Monte Cavallo, ex pompiere
sventa incendio

SOCCORSO - Aurelio Del Medico, coordinatore della Protezione civile di Civitanova, ha spento prontamente le fiamme che minacciavano una casetta di legno
- caricamento letture
incendio-montecavallo-01-650x429

Aurelio Del Medico spegne l’incendio

incendio-montecavallo-02-554x650

 

Una canna fumaria va a fuoco mentre un ex vigile del fuoco si trova poco lontano a scaricare del materiale per la popolazione terremotata di Monte Cavallo. Ieri mattina si è rivelata provvidenziale, la presenza nella piazzetta del paese, del gruppo comunale di Protezione civile di Civitanova, giunto dalla costa per trasportare beni donati alla popolazione locale. All’improvviso la canna fumaria di una casa, non lontano da una delle casette in legno che accolgono i terremotati si è incendiata. I residenti si sono impauriti. Nel frattempo gli uomini della Protezione civile erano intenti alle operazioni di scarico. Il sindaco di Monte Cavallo, Pietro Cecoli, ha subito chiamato Aurelio Del Medico, coordinatore della Protezione civile di Civitanova, fino a pochi anni fa capo del distaccamento dei vigili del fuoco, chiedendogli aiuto. Del Medico non ci ha pensato due volte ed è tornato a fare l’antico mestiere svolto con passione per decenni, con l’aiuto degli altri ha preso una scala, ha attaccato il tubo dell’acqua che serve la zona della piazza ed ha prontamente spento l’incendio, senza che fosse necessario chiamare i vigili del fuoco in servizio. Incurante delle fiamme e del fumo l’ex comandante dei vigili del fuoco di Civitanova ha agito prontamente, evitando che il fuoco si propagasse alla vicina casetta in legno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =