Duo Radiohead allo Sferisterio,
countdown per i biglietti

MACERATA - Al via domani alle 11 la vendita dei ticket per il concerto di Yorke e Greenwood allo Sferisterio. I costi: da 52 euro per balconata e settore giallo a 262 euro per il settore platino
- caricamento letture
Pianta-sferisterio

I settori dello Sferisterio

Greenwood_Yorke

Johnny Greenwood e Thom Yorke

 

Mancano meno di 24 ore all’apertura delle vendite online e in biglietteria per conquistarsi un posto al concerto di Thom Yorke e Jhonny Greenwood allo Sferisterio di Macerata. Il duo dei Radiohead si esibirà il 20 agosto in un evento unico nel suo genere, voluto dalla band stessa per raccogliere fondi per i terremotati. Su Vivaticket (vai al sito) e nella biglietteria di piazza Mazzini la vendita scatta domani alle 11, anche se l’organizzazione consiglia di procedere online per evitare di rimanere senza un posto dato che la biglietteria non ha biglietti riservati. L’arena può contenere fino a 3mila persone e data la location e la formula (Yorke e Greenwood riarrangeranno i successi dei Radiohead per adattarli al contesto dello Sferisterio) ci sarà corsa al biglietto per non mancare all’appuntamento. Qualche dettaglio sui posti c’è già. Per la balconata (52,44 euro) sono in vendita 100 biglietti. Per il settore blu (83,91 euro) 162 posti mentre per il settore platino (262,20 euro) sono in vendita 156 biglietti. Nessun dettaglio, tranne il prezzo, per gli altri settori. Compresi i diritti di prevendita si va dal settore giallo (52,44 euro), settore rosso (62,93 euro), settore verde (104,88 euro) fino al settore oro (157,32). Tante le regole sull’acquisto per evitare acquisti impulsivi (leggi l’articolo): si potranno acquistare solo due biglietti per ogni nominativo, non saranno cedibili né rivendibili o rimborsabili e all’ingresso sarà necessario presentare un documento di identità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X