La destra in strada:
“Questa fiaccola si accende
contro chi non ci difende”

CIVITANOVA - Alla fiaccolata per la sicurezza organizzata dalla lista civica Vince Civitanova, hanno aderito anche Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega Nord. Altri slogan: "Padroni a casa nostra", “Italia agli italiani”, “Civitanova ai civitanovesi”
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

fiaccolata sicurezza civitanova 6“Padroni a casa nostra”, “Italia agli italiani”, “Civitanova ai civitanovesi”, “Questa fiaccola si accende contro chi non ci difende”. Questi e altri slogan hanno campeggiato ieri sera alla fiaccolata per la sicurezza organizzata dalla lista civica di destra Vince Civitanova e alla quale hanno subito dato adesione altri partiti della stessa area, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega Nord. Cinquecento le torce distribuite fra i partecipanti dagli organizzatori che hanno sfilato per le vie del centro in corteo sventolando bandiere. Il tema la sicurezza in città. «Vogliamo una città in cui sentirci sicuri almeno in casa – ha detto al megafono Fabrizio Ciarapica – una città in cui i commercianti possano lavorare senza la non  la concorrenza illegale dinanzi alla porta del negozio e in cui la cultura della legalità sia sempre presente».  A sfilare in prima fila esponenti politici ed ex amministratori: ci sono Fabrizio Ciarapica, Ottavio Brini, Francesco Acquaroli per Fratelli d’Italia, assieme a Carlo Ciccioli, leghisti, ma anche alcuni citttadini e commercianti.

fiaccolata sicurezza civitanova 9

fiaccolata sicurezza civitanova 4

fiaccolata sicurezza civitanova 3

fiaccolata sicurezza civitanova 8



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X