Trattative in corso
per un nuovo Mc Donald’s a Civitanova

APERTURA - Un manager della catena di fast food ha individuato nella collina di fronte alla rotatoria Paciotti (lottizzazione Sabbatucci) lo spazio ideale per un ristorante. I proprietari e l'amministrazione hanno valutato questa mattina la fattibilità urbanistica dell'operazione
- caricamento letture
testate-ristorante

Un ristorante Mc Donald’s

di Laura Boccanera

Nuovo Mc Donald’s nella lottizzazione Sabatucci? Per ora solo sulla carta, in un progetto al vaglio dei proprietari dell’area che questa mattina si sono incontrati in Comune per valutare la fattibilità urbanistica del progetto. Ma intanto se ne parla. Uno dei manager della grande catena di fast food avrebbe già contattato i proprietari dell’area, una lottizzazione ferma da 40 anni, e con circa 170 proprietari. La storia di quella zona di Santa Maria Apparente è nota e inizia negli anni 70 quando un centinaio di famiglie acquista dall’azienda Sabatucci orti a uso agricolo, lungo la dorsale che costeggia la provinciale 485, poi la richiesta di edificazione, trattative, piano urbanistico e varianti. Ora la proposta del colosso degli hamburger che ha individuato nella collina di fronte alla rotatoria Paciotti lo spazio ideale per realizzare un nuovo Mc Donald. A Civitanova attualmente esiste già un negozio della catena in via Carducci, aperto oltre 15 anni fa.

L'area localizzata per l'apertura del nuovo Mc Donald's

L’area localizzata per l’apertura del nuovo Mc Donald’s

Nel cronoprogramma delle nuove aperture nelle Marche il manager di Mc Donald’s Italia, presentando il nuovo Mc drive a Osimo, ha annunciato una serie di opening anche per Castelferretti e Fano entro fine 2015, poi Pesaro, Ascoli e Fabriano entro fine 2016, Torrette di Ancona entro fine 2017 e Civitanova, Tolentino e Fermo entro il 2018. Resta da capire se quella può essere l’area giusta: dal punto di vista della logistica con lo spostamento dell’asse commerciale sul Cuore Adriatico, Palas e fiera a poche centinaia di metri in linea d’aria, quel comparto è sicuramente appetibile. Questa mattina i proprietari dell’area hanno incontrato ufficio tecnico e amministratori per capire la fattibilità urbanistica del progetto che per ora rimane solo un’idea.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X