I bambini piantano un nuovo bosco

SAN SEVERINO - E' un progetto a cui ha aderito il Comune e nato sulla scorta di una legge nazionale che sancisce l’obbligatorietà, per le realtà con popolazione superiore a 15mila abitanti, di provvedere a piantare un albero ogni nuovo nato in un’area di proprietà pubblica
- caricamento letture
Le operazioni di piantumazione degli alberelli in località fosso Cerreto

Le operazioni di piantumazione degli alberelli in località fosso Cerreto

Le operazioni di piantumazione degli alberelli in località fosso Cerreto

Le operazioni di piantumazione degli alberelli in località fosso Cerreto

Gli alunni delle prime classi dei plessi “Luzio” e “Cesolo” dell’istituto comprensivo “Padre Tacchi Venturi” hanno messo a dimora, in questi giorni, i primi alberelli che presto daranno vita a “Un bosco per la città”. Prende questo nome il progetto, cui l’amministrazione comunale di San Severino ha aderito, nato sulla scorta di una legge nazionale che sancisce l’obbligatorietà, per le realtà con popolazione superiore a 15mila abitanti, di provvedere a piantare un albero ogni nuovo nato in un’area di proprietà pubblica. All’iniziativa del Comune e dell’istituto Tacchi Venturi partecipano anche le scuole secondarie superiori e collabora, insieme al comando stazione del Corpo forestale, il circolo culturale macrobiotico “Il Prugnolo” che è stato rappresentato da Alessandro Pirani nella prima delle campagne di piantumazioni cui hanno preso parte, portando un breve saluto, anche il sindaco, Cesare Martini, e l’assessore comunale all’Ambiente, Simona Gregori.

le operazioni di piantumazione degli alberelli in località fosso Cerreto4In aula, per tutti gli studenti, sono già state proposte lezioni didattiche e informative sul progetto.

Per l’irrigazione del bosco saranno presto coinvolti anche i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile. L’area interessata dalla sistemazione degli alberi è quella del fosso Cerreto.

 

 

 

le operazioni di piantumazione degli alberelli in località fosso Cerreto5

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X