Schianto in moto,
23enne rianimato sul posto

CIVITANOVA - E' successo in via Indipendenza. Il giovane, Francesko Murataj, è grave, in prognosi riservata. E' stato portato in eliambulanza all'ospedale di Torrette. Malore per la sorella incinta, che abita nelle vicinanza dell'incidente, quando ha saputo la notizia. È stata accompagnata al pronto soccorso e poi dimessa
- caricamento letture
incidente civitanova

La moto a terra dopo l’incidente

 

incidente in moto - via indipendenza soccorsi - civitanova (1)

I soccorsi al giovane

 

Incidente con la moto in via Indipendenza, a Civitanova. Grave un 23enne, Francesko Murataj. Lo schianto è avvenuto poco prima delle 11, all’altezza del civico 92, a pochi metri dal sottopasso. Il giovane, di origine albanese, era in sella ad una Yamaha e ha perso conoscenza. Sul posto il 118 e la Croce verde. Portato in eliambulanza all’ospedale di Torrette è in prognosi riservata. La sorella, incinta e che abita nelle vicinanze, saputo dell’incidente si è sentita male ed è stata portata al pronto soccorso di Civitanova per accertamenti. Nel pomeriggio è stata dimessa. Via Indipendenza è stata chiusa al traffico dalla polizia stradale che è intervenuta per i rilievi. Stando ad una prima ricostruzione dell’incidente il 23enne proseguiva in direzione centro quando ha perso il controllo della moto, che non è di sua proprietà ma risulta intestata ad un suo conoscente di Recanati, finendo prima contro due auto parcheggiate e poi infilandosi sotto una Skoda Fabia che si è trovato davanti. Dopo lo scontro è volato sull’asfalto. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. Il 23enne, che abita a Civitanova, è stato rianimato sul posto dai sanitari prima di essere trasferito all’ospedale regionale.

(Mar. Ve.)

(foto Federico De Marco)

(Servizio aggiornato alle 17,40)

incidente via indipendenza moto

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X