Volley, Medea sconfitta
nell’amichevole di Grottazzolina

La formazione di coach Bernetti cede 3 a 1 al cospetto dei piceni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La squadra della Medea Montalbano

La squadra della Medea Montalbano Volley

Si chiude con una sconfitta per 3-1 il test amichevole in casa della Videx Grottazzolina per la Medea Montalbano, primo vero match probante di stagione contro un avversario di pari categoria e che sarà anche l’unico derby marchigiano in B1, con le due formazioni inserite nel girone B. Entrambe le squadre hanno schierato dall’inizio il sestetto titolare, almeno nelle intenzioni dei due coach, più rodato e confermato quasi in toto dalla scorsa stagione per la Videx, molto rinnovato per la Medea con Gaetano e di Florio in diagonale palleggiatore – opposto, Molinari e Fiori al centro, Lentini e l’ex Paterniani di banda e Cacchiarelli libero. Il primo set è di marca Videx, con i locali che mettono sotto pressione la ricezione della Medea e oppongono un muro molto solido agli attacchi dei biancoverdi, controllando sempre gioco e punteggio prima sull’8-5, poi allungando e chiudendo infine 25-20. Secondo set ancora tutto di stampo Videx che parte subito forte aumentando via via il passivo con i ragazzi di Bernetti fino al 21-12 e al 25-14 finale per un parziale senza storia. Nel terzo set coach Bernetti decide per i primi cambi e i risultati si vedono. Dentro Medei e Scuffia per Molinari e Di Florio e la Medea, seppur con una partenza in sofferenza sull’8-5 per i locali, ritrova continuità a muro e in attacco e va al secondo time out tecnico avanti 14-16. La Videx opta per alcune sostituzioni, tra cui il fresco ex Francesco Pison, regista del doppio salto di categoria per la Medea dalla serie C alla B1, e i biancoverdi approfittano del momento di sbandamento dei locali per allungare sul 21-17. Il finale riserva però il ritorno della Videx il set viene chiuso al fotofinish dai biancoverdi 25-23. Squadre stravolte nel quarto set con coach Bernetti che manda in campo di nuovo Molinari per Fiori, Marra e Cenci in banda e conferma Gaetano e Scuffia in diagonale. L’equilibrio regna nella prima parte del set con la Videx che riesce ad allungare sul 16-13 ma non a chiudere il parziale perchè Suffia guida la riscossa Medea fino al 21-19, reazione che si spegna però nel finale e consegna set e partita ai fermani. Un test impegnativo per la Medea, vogliosa di misurarsi con una squadra di pari livello, che ha lasciato indicazioni importanti allo staff tecnico in vista del prosieguo della preparazione. Contro una squadra già rodata e amalgamata si sono viste le difficoltà di coesione e di intesa in una formazione profondamente rinnovata e i punti deboli e di forza sui quali lavorare per farsi trovare pronti al debutto in campionato. Sul fronte societario, intanto, è confermata la partecipazione delle squadre targate Montalbano ai campionati di under 19, under 17 e under 15 oltre alla prima divisione, che vanno ad aggiungersi alla Medea in serie B1 e alla Serie D, un ulteriore segnale di crescita e di impegno per rafforzare sempre più il settore giovanile e dare continuità ad un progetto societario che nel corso degli anni sta dando soddisfazioni e risultati.

VIDEX M&G: Minnoni 2, Vecchi R. 11, Gabbanelli 1 (L) 67%, Girolami 2, Cecato 2, Tomassetti 9, Pison 1, Paris 7, Hendriks 16, Thiaw 8, Salgado 6, Vecchi E.. All: Ortenzi.
MEDEA MONTALBANO VOLLEY: Molinari 4, Di Floro 7, Paterniani 7, Marra 2, Lazzaro 2, Cacchiarelli (L) 46%, Del Gobbo, Medei 9, Sarnari, Fiori 7, Scuffia 12, Cenci 2, Lentini 5. All: Bernetti.
PARZIALI: 25-22 21-25 23-25 20-25.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X