Onis, Pettinari chiede un iter veloce
per la cassa integrazione

CRISI - La Provincia ha incontrato il liquidatore, le Rsu e i sindacati dell'azienda treiese attiva nel comparto del mobile
- caricamento letture

onis 10000Dopo il presidio di lunedì scorso a Chiesanuova (leggi l’articolo), si è tenuta ieri pomeriggio, nella sede della Provincia, una riunione convocata dal presidente Antonio Pettinari e dalla vice presidente Paola Mariani per incontrare liquidatore, Rsu, maestranze e sindacati della Onis Srl, azienda treiese attiva nel comparto del mobile. Alla riunione era presente anche Giuseppe Soverchia per la Regione Marche. Dopo aver ascoltato le varie parti interessate sulla situazione di difficoltà venutasi a creare in seno all’azienda e di fronte alla problematica grave che riguarda i lavoratori, l’Amministrazione provinciale, la Regione e le parti sociali hanno evidenziato la necessità di mettere in condizione i lavoratori di anticipare, presso le banche, la Cigs e di fare in modo di pagare gli emolumenti arretrati. Oggi, facendo seguito a quanto concordato ed evidenziato nella riunione di ieri, il presidente Pettinari ha inviato una specifica nota al liquidatore della Onis srl per accelerare in modo particolare tutte le procedure volte all’ottenimento immediato dell’anticipo bancario della cassa integrazione straordinaria.

onis 0



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X