Rca fatta in casa,
denunciato imprenditore

CAMERINO - Scoperto dalla Finanza, da oltre due anni non pagava la Rca del suo fuoristrada. In casa trovato software e scanner per realizzare i falsi tagliandini. Nei guai anche la moglie dell'uomo
- caricamento letture
Il tenente Salvatore Della Corte, comandante di Camerino

Il tenente Salvatore Della Corte, comandante di Camerino

 

di Gianluca Ginella

Girava in fuoristrada, ma un imprenditore di Camerino da due anni non pagava l’assicurazione e per evitare problemi con i controlli, realizzava in casa i tagliandi falsi. L’uomo è stato scoperto dalla Guardia di finanza e denunciato insieme alla moglie.


L’assicurazione, un imprenditore di Camerino, se la faceva in casa. Per farlo usava un computer, un programma ad hoc, e uno scanner. L’uomo, anziano, scannerizzava i vecchi tagliandi, quelli scaduti, poi con il computer e il programma che aveva modificava semplicemente la data di scadenza dell’assicurazione. In questo modo riusciva a realizzare tagliandi perfetti. O quasi. Perché qualcosa, dopo due anni, e qualche migliaio di euro risparmiati con le assicurazioni, è andato storto. L’uomo è incappato in un controllo della tenenza di Camerino della Guardia di finanza, comandata dal tenente Salvatore Della Corte.

gdf

La postazione di controllo dei finanzieri a Camerino

I militari hanno controllato il tagliandino esposto sul fuoristrada, e qualcosa li ha insospettiti. Hanno effettuato un accertamento con la sala operativa sulla scadenza dell’assicurazione. E dal database è venuto fuori che era scaduta da oltre due anni, nonostante il tagliandino, del tutto uguale all’originale. I finanzieri a quel punto hanno continuato gli approfondimenti investigativi. Nella casa dell’imprenditore hanno trovato sia il necessario per realizzare i falsi tagliandi, sia quelli vecchi, che erano scaduti. Il fuoristrada è stato sequestrato. Mentre l’imprenditore è stato denunciato insieme alla moglie per falso. Inoltre sono stati multati per oltre 2mila euro. Sempre a Camerino, nelle prime due settimane di quest’anno i finanzieri, nel corso dei controlli su strada, hanno già trovato diverse vetture, di proprietà di albanesi, che erano sprovvisti di assicurazione Rca.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X