Maceratese, finalmente tre punti:
Mantova steso all’Helvia Recina

LEGA PRO - L'autorete di Carini al 41' del primo tempo decide lo scontro salvezza tra i biancorossi e i lombardi. Successo di platino per gli uomini di Giunti che martedì saranno di nuovo in campo: a Bergamo contro l'Albinoleffe il recupero della prima giornata
- caricamento letture
maceratese-mantova_foto-lb-1

I biancorossi festeggiano il successo

 

autogol-mantova_foto-lb-2

L’autogol del Mantova che ha regalato il successo alla Maceratese

 

di Andrea Busiello

(foto di Lucrezia Benfatto)

La Maceratese raccoglie il massimo al termine di una prova tutt’altro che brillante. I biancorossi vincono 1 a 0 all’Helvia Recina lo scontro salvezza contro il Mantova e conquistano la prima vittoria in campionato: a decidere il match è stata l’autorete di Carini al 41′. Rispetto ad altre gare involuzione sotto il profilo del gioco per gli uomini di Giunti ma i tre punti odierni portano la Maceratese a quota sette in classifica e rappresentano un’autentica boccata d’ossigeno per la graduatoria e per il morale dei biancorossi. Martedì Colombi e compagni torneranno in campo per il recupero della prima giornata a Bergamo contro l’Albinoleffe alle 18,30: con il pieno odierno sarà una trasferta che verrà affrontata con maggiore consapevolezza nei propri mezzi e con maggiore serenità.

tifosi-maceratese_foto-lb

colombi_foto-lb

Matteo Colombi cerca la via della rete

 

LA CRONACA – Prima parte del primo tempo con poche emozioni. Al 9′ ci prova Broli ma la sfera termina alta mentre al 20′ e al 22′ ci prova Marchi con Forte che si oppone in entrambe le circostanze. Il finale di tempo regala le maggiori emozioni: al 37′ ci prova Colombi ma salva Bonato. Al 39′ il Mantova colpisce la traversa con Tripoli direttamente su calcio di punizione. Il vantaggio della Maceratese arriva al 41′: cross dalla sinistra di Broli e intervento di Carini che mette alle spalle del proprio portiere. Nella ripresa al 3′ mischia nell’area della Maceratese con la difesa che riesce a spazzare dopo un batti e ribatti rocambolesco. I biancorossi giocano in contropiede e al 12′ sfiorano il gol con Allegretti ma Bonato si oppone. Al 22′ resta a terra dolorante il direttore di gara: le cure dei sanitari biancorossi rimettono in piedi l’arbitro Di Gioia di Nola e dopo 5′ si riprende a giocare. Al 32′ il Mantova sfiora il pareggio: uscita a vuoto di Forte e Salifu da due passi cicca clamorosamente la sfera. Negli ultimi minuti il Mantova spinge e cerca la via del pareggio ma la Maceratese tiene e dopo sette minuti di recupero conquista un successo pesantissimo nella corsa verso la salvezza.

maceratese-mantova_foto-lb-5

 

maceratese-mantova_foto-lb-2il tabellino:

MACERATESE (4-3-3): Forte 6; Ventola 6, Gattari 6, Perna 6,5, Broli 6; De Grazia 6,5, Quadri 6, Malaccari 6,5; Petrilli 6 (90′ Franchini sv), Allegretti 5,5 (83′ Palmieri sv), Colombi 5,5. All: Giunti.

MANTOVA (3-5-2): Bonato 6,5; Carini 5 (85′ Ruopolo sv), Gargiulo 6, Cristini 6; Santantonio 6, Salifu 5,5, Sene 6 (54′ Caridi 6), Raggio 6, Regoli 6; Marchi 6, Tripoli 5,5. All: Prina.

ARBITRO: Di Gioia di Nola.

RETE: 41′ (aut.) Carini.

NOTE: Spettatori 1000 circa (20 nel settore ospiti). Ammoniti Broli, Carini, Salifu, Malaccari.

maceratese-mantova_foto-lb-6

L’abbraccio dei biancorossi a fine gara

tardella_stambazzi_foto-lb

bambini-maceratese_foto-lb

maceratese-mantova_foto-lb-2

Il fisioterapista della Maceratese Federico Moretti cura il direttore di gara

maceratese-mantova_foto-lb-4

maceratese-mantova_foto-lb-3

ventola_foto-lb-1

tifosi-mantova_foto-lb

I tifosi del Mantova all’Helvia Recina

malaccari_foto-lb

maceratese-mantova_foto-lb-3
maceratese-mantova_foto-lb-1

giunti_foto-lb

L’allenatore della Maceratese Federico Giunti

esultanza-maceratese_foto-lb

autogol-mantova_foto-lb-1
ventola_foto-lb-2



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X