Civitanova, nuovo divieto di balneazione

ANALISI - E' limitata al tratto di mare in direzione torrente Asola, all'estremo nord del territorio comunale verso Porto Potenza. Il sindaco ha emanato oggi l'ordinanza dopo i nuovi esiti dei prelievi dell'Arpam che hanno rilevato una presenza di batteri oltre i limiti consentiti
- caricamento letture
Foto d'archivio

Foto d’archivio

 

Il sindaco di Civitanova, Tommaso Claudio Corvatta, ha emesso questa mattina una nuova ordinanza di parziale divieto di balneazione, limitatamente all’area in direzione torrente Asola, all’estremo nord del territorio comunale, al confine con Porto Potenza. Il provvedimento è stato emanato dopo aver ricevuto l’esito degli ultimi rilevamenti effettuati dall’Arpam nella giornata del 27 giugno. Nel punto di prelievo i parametri relativamente agli enterococchi sono risultati oltre i limiti previsti. La balneazione è libera in tutto il resto del litorale civitanovese. Ieri l’ordinanza era stata emessa a Porto Recanati. La costa maceratese è soggetta a divieti, a giorni alterni a seconda degli esiti dei prelievi fatti dall’Arpam, ormai da due settimane. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X