Una scuola per Valfornace
donata dalla Salini Impregilo

SISMA - La società di costruzioni si impegna per un intero plesso scolastico con 17 tra aule e spazi comuni
- caricamento letture

pievebovigliana-scuola-materna-3_censored-400x300

I bambini della materna al palazzetto di Pievebovigliana

 

Sarà firmata domani a Roma da Salini Impregilo e dal Comune di Valfornace la convenzione con cui la società di costruzioni dona al comune un intero plesso scolastico con 17 tra aule e spazi comuni, in grado di ospitare fino a 100 bambini e ragazzi di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria restati senza scuola dopo il terremoto. Valfornace è il comune nato dalla fusione di Pievebovigliana e Fiordimonte, due dei centri maggiormente danneggiati dal sisma dell’ottobre scorso.  Salini Impregilo è uno dei maggiori global player nel settore delle costruzioni di grandi infrastrutture complesse. Alla fine del 2016 ha registrato un valore della produzione di 6,1 miliardi di euro.

 

Dove suona la campanella: dalle letterine alle sveglie all’alba, la scuola nei giorni del sisma



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X