Controlli antidroga alla festa celtica
40 denunce e 5 patenti ritirate

SERRAVALLE - Sequestrato oltre mezzo chilo di droga tra cocaina, hashish, marijuana, Mdma (extasy) e materiale per il confezionamento, il pesaggio e per il consumo degli stupefacenti. Le sostanze erano nascoste nelle parti intime, tra i generi alimentari, tra le uova sode e nelle cucce degli animali domestici, in nicchie ricavate ad hoc nelle portiere e nei cruscotti
- caricamento letture
Le sostanze sequestrate a Montelago da giovedì a oggi

Le sostanze sequestrate a Montelago da giovedì a oggi

Camper e auto controllati  anche con le unità cinofile

Camper e auto controllati anche con le unità cinofile

 

Oltre 40 persone, di età compresa tra i 18 ed i 30 anni, provenienti da numerose regioni d’Italia denunciate per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e segnalate quali assuntori, un giovane civitanovese  trovato con oltre due etti e mezzo di droga pronta per essere spacciata e arrestato (leggi l’articolo) e 5 patenti ritirate per guida sotto l’effetto di droghe. E’ questo il bilancio dei controlli antidroga messi in atto dai dai carabinieri della Compagnia di Camerino, agli ordini del capitano Vincenzo Orlando, e dai finanzieri della tenenza di Camerino guidata dal neo comandante Antonio Di Palo, nell’ambito della XIII edizione del “Montelago Celtic festival” a Taverne di Serravalle da giovedì scorso e fino alle prime ore di oggi.

Controlli che hanno permesso anche di sequestrare oltre mezzo chilo di droghe tra cocaina, hashish, marijuana ed Mdma (extasy) e  materiale per il confezionamento, il pesaggio e per il consumo degli stupefacenti (cilum, narghilè, pipe varie e trita -erbe di vario tipo, bilancini di precisione). Le sostanze erano state nascoste nelle parti intime, tra i generi alimentari, tra le uova sode e nelle cucce degli animali domestici, in nicchie ricavate ad hoc nelle portiere e nei cruscotti delle auto.

 

Carabinieri e finanzieri impegnati a Taverne di Serravalle in un'operazione sinergica

Carabinieri e finanzieri impegnati a Taverne di Serravalle in un’operazione sinergica

L’operazione è stata condotta in sinergia tra carabinieri e guardia di finanza. I militari della locale Stazione carabinieri, insieme ai colleghi del Nucleo operativo e delle stazioni di Ussita e Fiuminata hanno fermato e perquisito auto, furgoni e camper diretti alla festa, attraverso un dispositivo di filtraggio all’ingresso dell’area interessata, controllando centinaia di giovani provenienti da tutta Italia ed anche dall’estero procedendo, in moltissimi casi, anche a perquisizioni personali. Controlli non certamente semplici su veicoli stracolmi di tende, borsoni ed equipaggiamenti vari e che hanno tenuto impegnati, sin da giovedì mattina, oltre 40 carabinieri della Compagnia di Camerino. Impegnata anche la guardia di finanza della tenenza di Camerino. Gli uomini del Nucleo mobile della tenenza della Guardia di Finanza di Camerino con l’ausilio dell’unità cinofila della Compagnia della guardia di finanza di Civitanova hanno effettuato meticolose perquisizioni lungo le principali direttrici stradali che conducevano al luogo interessato dal raduno.

***

Il lato bello del Festival (leggi l’articolo con foto).

Altre sostanze stupefacenti sequestrate

Altre sostanze stupefacenti sequestrate

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X