Concerto di Zucchero
alla festa scudetto della Lube

TREIA - La serata di sabato 2 agosto sarà presentata dalle due Iene Fillippo Roma e Matteo Viviani. Madrina Sabrina Ferilli
- caricamento letture
Zucchero Sugar Fornaciari

Zucchero Sugar Fornaciari

di Sara Santacchi

Bellezza, comicità e buona musica si era detto che sarebbero state le componenti della festa dei campioni d’Italia della Lube, sabato 2 agosto nell’azienda di Treia. Ebbene se per la prima ci penserà l’attrice Sabrina Ferilli, madrina d’onore della serata e della seconda si faranno carico i presentatori, le due “Iene” Fillippo Roma e Matteo Viviani (leggi l’articolo), ecco che è ufficiale anche chi sarà l’ospite musicale. Dall’alto di un cielo diamante gli occhi e le orecchie degli invitati saranno deliziati dalla “dolce” melodia di Zucchero Sugar Fornaciari. Una festa, insomma, in grande stile che si articolerà in diversi momenti. Tutto comincerà alle 18 con l’inaugurazione dello showroom Lube “La grande bellezza” che non poteva avere madrina più azzeccata della bella attrice romana, protagonista dell’omonimo film, Sabrina Ferilli. Seguirà una cena a buffet, in azienda, prima di dare il vero via alla festa scudetto, dalle 21 nella quale a fare gli onori di casa ci penseranno le due Iene a cui spetterà l’onore di presentare uno a uno i protagonisti della cavalcata tricolore dando vita agli attesi siparietti che manderanno sicuramente in visibilio i tanti tifosi annunciati.  Quindi dalle 22 si “Baila” sulle note delle canzoni di Zucchero, tra gli artisti più apprezzati sul panorama nazionale, che ha venduto oltre 50 milioni di dischi. Il suo concerto nel piazzale antistante l’azienda sarà la ciliegina sulla torta per celebrare a dovere il terzo tricolore della Lube. Con la sua carica e la sua instancabile verve il cantautore e musicista italiano coinvolgerà tutti per terminare la serata a dovere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X