Blitz di carabinieri e municipale,
venditori abusivi in fuga sulla spiaggia

CIVITANOVA - L'operazione scattata intorno alle 16 sul lungomare sud. Recuperati cinquanta pezzi tra borse e giubbini, alcuni dei quali contraffatti
- caricamento letture
merce-contraffatta-controlli-4-400x203

Merce contraffatta (Foto d’archivio)

 

Operazione interforze contro i venditori abusivi a Civitanova, sequestrati una cinquantina fra borse e giubbini, alcuni dei quali contraffatti. Gli ambulanti, costretti ad abbandonare parte della merce, riescono a fuggire lungo la spiaggia. Almeno tre le persone, tutte straniere, che oggi pomeriggio intorno alle 16 stavano sistemando borse e giubbini sui marciapiedi in zona lungomare sud. L’arrivo dei carabinieri e degli agenti della municipale li ha costretti alla fuga lungo la spiaggia. Concitate le fasi dell’inseguimento, durante le quali alcuni cittadini sono intervenuti in difesa dei venditori, urlando ai militari di lasciarli stare. Alla fine, gli ambulanti sono riusciti a scappare. Quaranta le borse – alcune delle quali di note griffe come Prada e Louis Vuitton, ma contraffatte – e dieci giubbini recuperati da carabinieri e polizia municipale.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X