Maxifurto di rame nel cantiere della SS77
Bottino di 200mila euro e danni ingenti

SERRAVALLE - Una banda ben attrezzata ha portato via dai cavidotti delle gallerie una grossa quantità del prezioso metallo. Indagano i carabinieri
- caricamento letture
Un cantiere della Quadrilatero

Un cantiere della Quadrilatero

Colpo grosso ai danni della Quadrilatero Spa nei cantieri della superstrada 77 sul territorio di Serravalle. I ladri la scorsa notte hanno portato via cavi elettrici in rame per un valore stimato di circa 200 mila euro. Lo hanno scoperto gli addetti della società che hanno fatto denuncia contro ignoti.  I malviventi, certamente ben attrezzati,  sono entrati nei cavidotti delle gallerie, hanno sfilato le corde e le hanno caricate su di un mezzo di grande capacità, per poi darsi alla fuga. Indagano i carabinieri con un capillare controllo delle vie di  Marche e Umbria  e contestualmente con la raccolta delle immagini dei circuiti di videosorveglianza disseminati sul territorio. Sono ingenti i danni provocati ai circuiti elettrici e questo furto potrebbe rallentare l’avanzata dei lavori dell’infrastruttura viaria.  

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X