Yuri Rosati verso l’assessorato ai Servizi Sociali

CIVITANOVA - Il consigliere renziano del Pd in pole per la poltrona che è stata di Antonella Sglavo. Al suo posto entrerebbe in Assise Giorgio Morresi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il consigliere del Pd Yuri Rosati

Il consigliere del Pd Yuri Rosati

di Laura Boccanera

Assessorato ai servizi sociali in vista per Yuri Rosati. L’esponente del Pd che appartiene alla corrente renziana del partito è il nome dato per favorito per l’assessorato che fu di Antonella Sglavo, dimessasi dopo il polverone di polemiche scatenate da un suo commento sopra le righe su Facebook. Il nome dello pneumologo dell’ospedale di Macerata è stato proposto dal Pd (dei democrat faceva parte anche la Sglavo) mantenendo così gli equilibri interni alla giunta, anche se l’asse si sposta un po’ a favore dei renziani. Per ora bocche cucite, anche se, salvo sorprese dell’ultim’ora, non dovrebbero esserci stravolgimenti rispetto alla proposta. L’ultima parola spetta ovviamente al sindaco che entro domani valuterà la nomina di Rosati. Al suo posto, in consiglio, entrerebbe Giorgio Morresi che ha ottenuto 56 preferenze, subito dopo a Lidia Iezzi che già siede in consiglio comunale. Fino a questo momento il sindaco Tommaso Corvatta aveva tenuto per sé la delega con la quale ha cercato di modificare in parte l’operatività degli uffici. Un progetto che, come dichiarato da Corvatta, andava portato a termine personalmente prima di riassegnare la delega ad un componente della maggioranza. Sulla nomina con una nota l’esecutivo del Pd rimane sul vago e parla solamente di un incontro con il sindaco nel quale si sono discusse diverse questioni, legate anche al personale:
“La nuova segretaria del Pd Mirella Franco, insieme all’Esecutivo del partito – si legge nella nota –  ha incontrato il sindaco Tommaso Corvatta, presente anche il vice sindaco  Giulio Silenzi, capo delegazione del Pd nella giunta che governa Palazzo  Sforza. Il confronto si è svolto in un clima cordiale e il Pd, come maggiore  forza politica della coalizione di centro sinistra, ha ribadito il suo sostegno  all’amministrazione comunale e garantito la continuità della sua azione  volta a rafforzare questo ruolo, volta alla realizzazione del programma  elettorale e a dare soluzione alle questioni più urgenti per la città, con  priorità al bilancio e alla inderogabile esigenza di non aumentare le tasse nel  2014. Durante l’incontro è emersa anche la necessità di realizzare in maniera  più compiuta ogni forma di partecipazione, già attuata con l’elezione dei  Comitati di quartiere, ma che necessita di essere ancora più incentivata. Posto dal Pd anche il problema della revisione della struttura del Comune e dentro ad  essa la questione del personale, compresa la riorganizzazione della Polizia  Municipale. Nell’incontro con il sindaco si è parlato anche della nomina dell’ assessore ai Servizi Sociali. Il Pd, sulla base di valutazioni che hanno tenuto  conto del consenso e delle competenze, ha fornito le sue indicazioni al Sindaco”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X