La caccia al ladro sulla app si allarga:
ronde social in tutta Italia

SICUREZZA - L'applicazione per smartphone "eRonde" passa alla versione 3.0. Dopo la fase di test limitata al territorio di Petriolo, il programma creato dal 36enne Fabio Romagnoli ora si può usare in tutti i comuni
- caricamento letture
L'app "eRonde" su uno smartphone Android

L’app “eRonde” su uno smartphone Android

 

di Leonardo Giorgi

Le ronde social arrivano in tutta Italia. L’innovativa applicazione per smartphone android “eRonde per la tua città“, creata dal 36enne di Petriolo Fabio Romagnoli, è passata alla versione 3.0. Il programma per segnalare in tempo reale furti e veicoli sospetti si può ora usare in tutto il territorio italiano. La fase di prova, durata un paio di mesi e limitata al solo comune di Petriolo, è terminata con successo. L’ultimo aggiornamento dell’app permetterà a chiunque di iscriversi al servizio di notifiche legate alla propria zona di residenza, con tanto di mappa virtuale inclusa.

Fabio Romagnoli ha voluto unire la sua grande passione per l’informatica alla voglia di fare qualcosa di utile per la comunità. «Ho avuto l’idea di creare questa app dopo che l’abitazione di mio suocero era stata presa d’assalto dai ladri» aveva raccontato a Cronache Maceratesi due settimane fa (leggi l’articolo).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X