrei cacciati a calci in c..o. Questo è solo sciacallaggio politico!
  • Identikit del presunto jihadista:
    una condanna per tentato stupro,
    legami col mondo della droga

    40 - Apr 8, 2017 - 9:31 Vai al commento »
    @Bellesi: ma hai letto l'articolo? non hai capito che è stato imbarcato su un aereo e rimandato in Marocco? Mi sembra che sia tutto abbastanza chiaro!
  • Sei chili di droga in casa,
    34enne in manette

    41 - Apr 5, 2017 - 16:02 Vai al commento »
    X Francesco Varchi: più che integrato, si è fatto pure un'ottima clientela fidelizzata! Però arrestarlo per solo sei chili di hashish mi sembra esagerato! Se gli trovavano anche un pò di maggiorana che gli facevano, buttavano subito la chiave?
  • Ordinate oltre 800 casette,
    Serravalle probabile campo base

    42 - Apr 5, 2017 - 12:35 Vai al commento »
    @Massimo Giorgi: "Ad averci il quartier generale di quelli che montano le casette c’è da inorgoglirsi non poco." con questo cosa vuoi dire? Non è positivo che almeno il punto di appoggio per gli operai che verranno ad installare le nuove strutture sia già disponibile? Possibile che qualsiasi cosa sia utile per autorizzare il primo saggio di turno (tu) a sparlare a vanvera senza sapere quello che dice e di cosa si permette di parlare? Una volta si diceva: prima di parlare conta fino a tre, forse per te sarebbe bene che contassi fino a tremila poi forse riesci a renderti conto dell'argomento trattato ed eviti di dire stronzate!
  • Estra – Gas Marca,
    accordo da 12 milioni

    43 - Mar 16, 2017 - 11:21 Vai al commento »
    Solo una domanda: queste operazioni di acquisto o vendita o impegni di qualsiasi genere assunte in scadenza di mandato sono regolari? Non sarebbe più corretto, quantomeno anche solo moralmente, lasciare la decisione alle nuove amministrazioni che si stanno per eleggere?
  • Crolla ponte sull’autostrada
    tra Ancona e Loreto: due morti
    (foto/video)

    44 - Mar 9, 2017 - 16:19 Vai al commento »
    @Eleonora Pinto: Stiamo parlando di un disastro con morti e feriti e tu ti preoccupi che domenica devi fare il giro lungo? Ma Va......... Anche se non ti conosco te lo sei proprio cercato!
  • A 94 anni gli tolgono l’orto:
    “Sono entrati con le ruspe,
    hanno buttato giù tutto”

    45 - Feb 14, 2017 - 10:18 Vai al commento »
    Così come viene presentato il fatto non si può fare altro che dare ragione al 100% al Sig. Giorgetti, però voglio avvertire i lettori (come d'altronde giustamente fà anche il Sig Tartari) che prima di emettere una sentenza bisogna ascoltare tutte le campane: infatti se la proprietà si è ripresentata a distanza di una settimana dal primo bliz, forse c'è qualcosa che non collima con quanto riferito dalla famiglia Giorgetti e scritto da C.M. Purtroppo a volte i cronisti di C.M. non hanno approfondito più di tanto gli argomenti trattati! Sarei curioso di conoscere gli sviluppi futuri della vicenda, ed invito vivamente questa redazione a darcene notizia!
  • Neve e disagi sulle strade Anas,
    l’affondo di Pettinari:
    “Con la Provincia mai problemi”

    46 - Gen 7, 2017 - 11:05 Vai al commento »
    Carissimo Pettinari ho purtroppo qualche appunto da farle: afferma che si sono avuti problemi sulla 361 settempedana ma a quanto mi risulta nei pressi di Passo Treia questi problemi non si sono verificati perchè è stato sparso il sale già da mercoledì almeno, mentre ho avuto difficoltà a percorrere la provinciale treiese giovedì 5 alle 14.20/14.25 per 4 fiocchi di neve caduta. Forse qualcosa di quello che ha affermato non risponde a verità, poi per quanto riguarda altre località non posso smentire né confermare perchè non ho avuto possibilità di constatare di persona.
  • Macerata, la dama bianca

    47 - Gen 7, 2017 - 11:33 Vai al commento »
    Come la capisco Sig. Antonelli!!! Questi cr....... stanno a lamentarsi per un avvenimento che rientra ampiamente nella norma: Se fosse scoppiata una guerra non oso immaginare cosa avrebbero scritto! Parlano per ben due volte di bufera di neve: ma dove l'hanno vista, su Marte? Ne è caduta appena a sufficienza per imbiancare un pò il panorama. Siamo all'inizio di gennaio, mica a ferragosto! E qui mi fermo con i commenti, altrimenti mi bloccano la pubblicazione come è già successo altre volte, che hanno cancellato i miei commenti perchè mi sono permesso di attaccarli per le palle che scrivevano!
  • Gli irriducibili a Visso
    anche a Natale e Capodanno

    48 - Dic 21, 2016 - 9:24 Vai al commento »
    Complimenti a tutti!!! Resistete ed andate avanti, siate di buon esempio per gli altri. Questo è il momento giusto per rimboccarsi le maniche e lottare per il futuro: il Vostro futuro soprattutto! Forza e tantissimi Auguri per il Natale ed il Nuovo Anno.
  • “Con le card per terremotati
    Civitanova sfrutta la situazione”

    49 - Dic 1, 2016 - 10:28 Vai al commento »
    @carla ferretti: la tua risposta dà solo la conferma di quello che purtroppo si temeva! Si tratta solo di una mera operazione di sciacallaggio commerciale e dimostrate ancora una volta che non vi fermate nemmeno davanti alle tragedie più gravi! Adesso fate di tutto per accalappiare la nuova clientela approfittandovi della situazione, poi voglio sentire le vostre proteste se per caso ad aprile-maggio questi poveri sciagurati dei terremotati non se ne saranno potuti andare perchè i nuovi moduli abitativi non saranno pronti e voi invece rivorrete la piena disponibilità delle strutture occupate perchè sarà imminente la stagione estiva: voglio vedere a quel punto se continuerete a riconoscere la validità di queste card!!!
  • La piena del Nera preoccupa,
    Errani controlla il fiume
    Lunedì riunione al Dicomac

    50 - Nov 25, 2016 - 12:25 Vai al commento »
    Sig Giorgi concordo al 1000% con la sua affermazione, ma bisogna tener conto, purtroppo, che a seguito della stessa affermazione effettuata subito dopo il sisma dal vicesindaco di Castelsantangelo sul Nera arrivò la risposta, se non ricordo male di un dirigente della forestale, che minacciò il vicesindaco di arresto addirittura qualora avesse toccato l'alveo del fiume. E' più naturale alzare gli argini con conseguente rischio di tracimazione piuttosto che abbassare per pulitura l'alveo del fiume. Ho detto tutto!!!
  • Sosta impossibile per le ambulanze:
    posti “rubati” da medici e infermieri

    51 - Ott 12, 2016 - 10:14 Vai al commento »
    X Massimo Lavini: mi scusi ma può spiegarmi cosa caxxo c'entrano le riforme ed i tagli indiscriminati? Qui si tratta solo ed esclusivamente di maleducazione per non dire di peggio e basta! Le sue "riforme o tagli indiscriminati senza testa o peggio ancora voluti" seppur discutibili sono solo l'occasione per sparlare a sproposito e senza senso perchè non mi è mai risultato che nel corso degli anni siano state fatte riforme o tagli dei parcheggi destinati ai dipendenti ed alle autoambulanze dell'ospedale, per cui mi faccia il sacrosanto favore di criticare (sì!) il maleducato comportamento di alcune persone, ma eviti di addossarne la colpa a fantomatiche riforme e tagli che nulla hanno a che fare con certi episodi!
  • Addio a Sandro Feliziani, i colleghi:
    “Ci vediamo al prossimo turno”

    52 - Set 21, 2016 - 9:25 Vai al commento »
    Un saluto affettuoso ed un caloroso abbraccio alla famiglia. r.i.p.
  • Treia ha il suo biglietto da visita:
    la statua della disfida
    apre le porte della città

    53 - Ago 2, 2016 - 12:39 Vai al commento »
    @Stefano Palanca: Prima di criticare a sproposito collega la testa alla lingua (in questo caso alle dita che digitano il testo) in quanto l'autore dell'articolo ha già specificato quali sono le altre 2 rotatorie da allestire: quella di Chiesanuova e quella all'incrocio tra la SS 361 e la Murattiana. Sono 2 rotatorie già realizzate da alcuni anni che debbono essere allestite unicamente delle opere di abbellimento, infatti la prima a Chiesanuova che si trova all'incrocio tra la strada Cingolana e la provinciale che và ad Appignano e la seconda è quella che si trova a poche decine di metri da quella allestita con il monumento al gioco del bracciale, all'ingresso dell'abitato di Passo Treia. @Giuseppe Sarnari: è vero che a Pettinari avevano tolto tutti i soldi ma per questo caso la situazione è diversa, perchè il conto è stato pagato dalla Lube, lui ha dovuto fare solo la presenza! @Rita Fermani: è logico che sulla scultura c'è scritto Lube, il conto l'hanno pagato loro! E' una forma legittima di pubblicità. Pretendevi forse che ci avessero scritto il nome di qualcun altro?
  • Omicidio di Emmanuel,
    Amedeo Mancini è in carcere
    I pm: “Ha ucciso con un pugno”

    54 - Lug 9, 2016 - 9:28 Vai al commento »
    @Ottaviucci: oltre a concordare in pieno con le tue affermazioni, vorrei sottolineare la presa di posizione un pò troppo a favore del malcapitato nigeriano, da parte di questo giornale e del suo inviato che un pò troppo spesso dimenticano che devono essere super partes e restare neutrali, invece anche in questo caso si lasciano andare a titoli e commenti esagerati come quando parlano di "massacro" "pestaggio" dimenticando che in questo caso si è trattato di un unico pugno, purtroppo fatale a causa della perdita di equilibrio del nigeriano ma pur sempre un unico colpo. Per carità, neanche da parte mia si vuole giustificare il Mancini per il drammatico evento, ma dagli sviluppi della vicenda e dalle testimonianze raccolte, purtroppo si stà verificando il rovescio della frittata, e sono pronto a scommettere che se risultasse, con lo sviluppo delle indagini; che il Mancini si è semplicemente difeso da una aggressione questa testata ed il giornalista si dimenticheranno di porgere le loro scuse per essersi schierati dalla parte sbagliata!
  • Torna indietro trenino

    55 - Lug 1, 2016 - 10:40 Vai al commento »
    Come sarebbe a dire che l'Amministrazione ha scritto una lettera di sollecito al privato per sapere cosa intende fare? Nell'articolo dello scorso anno in cui si annunciava l'inizio dell'avventura, questo giornale affermava che il trenino biancoazzurro era solo provvisorio per il mese di giugno, poi dal 1° luglio entrava in funzione quello biancorosso acquistato direttamente dall'Amministrazione di Macerata e che doveva essere consegnato a breve: chi ha raccontato la "cazzata" del momento? questo giornale on line oppure l'Amministrazione Comunale con a capo la Sig.ra Monteverde? Già in quell'articolo avevo lasciato un commento affermando che si trattava solo di una trovata elettorale per le amministrative del 30.05.2015 e dell'eventuale ballottaggio di 2 settimane successive (infatti il trenino aveva iniziato il suo servizio guarda caso proprio il 29.05.2015, giusto la vigilia del 1° turno elettorale), poi il servizio sarebbe stato smantellato, e così si è puntualmente verificato: il trenino biancorosso non è stato mai acquistato, il servizio è stato anticipatamente interrotto per un guasto al motore (ma i guasti si riparano anche!) e per il 2016 non si sa che fine ha fatto il trenino! Vuoi vedere che Carancini e company si sono fatti fregare il trenino e l'idea dalla Raggi per le amministrative di Roma del giugno appena trascorso? Cari Grillini così non vale! A parte le battute, la realtà è che quanto avevo pronosticato lo scorso anno si è puntualmente verificato ed il trenino sparirà in maniera molto soft dalle strade di Macerata, perchè per il momento la ditta dell'ascolano non risponderà alla lettera dell'Amministrazione di Macerata. A quel punto bisognerà fare una nuova gara d'appalto del servizio e fintanto che si percorre tutto l'iter burocratico saremo arrivati a fine estate 2017 (non solo 2016 che è già bella andata) con la speranza che si riesca a predisporre tutto per il 2018. Giunti a quella data i maceratesi si saranno dimenticati del trenino turistico per cui sarà inutile ripristinarlo e tutto finirà nel dimenticatoio generale come era già ampiamente previsto per l'insostenibilità del costo e del biglietto. Cari Romano e Stefania potrete pure incantare qualcuno con il Vostro gradevole aspetto fisico, ma in quanto a recitazione sbrigatevi a fare un corso serio perchè sotto questo aspetto deludete parecchio!!!
  • Civitanova, nuovo divieto di balneazione

    56 - Lug 1, 2016 - 11:06 Vai al commento »
    Scusate ma non era proprio in occasione del precedente divieto di balneazione che l'Abat affermava che era necessario il buonsenso e non potevano essere effettuati prelievi subito dopo un acquazzone che contribuiva a portare in mare maggiori quantità di schifezze riversate nei fiumi? Oggi cosa fà tace? oppure sta usando il tanto agognato "buonsenso" ed evita di divulgare fregnacce fuori luogo? La verità è che le nostre spiagge e le nostre acque fanno schifo! Tutti i giorni nelle acque di Porto Recanati, Porto Potenza, Civitanova se uno vuole farsi il bagno, lo deve fare tra la sporcizia più diversificata possibile, e mi meraviglio che la balneazione venga vietata solo per alcuni giorni e per tratti limitati.
  • Luci della città,
    braccio di ferro sul compenso
    tra Dante Ferretti e il Comune

    57 - Apr 23, 2016 - 9:52 Vai al commento »
    @ Livia Cosma: certo che ci saranno dei bravi giovani maceratesi che lo potranno sostituire, ma al momento non lo hanno ancora fatto per cui invece del "vuoto" continuiamo con lui in attesa che altri si facciano avanti. O forse la sua è semplicemente invidia per il fatto che Ferretti ha vinto "degli Oscar" mentre lei personalmente non è riuscita a realizzare un bel niente??? Basta con questo dover sempre denigrare tutto e tutti a prescindere! Posso capire che potrebbe non esserle simpatico, ma resta sempre il fatto che Ferretti è Ferretti e nel bene o nel male stà dando lustro e visibilità a Macerata, e su questo non ci piove, mentre i suoi (di Livia Cosma) livori, rancori, invidia e quant'altro non fanno notizia da nessuna parte!
  • Bollino rosso per due spiagge
    a Porto Recanati

    58 - Apr 21, 2016 - 16:15 Vai al commento »
    @Marini: non tentare di difendere il governo Renzi con la scusa dell'inquinamento causato dagli scarichi, non lo sai che la piattaforma davanti all'hotel Bianchi sversa tutti i giorni petrolio e metano nelle acque di Portorecanati? Scusa per la battuta Marini ma sappiamo tutti che purtroppo viviamo in Italia, il Paese del no a tutto a priori, per cui qualunque scusa è buona per attaccare nelle direzioni più disparate! e con ciò non voglio nella maniera più assoluta fare un discorso politico, ma ritengo che molta gente dovrebbe togliersi il paraocchi e ragionare con un pò più di buon senso ed esternare pareri usandone ancora di più!
  • Una pista ciclabile lungo la Val Potenza:
    i sindaci studiano il progetto

    59 - Apr 1, 2016 - 11:52 Vai al commento »
    "Boh, a me me pare proprio nà varzelletta!!!" Dico questo perchè la pista ciclopedonale in realtà già esisteva da Portorecanati al ponte Becerrica di Montelupone ed era piuttosto utilizzata, ma poi venne un alluvione che ne provocò il danneggiamento neanche troppo grave in un paio di punti, ed il Comune interessato (credo che il tratto ricada nel territorio di Recanati) invece di provvedere al ripristino (in pratica la piena del Potenza aveva provocato l'erosione dell'argine con conseguente riduzione in larghezza del percorso) aveva provveduto all'apposizione di transenne con cartello di divieto di transito. A seguito di ciò, mentre gli argini del fiume sono stati ripristinati con l'ausilio di pale meccaniche ed argini artificiali in pietra o legno credo a spese della Provincia, il percorso della ciclabile è rimasto danneggiato, ed a questo si è aggiunto il mancato taglio delle erbacce, rovi e canne. Io lo percorsi per l'ultima volta in bicicletta circa 4/5 anni or sono e mi sembrava di essere in mezzo ad una vera e propria giungla. Successivamente non mi risulta che sia stata più ripristinata, ma se ciò fosse avvenuto non ne ho avuto notizia e mi scuso con le Amministrazioni interessate per la mia errata affermazione. A quel tempo inviai anche un paio di e-mail ed alcune foto alla redazione di questo giornale on-line quasi implorandoli di rendere pubblica la cosa e così spingere i Comuni interessati ad intervenire, ma la stessa ritenne più opportuno non pubblicare la notizia, forse per il fatto che parlare di certi argomenti poteva risultare di scarso interesse, mentre ora cavalcare la notizia di una nuova pista ciclabile fà più audience. Comunque tornando al discorso della ciclo-pedonale, ritengo che sia positivo portarlo avanti perchè sarebbe una delle opere necessarie per dare lustro e maggiori servizi, in ottica turistica, alla nostra Provincia (non dimentichiamoci che la Regione Trentino Alto Adige da diversi lustri pubblicizza, e con notevole ritorno in termini di immagine, i suoi oltre 450 km di piste ciclabili) unitamente alla valorizzazione paesaggistica e alla reale fruizione dei beni architettonici del nostro territorio, purchè non diventi un'altra incompiuta perchè i finanziamenti non sono sufficienti per il completamento dell'opera, come si è verificato anche a San Severino Marche dove è stato realizzato un tratto di pista ciclo-pedonale che finisce in mezzo ai campi sull'argine del Potenza (nei pressi di località Taccoli), perchè in quel punto doveva essere realizzato un ponte in legno per l'attaversamento del fiume, ma i soldi erano finiti e l'opera si è fermata.
  • Maltempo: provincia sott’acqua
    Allagamenti, chiusa la superstrada

    60 - Mar 24, 2016 - 10:35 Vai al commento »
    @Palanca: purtroppo per te io non ho parenti, amici, amici dei parenti o parenti degli amici in provincia, e come avevo già premesso non intendevo difendere nessuno, anzi avevo fatto delle accuse ben precise ai dipendenti della provincia ed indirettamente anche ai loro dirigenti che non vigilano adeguatamente. Per quanto concerne la promessa della provincia di mettere in sicurezza il Chienti ed il Potenza le posso dire che se ha creduto alle promesse della campagna elettorale ed ha votato questi signori ed ora è rimasto deluso ciò era palese già dal primo momento perchè per fare ciò occorrono fior di miliardi di euro in quanto i fiumi non vanno messi in sicurezza a tratti ma nella loro interezza. Se non ci aveva creduto e non li ha votati, quando venivano profferite queste promesse doveva contestarle subito e non aspettare la fine del mandato degli amministratori! Per quanto concerne i pollici versi (rossi) ritengo che chi legge abbia il diritto di manifestare la propria approvazione/disapprovazione ai commenti inviati. In carenza di detto diritto siamo in dittatura. Per quanto riguarda la situazione dei fiumi ritengo che ciò sia la conseguenza di una legislazione in materia voluta dai verdi, dagli ambientalisti e dagli animalisti secondo cui la ghiaia non può essere asportata per non deturpare l'habitat dei pesci. Gli alberi ed i rovi non possono essere tagliati per non infastidire gli uccellini! Nei secoli passati queste cose si facevano regolarmente e si verificavano meno disastri ed il mondo animale è sempre sopravvissuto tranquillamente. C'è forse qualcosa che non fà quadrare i conti?
    61 - Mar 23, 2016 - 10:49 Vai al commento »
    @Palanca: Boh, il suo commento mi è indecifrabile. Se è a conoscenza di qualche mancanza specifica da parte della Provincia la renda pubblica, altrimenti letta così com'è dà l'impressione che vuole attaccare la Provincia tanto per... visto che la superstrada a quanto ne sò è di competenza Anas, che proprio in questo periodo è in fase di assorbimento della Quadrilatero Spa che attualmente è realizzatrice e proprietaria della tratta che da Polverina arriva a Foligno e che doveva realizzare proprio a Civitanova il famoso svincolo al termine della superstrada. Con ciò non voglio difendere la Provincia che allo stesso tempo è responsabile di numerosi allagamenti odierni più o meno gravi in molti tratti delle strade di sua competenza, o meglio i dipendenti della Provincia addetti alla manutenzione delle strade di loro competenza, in quanto non hanno provveduto nemmeno alla pulizia degli argini delle strade ed alla riapertura di quelle "canalette" (non mi sovviene il nome giusto) che permettono il deflusso dell'acqua dalla sede stradale.
  • Spaccata al Valdichienti
    Sfondano l’ingresso col furgone,
    rubano una colonnina bancomat

    62 - Mar 19, 2016 - 16:43 Vai al commento »
    Sig. Fabbrizio, per quanto concerne la cifra contenuta nel bancomat, Lei non sa che basta pigiare un tasto per avere l'estratto conto della disponibilità? D'altronde l'articolo è stato aggiornato alle ore 12.05! Poi per quanto riguarda il fatto di dove si trovasse la pattuglia, il Sig. Vita ha solo fatto un esempio e non è detto che fosse realmente impegnata a Villa Potenza per un incidente, poteva essere anche a Treia, Appignano, Montecassiano, Mogliano, Petriolo o in qualsiasi altro posto, ma ciò non toglie che purtroppo c'è una eccessiva carenza di personale e mezzi che possano intervenire. In più voglio fare una considerazione: visto che se anche fossero stati presi in flagranza di reato, i 5 malviventi avrebbero probabilmente trovato un Gip o Gup o giù di lì che nel giro di poche ore li avrebbe rimessi in libertà in attesa di giudizio o al massimo li avrebbe mandati ai domiciliari. In considerazione di ciò, anche se non lo accetto come cittadino, non posso di certo negare che qualche componente delle forze dell'ordine sia purtroppo giunto a fare questa considerazione:"io rischio la vita per giungere sul posto a tutta velocità, non sò chi trovo e se è armato o meno e se poi riesco a catturarlo dopo nemmeno mezza giornata lo ritrovo libero! Tutti questi rischi per chi o per cosa? chi me lo fà fare? ci vado in tutta calma e sicurezza, tanto tutto è assicurato!" D'altronde anche quando si verificano rapine in banca, il personale è preventivamente istruito a non fare reazione o resistenza per non mettere a rischio la propria ed altrui incolumità perchè c'è l'assicurazione che copre l'evento, e le forze dell'ordine sono persone in carne ed ossa come gli altri comuni mortali! In conclusione si può dire che i problemi sono sostanzialmente due: carenza di mezzi e personale, ma soprattutto carenza di pene certe per chi commette qualsiasi reato
  • “Società che non c’è, piazza scarsa”
    Criscitiello attacca di nuovo la Rata
    E al suo fianco c’è la moglie di Bucchi

    63 - Mar 16, 2016 - 16:41 Vai al commento »
    tifosi della Rata non me ne vogliate, ma se devo scegliere tra andare al mare o venire a vedere la partita della Rata anche io preferisco andare al mare ma con la Leto è ovvio, mica da solo! con una gnocca così non c'è partita che tenga! per quanto concerne Criscitiello lasciatelo parlare: non ricordate cosa diceva la volpe che non arrivava all'uva? e intanto la fà fina a Bucchi forse sperando di arrivare alla Leto. comunque riflettendoci bene io sabato vado al mare..................
  • Tutti in bici fino in Umbria
    Arriva “Quadriciclo”,
    250 chilometri a pedali

    64 - Mar 9, 2016 - 10:40 Vai al commento »
    Premesso che per un appassionato di bicicletta come me sarebbe un sogno veder realizzato questo progetto, ho un dubbio gigantesco da rendere pubblico: una volta realizzato il progetto (sempre ammesso e non concesso che i soldi bastino veramente) i sindaci interessati si impegneranno anche alla manutenzione ordinaria e straordinaria dell'opera oppure faranno come il tratto di ciclopedonale che costeggia il Potenza dal ponte Beccerica (rotatoria per Chiarino) fino a Portorecanati (nei pressi dell'Hotel House) che oltre ai danni non riparati provocati dall'alluvione di 5/6 anni or sono presenta anche il mancato taglio delle erbacce e dei rovi degli ultimi 4/5 anni, tanto che se qualcuno vi si avventura pensa di trovarsi in piena foresta? Altro esempio la ciclopedonale di San Severino Marche: parte dal Cimitero e lungo il Potenza arriva fino alla Frazione Taccoli dove si doveva realizzare un ponte per l'attraversamento del Potenza, ma lungo il percorso i soldi sono finiti, il ponte non è stato realizzato e la pista termina in mezzo ad un campo. Per non parlare poi di quel percorso tra Porto S. Elpidioo a San Benedetto che vogliono spacciare per pista ciclabile: come si fà a definirla tale se ogni 10 metri c'è un attraversamento pedonale a raso per i bagnanti? quella è una fabbrica di incidenti! in quanto il rischio di investire qualcuno (bambini soprattutto) è sempre presente tant'è che chi effettivamente và in bici preferisce usare la statale piuttosto che la ciclabile nonostante i rischi di essere investito da macchine e mezzi pesanti. Quella è una bellissima opera (io per lo meno conosco il tratto che attraversa Porto S. Elpidio) per passeggiare e far divertire i bambini col triciclo a cui è stato inopportunamente appioppato il nome di "pista ciclabile" (forse per poter ottenere i finanziamenti previsti) ma che di ciclabile non ha niente per l'alto e continuo rischio di investire chi la attraversa. I sindaci interessati al progetto prima di lanciarsi in proclami e annunci sensazionali debbono porsi di fronte a questi problemi e pensare a lungo termine, non solo all'immediato: iniziare qualsiasi opera perchè al momento ci sono finanziamenti dell'Europa, e poi non avere i fondi minimi per la manutenzione ordinaria equivale a gettare i soldi alle ortiche e di cattedrali nel deserto iniziate e mai finite gli Italiani ne hanno piene non solo le tasche ma anche le pa...
  • Arriva la Tirreno Adriatico,
    la Provincia aggiusta le strade:
    il San Vicino in mondovisione

    65 - Mar 7, 2016 - 10:30 Vai al commento »
    Un appunto all'autore dell'articolo: Evans si chiama Cadel e non Caleb ignorante!!! Non è arabo!
  • Fa metano e riparte con il tubo agganciato
    Fuga di gas in superstrada

    66 - Feb 15, 2016 - 8:20 Vai al commento »
    E' mai possibile che a svolgere certe mansioni ci siano sempre persone incompetenti? Ci siamo già dimenticati della tragedia di Morrovalle? Gli addetti a determinate operazioni non possono essere operatori occasionali o stagionali, ma persone con provata esperienza che debbono svolgere il loro compito con precisione e metodicità quasi da paranoia, e non possono permettersi la dimenticanza di staccare il bocchettone del rifornimento dall'autovettura, perchè una cosa così banale può facilmente trasformarsi in tragedia. Spero che i responsabili del'impianto abbiano appreso la lezione e si comportino di comseguenza!
  • Battaglia per il punto nascita,
    Pioli inizia lo sciopero della fame:
    “Ceriscioli riveda la riforma”

    67 - Gen 27, 2016 - 18:07 Vai al commento »
    Ma scusate, per che cosa state a manifestare? non sapete che Ceriscioli ha già affermato che sui punti nascite non si torna indietro! anzi nella direzione del PD di Ancona si è addirittura espresso anche per la chiusura in tempi brevi di una delle strutture tra Macerata e Civitanova, con un innalzamento della qualità dei servizi che comporterà anche un aumento della spesa (e badate bene non contenimento). Gli amministratori locali del PD sanno già in maniera ben chiara quale sarà il destino a breve dei vari ospedali maceratesi, per cui è inutile che il sig. Martini (sindaco di S.Severino M.) continui ad alimentare speranze mal riposte! Al punto in cui è arrivata la questione, dal basso della mia ignoranza in merito quasi quasi spero che la struttura di S.Severino venga chiusa completamente, e nel giro di pochi mesi si faccia avanti una società privata che si proponga di gestire la struttura sotto forma di clinica privata convenzionata con l'Asur, perchè diversamente prevedo una lenta e inesorabile decadenza del nosocomio con conseguente deperimento anche strutturale e successivo abbandono a sé stesso dello stabile settempedano. Mi auguro di sbagliare alla grande le mie previsioni, ma secondo me questo è l'unico futuro che spetta all'ospedale di S. Severino M.
  • Liquidi oleosi sull’asfalto
    “Aiutateci a trovare
    il colpevole dell’incidente”

    68 - Gen 22, 2016 - 21:51 Vai al commento »
    Caro Crocioni, il fatto è che non si riesce asapere che camion era e tantomeno a poter vedere il cronotachigrafo, altrimenti era fatta!
  • Mozziconi in terra,
    multe fino a 300 euro

    69 - Gen 27, 2016 - 13:08 Vai al commento »
    Chiedo scusa a tutti coloro che sono intervenuti con un commento pro o contro le multe a chi getta a terra le cicche di sigaretta, ma debbo purtroppo dissentire con la maggior parte di loro. Premesso che sono d'accordo con chi contesta il fatto che ai proprietari di cani nessuno dice niente se non raccolgono gli escrementi dei loro animaletti, perchè i vigili non si fanno mai vedere se non per fare raid con i taccuini delle contravvenzioni agli automobilisti, per quanto concerne i sacchetti dell'immondizia debbo purtroppo confermare che anche in questo caso si tratta di gesti di gratuita inciviltà dei cittadini, perchè gli stessi andrebbero posti fuori del portone di casa nei giorni ed in orari prestabiliti e non quando capita o quando si ha voglia di farlo. Per quanto riguarda il fatto di gettare in terra cartacce, fazzolettini, scontrini, qui si tratta meramente di una cattiva abitudine, perchè si può attendere di arrivare al primo cestino per effettuare il giusto conferimento (sempre che nel frattempo non si sia manifestato un'altro tipo di maleducazione: ovvero non sia intervenuto qualche vandalo di turno che magari per passare qualche minuto abbia sfogato le proprie velleità proprio contro i cestini installati dalle varie P.A.) Per ciò che concerne le cicche di sigaretta, oltre a sfruttare gli appositi raccoglitori del comune ed a quelli messi a disposizione dai vari operatori commerciali che collaborano all'iniziativa, voglio lanciare una provocazione: a quanto pare tutti si lamentano della scarsità dei punti di raccolta delle cicche perchè non sanno dell'esistenza dei "Posacenere da Viaggio". Si tratta di veri e propri posacenere dotati di vaschetta per la raccolta della cenere delle sigarette e delle relative cicche e muniti di coperchio richiudibile. Alcuni sono anche dotati di supporto per appoggiare la sigaretta tra una tirata e l'altra. Oltre ad evitare di imbrattare, si potrebbe anche dare il là ad una nuova moda, come a suo tempo fece un certo "Avvocato" che lanciò la moda di indossare il Rolex sopra al polsino della camicia. Ovviamente si tratta di una provocazione! (ma nopn troppo!)
    70 - Gen 26, 2016 - 16:24 Vai al commento »
    @Damiano Sagripanti: è vero che i problemi sono ANCHE altri, ma lo è anche questo, e vergognoso è il gesto di uso comune di gettare tutto a terra, dalle cicche agli scontrini alle gomme da masticare e quant'altro, e faccio questa affermazione, ahimè, da ex fumatore da ormai diversi anni. Anche io facevo normalmente questo gesto, poi un giorno del lontano 1992 mi trovavo in vacanza con amici in Austria (da questo punto di vista paese più avanti di noi anni luce!!!) ed al semplice gesto di gettare in terra un fazzolettino da naso da parte di uno del gruppo, il modo con cui ci guardarono alcuni passanti ci fece letteralmente vergognare tutti: si vedeva da lontano che eravamo italiani! In seguito non posso giurare di non aver più buttato qualcosa in terra, ma se ciò è avvenuto posso affermare di averlo fatto per consuetudine senza rendermi conto del gesto, anzi qualche volta me ne sono reso conto subito dopo ed ho raccolto quanto gettato. Comunque è e resta un gesto di pura e semplice civiltà ed educazione evitare di buttare tutto per strada, e quello della multa salata è l'unico strumento che gli italiani capiscono subito.
  • Passeggiata nei boschi:
    tre ragazzi si perdono a Elcito

    71 - Gen 7, 2016 - 10:18 Vai al commento »
    Ed ai pompieri non è venuta la voglia di portarli a casa a schiaffoni??? Non sanno cosa fare e vanno a fare un'escursione a piedi a Canfaito senza conoscere minimamente il territorio: dei veri incoscienti! sarebbero da denunciare per procurato allarme e da addebitargli il costo dell'operazione.
  • Capodanno al freddo,
    tornano pioggia e neve

    72 - Dic 30, 2015 - 10:33 Vai al commento »
    Come sarebbe a dire che ritornano piogge e neve! Mi sono perso qualche evento? Dalle mie parti non piove da 2 mesi e la neve non si è mai vista quest'anno! Anche se Il Meteo.it prevedeva nevicate eccezionali già da inizio dicembre, per il momento le ha posticipate al 3/4 gennaio e non per Capodanno. Ora anche Voi di C M vi siete iscritti alla sagra delle cazzate? Per cortesia consultate un servizio meteo più serio ed attendibile ed astenetevi dalla gara di bufale in corso da un pò di tempo a questa parte!!!
  • Scivola mentre va in Parlamento
    e si rompe un braccio:
    Natale col gesso per Irene Manzi

    73 - Dic 22, 2015 - 14:28 Vai al commento »
    E mò quanto ce costa??? che la dobbiamo ripagare per nuova? io sono testimone che era già graffiata e sicuramente anche sbattuta!
  • Ex Carifac 500 posti a rischio,
    Cristiano Carrus rassicura:
    “Non licenzio nessuno”

    74 - Dic 21, 2015 - 11:11 Vai al commento »
    @Gualtiero Ceresani: scusa, per essere più chiari,di quale calderone parli?
  • Assalto al Cuore Adriatico,
    ladri portano via bancomat trascinandolo

    75 - Dic 13, 2015 - 18:55 Vai al commento »
    Eh nò. Non bastavano quelli già all'interno di B M, ora ci si mettono pure gli esterni!!! Cosa ne sarà dei nostri soldi? Dovremo scavare una buca in giardino o tornare alla vecchia mattonella?
  • Obbligazioni subordinate Banca Marche
    Il governo studia una forma di ristoro

    76 - Dic 3, 2015 - 17:58 Vai al commento »
    @giuliano nardino: ma chi ti ha confidato che il governo, la banca d'Italia ecc. tremeranno? Stronati? ma facci il piacere!!! piuttosto se hai confidenza con quel signore digli che invece di promettere strali contro gli amministratori, i sindaci, i revisori dei conti e la società di certificazione dei bilanci, si muova per far sì che il decreto legge del 22.11.15 venga cambiato in modo che gli eventuali esuberi realizzati con il recupero in toto o in parte dei crediti deteriorati, non venga utilizzato per rimborsare i fondi alle banche che si sono prestate al salvataggio, ma venga ripartito in modo proporzionale tra gli azionisti e gli obbligazionisti, perchè per la legge fallimentare in vigore in Italia l'eventuale attivo fallimentare deve essere restituito agli azionisti, mentre per il ristoro dei capitali investiti dalle banche salvatrici già hanno destinato l'incasso derivante dalla cessione delle quote delle nuove banche sorte dalle ceneri dei vecchi istituti di credito. Questa è la pretesa che deve essere portata avanti nei confronti del governo e della commissione europea e non le barzellette che anche stamattina il sig. Stronati ha ribadito alla trasmissione "mi manda rai 3", perchè non sta nè in cielo nè in terra che le banche che hanno effettuato il salvataggio dei 4 istituti incassino sia i proventi derivanti dalla cessione delle quote delle "nuove banche" sia quelli derivanti dal recupero anche parziale dei crediti deteriorati: cosa fanno, danno 1 e riprendono 1,5 o anche 2??? Poi un'altra cosa che mi suona strana è il silenzio assordante delle 3 fondazioni che tutte insieme detenevano oltre il 60% delle quote azionarie e buona parte delle obbligazioni subordinate, come mai? cosa c'è dietro questo basso profilo che stanno tenendo sin dal primo momento? A pensare male mi verrebbe da dire che sotto sotto ci sia un accordo a discapito, ancora una volta, dei piccoli risparmiatori!!! Se ciò non fosse vero perchè anche loro non si muovono in tal senso visto e considerato che hanno la forza ed il peso politico maggiore rispetto ad una associazione dei piccoli azionisti rappresentata dal sig. Stronati e che riunisce solamente circa un migliaio di associati?
  • Maxi controllo all’Hotel House:
    trovata eroina e fermati 7 stranieri

    77 - Dic 2, 2015 - 11:12 Vai al commento »
    Fosse per me ne farei uno unico di controllo, continuo, senza smettere mai. Forse in questo modo la parte malsana dei residenti dell'hotel house si vedrebbe costretta a cambiare paese. Ma purtroppo sono anche consapevole che la mia è una utopia irrealizzabile.
  • Inaugurato l’Heaven beach:
    sport da spiaggia
    nel cuore di Macerata

    78 - Dic 5, 2015 - 10:08 Vai al commento »
    @micucci: a rendere marcio il paese sono quelli come te che hanno sempre da criticare a prescindere che l'oggetto della critica sia valido o meno, e godono dell'immobilismo generale che ne consegue (in parte anche questo ha portato l'Italia nelle condizioni in cui ci troviamo da 7/8 anni a questa parte, con tutti a criticare tutto e l'immobilismo più totale a farla da padrone). Io mi sono limitato semplicemente a riconoscere che ci sono 2 SIGNORI che di tasca propria hanno realizzato una valida opportunità per la comunità ed ho loro rappresentato i miei complimenti ed i miei auguri. Per quanto riguarda i commenti contrari all'opera ho espresso il mio disappunto e la mia critica in quanto per la realizzazione dell'opera il Comune di Macerata aveva presentato un bando pubblico in cui a suo tempo si potevano e dovevano presentare riserve, critiche o proposte di modifica, ma nessuno lo ha fatto salvo poi criticare per i motivi più svariati ad opera realizzata. Per quanto riguarda l'affermazione "smettila" mi permetto di dirlo a casa mia ed anche fuori di casa mia, in tutte quelle occasioni in cui viene espressa qualsiasi affermazione non idonea o irrisoria dell'argomento di cui si sta parlando e questo era proprio il caso tuo quando affermi di presentare "un progetto leonardiano da vinciano, per mandare l’acqua all’insù". Ti ricordo che non siamo alla sagra delle barzellette! ed il tuo sarcasmo era e rimane fuori luogo! Per quanto concerne la tua affermazione "Quindi se c’è qualcuno che deve evitare di commentare sono proprio quelli che non hanno niente da dire" sono pienamente d'accordo con te, infatti tu non avendo nulla da dire ti sei sforzato ad esprimere una stronz... invece di evitare di commentare: predichi bene ma razzoli male! Per quanto riguarda il tuo disappunto per "la presenza di Silenzi e i suoi colleghi ad amministrare Civitanova" non usare vie traverse o post di terzi per manifestarglielo, ma tira fuori la palle (se le hai) e diglielo direttamente anche se sai bene che ti risponderà che è stato eletto dalla maggioranza dei civitanovesi di cui tu non fai parte e te lo dovrai subire per tutta la durata della legislatura (magra consolazione ma almeno con la soddisfazione di averglielo detto), mentre se non ne hai il coraggio subiscilo in silenzio e rosica!
    79 - Dic 2, 2015 - 10:47 Vai al commento »
    @@Micucci voglio farti presente due cose ben precise: 1° essendo un lettore abbastanza assiduo di C M rilevo con dispiacere che sei uno dei più frequenti criticatori seriali di questo giornale on-line, non c'è mai niente che ti va bene, mai niente che soddisfa le tue esigenze, sei sempre contro tutto e contro tutti. Ma smettila per una volta, rilassati un pò che questo tuo modo di essere contro e contrario per principio, ti fà male alla salute!!!!!!!!!!!!!!!! 2° per quanto concerne il palas, pur essendo amareggiato per tutta la telenovela messa in scena dall'amministrazione di Macerata, io non sono di Macerata ma della provincia, per cui il "potevate costruirlo" non è di mia pertinenza, ma ciò nonostante posso ribatterti che se a Macerata lo avessero dovuto costruire con tutti gli imbrogli ed i sotterfugi utilizzati da Silenzi e compagni di merende vari, per me è meglio che abbiano evitato di costruirlo, così almeno questa spesa non ricadrà sulle tasche dei contribuenti maceratesi, mentre i civitanovesi purtroppo hanno in carico anche questo costo!
    80 - Dic 1, 2015 - 17:09 Vai al commento »
    A parte rarissimi commenti, rilevo che la quasi totalità dei lettori è contraria a questa realizzazione, ognuno con la sua personale visione delle cose, ed allora voglio chiedere a questi signori: ma si può sapere che caz.. c'è che vi va bene? ora che lo hanno fatto è fuori luogo, inadatto, un obbrobrio da vedere, destinato a deteriorarsi ed a diventare schifoso con il tempo, toglie spazio ai parcheggi ecc. ecc. ma allo stesso tempo sono straconvinto che se non lo avessero realizzato eravate allo stesso posto a fare critiche perchè a Macerata non si fà mai niente, si promette solo, come certamente avrete fatto anche in occasione della mancata realizzazione del palasport! Possibile che a Macerata l'unico sport che fà proseliti è quello della critica gratuita? ma fatevela finita una volta per tutte!!! E con l'occasione voglio fare i complimenti e gli auguri a questi due Signori che si stanno impegnando soprattutto di tasca propria per dare una opportunità in più al territorio di Macerata città e dintorni. IN BOCCA AL LUPO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • I danni della vecchia Banca Marche
    In fumo 1.5 miliardi di investimenti
    Piccoli azionisti e fondazioni in ginocchio

    81 - Nov 23, 2015 - 19:19 Vai al commento »
    Il CdM di ieri in pratica ha fatto un ulteriore regalo al mondo bancario italiano: con solo 1,2 miliardi hanno acquistato la parte sana di Banca Marche. mentre la feccia della banca è stata scaricata sui piccoli azionisti che oltretutto pur detenendo oltre il 30% del capitale sociale non avevano nemmeno propri rappresentanti nel CdA. Complimenti davvero un bel regalino di Natale. Con la scusa di evitare il ball-in che entrava in vigore il 1° gennaio 2016 e che avrebbe tolto qualcosa ai correntisti con depositi superiori a 100.000 euro, hanno tolto utto ai piccoli azionisti che a volte sono stati costretti ad acquistare pacchetti di azioni per ottenere sconti sui costi di gestione dei conti correnti aziendali: il sottoscritto nel 2013 ha dovuto fare questa scelta per ottenere uno sconto sul canone di gestione mensile del proprio cc del 35% che inizialmente accordava detto sconto per tutta la vita del cc. ma solo dopo 7 mesi lo sconto è stato ridotto al 25% ed ora con l'azzeramento di tutte le azioni probabilmente anche lo sconto sul costo mensile di gestione si azzererà di pari passo con il capitale investito!
  • Auto finisce contro un albero,
    grave un automobilista

    82 - Nov 20, 2015 - 10:02 Vai al commento »
    x @matteucci Ma ce sai o ce fai? Tradotto: ci sei o la fai di proposito la parte del ............ Fare battute del genere in casi di tale gravità direi che come minimo sono fuori luogo! Porta almeno un pò di rispetto per ciò che stanno vivendo in questo momento i familiari del malcapitato, che attualmente si trova ricoverato al nosocomio di Torrette di Ancona in cindizioni abbastanza gravi, tant'è che vi è stato elitrasportato direttamente dal luogo in cui è avvenuto l'incidente. E per il futuro fai un favore a me ed a tutti i lettori di C. M.: evitaci nuove battute del genere che oltre ad essere fuori luogo (per non commentare in maniera peggiore), mi fanno girare i famosi mar.....
  • Nuove povertà e sfratti, i Servizi sociali:
    “Per la giovane mamma
    abbiamo fatto il possibile”

    83 - Nov 17, 2015 - 9:41 Vai al commento »
    Alla luce delle affermazioni del sig. Mirza, dei dubbi espressi dal sottoscritto in seguito al primo articolo, e delle affermazioni dei Servizi Sociali che dicono di non sapere nulla in merito allo sfratto che si dovrebbe verificare nel mese di gennaio 2016 mi chiedo se fino ad ora la redazione di "C M" ha provveduto ad approfondire la conoscenza dell'argomento oppure ha lasciato scorrere facendo finta di nulla! Purtroppo debbo affermare che diverse volte ho riscontrato che lanciate il sasso e poi nascondete la mano facendo finta di nulla quando scoprite che avete pubblicato notizie non verificate in precedenza. Per eventuali approfondimenti potete contattarmi direttamente attraverso i miei dati in Vs. possesso, e nel contempo Vi invito vivamente a verificare più dettagliatamente la storia ed a pubblicare chiarimenti più dettagliati, indipendentemente dal fatto che questi siano pro o contro la Sig.ra Luciana.
  • Incinta e con tre figli:
    “Aiutatemi, a gennaio mi sfratteranno”

    84 - Nov 14, 2015 - 10:10 Vai al commento »
    Resto esterrefatto nel leggere che il comune di Treia per ora si occupa solo per il nido del piccolo e del trasporto scolastico degli altri due! mi sembra piuttosto inverosimile! forse sarebbe stato il caso di approfondire meglio la questione e vedere cosa c'è sotto prima di pubblicare l'articolo, nonostante la drammaticità e l'urgenza del problema, in quanto mi risulta (per conoscenza diretta dei fatti) che in altre situazioni l'ufficio affari sociali ha provveduto alla erogazione diretta di aiuti economici a diverse realtà, per cui mi sembra strano che in questo caso si siano limitati solo ad alcuni servizi! Inoltre mi risulta che con cadenza periodica se non erro la Croce Rossa di Macerata provvede alla distribuzione gratuita di derrate alimentari, per cui non mi spiego per quale motivo i soggetti dell'articolo debbano recarsi a Potenza Picena presso le suore ospitaliere e non si rivolgono ad associazioni umanitarie più vicine. Cosa c'è dietro che non fa quadrare i conti? Poi per quanto riguarda i 3 figli più quello/a in arrivo né l'autore dell'articolo né i protagonisti della storia fanno menzione del padre o padri dei bambini: che fine ha/hanno fatto? possibile che non abbiano a cuore almeno la sorte dei bambini? Anche questo mi fa sorgere più di qualche dubbio!
  • Civita Center con gli occhi a mandorla
    Taglio del nastro all’Eco Mercatone
    Corvatta: “Così usciamo dal degrado”

    85 - Nov 11, 2015 - 10:25 Vai al commento »
    Visto che erano presenti anche le forze dell'ordine, si è provveduto al controllo (magari anche in modo discreto) della rispondenza dei beni in vendita alle norme europee, della conformità del marchio "C E", e del rispetto delle norme sulla sicurezza dei beni ceduti??? Oppure dovremo aspettare che passino dei mesi prima che leggiamo su queste stesse pagine che sono stati effettuati sequestri per centinaia di migliaia di articoli riscontrati irregolari come avvenuto nei mesi scorsi in altre strutture di Civitanova Marche dislocate a poche centinaia di metri di distanza, mentre per il momento ci si è limitati solo ai sorrisi ed alle pacche sulle spalle di circostanza???
  • L’ex campione Uncini ha deciso
    sulla penalizzazione di Valentino

    86 - Ott 27, 2015 - 10:44 Vai al commento »
    X Gianfranco Cerasi: il fatto che VR in passato abbia evaso il fisco e poi patteggiato non c'entra proprio un bel niente con l'episodio in questione, in questo momento si sta parlando della correttezza o meno della sanzione subita per il comportamento con Marquez, e seppur deplorevole il suo comportamento nei confronti del fisco in questo preciso momento non è minimamente attinente all'argomento trattato. Inoltre come da te stesso rammentato, il fisco lo ha beccato e gli ha fatto pagare (patteggiando) quanto ha ritenuto giusto, quindi ai fini fiscali è stato riabilitato a tutti gli effetti. Punto. Potrai ritenere ingiusto il prezzo pagato per effetto del patteggiamento, ma il tuo parere non ha avuto alcuna considerazione in passato e tantomeno ne avrà per il futuro. Attieniti all'argomento dibattuto in questo momento!
    87 - Ott 27, 2015 - 10:30 Vai al commento »
    Se esprimo il mio giudizio mi becco il dito verso dei sostenitori di VR, ma me ne frego. Pur essendo tifoso di VR debbo purtroppo riconoscere che in questo caso ha fatto una cazz.ta, perchè non doveva allargare la gamba (anzi a dirla tutta dai filmati si ha proprio l'impressione che molli un calcio a Marquez e non si limiti ad allargare il ginocchio) in quanto questo è un fallo di reazione e nel calcio (quello con il pallone) se un giocatore reagisce ad un fallo dell'avversario si becca il giallo se non il rosso a seconda della gravità della reazione. Secondo me VR in questo caso ha sbagliato a reagire e giustamente ha subito la penalizzazione, poi che tra i giudici ci sia o meno un certo Uncini non fà alcuna differenza.
  • Trattore abbatte traliccio
    Interrotta l’energia elettrica

    88 - Set 2, 2015 - 16:12 Vai al commento »
    Però!!!! Mira perfetta, centrato in pieno! A parte le battute fortuna che non ci sono state conseguenze per l'agricoltore, poteva andare molto peggio!
  • Bancarotta fraudolenta,
    in manette l’imprenditore Mattucci
    Nell’indagine anche la Civita Park

    89 - Set 3, 2015 - 10:28 Vai al commento »
    Ma come siete cattivi!!!!!!!!!! Tutti ad attaccare gli amministratori di Civitanova M., ma loro che ne potevano sapere che Mattucci e soci non erano persone serie e rispettabili, li hanno incontrati solo per la firma della convenzione e per l'inaugurazione delle strutture......(salvo qualche cenetta offerta ma in via non ufficiale). @Pierpaolo Iacopini: vuoi un commento da parte degli amministratori di Civitanova? Ma che caxxo abbi un pò di pazienza!!!, mica possono commentare così su due piedi: prima debbono studiare il caso, far calmare le acque e poi buttarle nel dimenticatoio per ripartire alla carica con la prossima avventura! Questi sono professionisti della politica e della finanza pubblica, mica novellini!
    90 - Set 2, 2015 - 16:32 Vai al commento »
    Ma quale errore!!! queste erano e sono persone serie!!! infatti nelle foto non fanno mai un sorriso... Se non c'erano queste persone Corvatta come faceva a far costruire il palazzetto dello sport di Civitanova Marche e metterlo in quel posto al ns. caro Carancini, pur non avendo un centesimo da poter spendere? Solo che non ha tenuto conto del fatto che neanche Mattucci ha speso niente, in quanto ha costruito il complesso per mezzo della Civita Park che però non ha pagato le forniture ed ha intascato il contributo del CONI ed i finanziamenti di Banca Marche, ed è stata fatta fallire subito dopo il completamento dell'opera. Che tempestività!!!!! E la giunta comunale di Civitanova M. non ha mai avuto dubbi in merito? Bohhhhhhhhh!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Nuovo inceneritore nelle Marche
    dopo l’impianto spento al Cosmari

    91 - Ago 8, 2015 - 16:45 Vai al commento »
    Concordo pienamente con i commenti di Ginobili e Mentoni! Basta con il solo e continuo dire no a prescindere! Bisogna dire no ad impianti non sicuri, bisogna pretendere il massimo dei sistemi di sicurezza, ma non possiamo nasconderci sempre dietro ad un dito e scaricare il problema dei rifiuti sulle comunità vicine. Se produciamo rifiuti dobbiamo accollarci l'onere dello smaltimento, in maniera sicura al 110%, ma deve essere a nostro carico e basta, così come allo stesso modo deve essere affrontato il problema della produzione di energia di cui facciamo largo uso ma non vogliamo accollarci gli oneri della produzione sia che venga prodotta da centrali a turbogas, eoliche, fotovoltaiche ecc. ecc. Basta con il solito no a priori a qualsiasi proposta, ogni comunità deve accollarsi gli oneri dei propri agi.
  • Un fascio di luce illumina l’abbazia
    solo due volte l’anno
    Apiro ha la sua Stonehenge

    92 - Lug 22, 2015 - 9:16 Vai al commento »
    X Aldo Iacobini: peccato che la tua teoria della pura e semplice astronomia dia come risultato due date vicine ma diverse, infatti togliendo 27 giorni al 21 giugno si ha 25 maggio (giorno in cui si verifica l'evento) e non 27 maggio come da Te affermato, mentre aggiungendo 27 giorni al 21 giugno si ha 18 luglio (1 giorno prima dell'evento). Inoltre l'astronomia è una scienza molto precisa e non permette che una fase lunare normalmente di 28 giorni diventi di soli 27 per l'occorrenza. In più c'è un altro fatto: un anno solare non è di 365 giorni precisi, ma 365 gg 6 h e qualche minuto, cosicchè con il passare dei secoli si avrebbe uno spostamento dell'evento di ore se non di giorni (nonostante si abbia l'anno bisestile ogni 4 anni), mentre se ho ben capito l'evento dell'abazia si verifica sempre lo stesso giorno e pressappoco alla stessa ora, per cui si deduce che oltre all'astronomia c'è anche qualcos'altro!!! e non intendo parlare per forza di cose di eventi miracolosi, ma di qualcosa di cui io non sò dare una precisa definizione.
  • Perchè Pettinari non si dimette?

    93 - Lug 2, 2015 - 10:37 Vai al commento »
    Purtroppo lasciare la poltrona è duro per tutti, Pettinari compreso, quindi visti i risultati elettorali è comprensibile che abbia volontariamente rinunciato alle dimissioni! In merito alle lagnanze circa la mancanza di fondi causa i continui tagli delle varie leggi di stabilità e similari, proprio in occasione dell'articolo sul rischio di spegnere i riscaldamenti nelle scuole per l'impossibilità di pagare le forniture, feci una domanda a cui ad oggi non ho ancora avuto risposta: al momento del completamento del ponte di Villa Potenza (secondo me vera e propria cattedrale nel deserto) il Sig. Pettinari si vantava di avere nelle casse della Provincia la liquidità necessaria e quindi si assumeva la responsabilità di aver violato volontariamente il patto di stabilità (che non consentiva di procedere al completamento del ponte) perchè quell'opera andava conclusa per non lasciare in giro un'altra incompiuta (sempre secondo me non andava neanche iniziato) e poi pochi mesi dopo si prospettava la necessità di spegnere i riscaldamenti nelle scuole per mancanza di soldi. La domanda che torno a fare è: caro Tonino svelaci in quale delle due occasioni hai raccontato caz..ate perchè io non riesco a comprenderlo, oppure dovevi sdebitarti con qualche azienda a te vicina, a cui in campagna elettorale avevi fatto qualche promessa specifica che dovevi mantenere a qualsiasi costo?
  • Poco cemento sul tunnel della Quadrilatero
    Anas dà ragione agli operai
    “La galleria va rinforzata”

    94 - Giu 4, 2015 - 17:29 Vai al commento »
    A questo punto, verificato che effettivamente c'è scarsità di cemento nella galleria "La Franca", chi ci garantisce che il costruttore non si sia comportato allo stesso modo anche in altre gallerie? visto che l'appaltatore dell'intera opera è la ditta austriaca Strabag o qualcosa di simile, se non vado errato???? Secondo il mio modesto parere sarebbe il caso che si effettui un controllo approfondito su tutte le gallerie prima dell'apertura al traffico della SS77, perchè gli operai intervistati hanno lavorato alla galleria "La Franca" e verosimilmente non in altri cantieri, per cui non si può escludere a priori che lo stesso non si sia verificato anche altrove, anche se le opere sono state eseguite da molteplici aziende subappaltatrici.
  • Macerata: vieni avanti trenino

    95 - Mag 29, 2015 - 10:42 Vai al commento »
    Trovata elettorale fine a sé stessa in quanto è stata avviata il 29.05, giusto in tempo per le elezioni del 31.05 e dell'eventuale ballottaggio! Poi vedrete che a giugno non lo utilizzerà più nessuno per il costo esageratamente elevato: con 6 euro puoi prendere l'autobus urbano e scegliere di scendere e risalire quando e dove vuoi, ed a luglio si deciderà di abolire il servizio perchè rimasto inutilizzato, evitando anche di procedere all'acquisto del mezzo definitivo biancorosso, che secondo me non è stato neanche messo in ordine e quello attuale è stato preso solo a noleggio. Buffonate elettorali soltanto!!!
  • Macerata come nel film Twister
    Garage e scantinati allagati

    96 - Mag 26, 2015 - 18:55 Vai al commento »
    Scusate, io sono di Passo Treia, ma zona Montefiore a Treia non l'ho mai sentita nominare! forse si tratta di un errore di trascrizione? o di ignoranza da parte mia? Fatemi sapere qualcosa di più preciso.
  • Sesso virtuale su Skype con una bionda,
    imprenditore finisce ricattato

    97 - Apr 18, 2015 - 9:39 Vai al commento »
    Scusate se sono duro e crudo, ma se c'è gente che si abbassa a fare sesso via web come in questo caso, ritengo che sia più che giusto che si verifichino questi tentativi di estorsione!!! d'altronde ho sentito dire, da qualcuno, che la mamma degli stupidi è sempre incinta!!! @Flamini: scusa se ti contraddico, ma anche io entro almeno una volta al giorno su Facebook, ma non mi è mai capitato di ricevere richieste di amicizia da ragazze che vogliono fare sesso via web: forse perchè vedendo la mia foto non mi ritengono abbastanza "bello", o forse perchè proprio io non sono mai andato a cercare certe cose nello specifico???
  • Esce dal negozio per guardare l’eclissi,
    cercano di forzargli la cassa

    98 - Mar 20, 2015 - 16:52 Vai al commento »
    Cristian dovevo portarlo dietro un angolo e gonfiarlo di botte da fargli dimenticare chi era e poi lo lasciavi andare senza fare la denuncia. Tanto è tutto tempo perso. Buona fortuna e buon lavoro!
  • Autovelox, multe irregolari
    lungo la provinciale Rotelli

    99 - Set 26, 2014 - 12:33 Vai al commento »
    Innanzitutto un grazie a Michele Pecora per aver appoggiato la mia causa. Rivolgendomi a"Occidit_qui_non_servat" voglio dire soltanto, e senza alcuna polemica, che io non ho protestato, come tu affermi, ma ho semplicemente fatto una segnalazione alla redazione di questo giornale on line per sapere se questa situazione è legale o meno. Dal servizio realizzato dal cronista rilevo di non aver fatto una segnalazione campata per aria, per cui respingo al mittente la tua affermazione "prima di protestare per cose di cui si sa poco...sarebbe meglio informarsi meglio". Anzi ti dico anche che se non faccio segnalazioni e non chiedo informazioni su cose che non sò, come debbo fare per informarmi in merito caro sig. sputasentenze? A sostegno della mia affermazione "che io non ho protestato, ma semplicemente fatto una segnalazione alla redazione", c'è il fatto che, per mia fortuna, non sono mai stato multato nel territorio del comune di Pollenza, per cui non ho motivo alcuno di protestare, ma al tempo stesso conosco diverse persone che sono state multate con l'autovelox e non hanno subito la contestazione immediata della contravvenzione, anche se l'infrazione è stata rilevata in un centro abitato per cui esiste l'obbligo di contestazione immediata: una di queste persone avendo visto il video su Youtube, su cui gira già da mercoledì 24.9, mi ha contattato dicendomi che nei pressi del ristorante Moulin Rouge di Rambona ha preso 2 multe con l'autovelox per un importo complessivo di quasi 600,00 euro senza la contestazione immediata delle infrazioni pur essendo passato ad una velocità rilevata inferiore ai 70 km/h, ed in questa località: Rambona, si verifica la stessa situazione segnalata ai Rotelli ed in località Molino: il cartello di 50 km/h di velocità massima consentita non esiste, né all'inizio né dopo i vari incroci in entrambi i sensi di marcia! Tutto ciò precisato, attendo, come dice lo stesso cronista nel video, che l'amministrazione comunale di Pollenza risponda per dare una spiegazione chiara ed esaustiva sulla situazione in modo da fugare qualsiasi dubbio o incertezza. Io ribadisco di non avere mai avuto l'intento di protestare o di fare polemica con chiunque, ma semplicemente ho segnalato una situazione che secondo il mio parere non è regolare, e ribadisco secondo il mio parere che potrebbe essere anche errato!
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy