Papà muore a 44 anni
stroncato da una malattia rara

POLLENZA - Valerio Belfiori, titolare di una impresa di pulizie, è deceduto ieri all'ospedale Cristo Re di Roma. Lascia una figlia di 16 anni e un figlio di 11, oltre alla compagna Sabrina. I funerali domani alle 16 nella chiesa della Sacra Famiglia a Casette Verdini
- caricamento letture
valerio_belfiori-2-289x400

Valerio Belfiori

 

di Alessandra Pierini

Papà attento e affettuoso, appassionato di sport e grande lavoratore. Valerio Belfiori, 44 anni, di Pollenza, è morto ieri a Roma, al Cristo Re, dove ha combattuto per mesi con una forza sovraumana e una pazienza infinita contro una malattia rara  sostenuto in ogni secondo dalla compagna Sabrina, dai due figli, la famiglia e da tutti i suoi amici.  La vita lo aveva già duramente segnato qualche anno fa quando la moglie Lucia era rimasta vittima di un incidente a Morrovalle. Valerio si era rimboccato le maniche e aveva fatto da padre e da madre per i suoi bambini. «Senza retorica  – scrivono gli amici – è stato un compagno, padre, figlio e amico insostituibile e speciale. Lascerà un vuoto incolmabile nella vita di tutti». La figlia ha oggi 16 anni, il più piccolo, 11 anni, gioca a calcio con l’Asd Montemilone e Valerio era tra i dirigenti. «Vogliamo ricordarti così – scrive la dirigenza della società – in tuta, al campo, a seguire Lollo che corre insieme ai suoi amici, dietro lo strumento che tu gli hai insegnato ad amare, eri felice quando seguivi “i tuoi 2006”. Il pallone ti aiutava a staccare la spina da questa tua vita “complicata”, adesso restiamo in un silenzio duro che ci stringe lo stomaco, rotto solo dai tanti perchè a cui non sappiamo dare una risposta.

Ieri sera in centinaia hanno preso parte alla veglia organizzata per lui da amici e familiari nella chiesa della Sacra Famiglia di Casette Verdini, dove domani alle 16 si svolgeranno i funerali. Il feretro, di ritorno da Roma in giornata, sarà esposto da domani mattina alle 8 al Centro Funerario di Macerata, in via dei Velini 235.

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X