Hockey, il derby premia Mogliano

Vittoria di rigore contro la formazione della Carima
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Hockey 1

La formazione della Carima Macerata

Sfortunato esordio della squadra maceratese di Hockey contro i cugini del Mogliano. La squadra biancorossa, ben preparata tatticamente e tecnicamente dall’allenatore Di Salvatore (ottima anche la sua prestazione in campo) dopo aver dominato per tutta la partita, soprattutto a centrocampo, dopo essersi difesa con accortezza con ottimi interventi da parte degli esperti Ramadori e Leopardi che hanno limitato gli interventi del portiere Martello, dopo aver sfiorato per ben tre volte la segnatura, a tre minuti dalla fine è stata punita con un rigore. In casa maceratese si è fatta sentire la mancanza di attaccanti di peso, infatti a prescindere da Rastelli, che nonostante un infortunio ha giocato grandi tratti della partita, Di Salvatore ha fatto esordire il giovane sedicenne Mancini, che ha ben onorato l’esordio, ma che come naturale è stato limitato nel tocco finale dall’ emozione e dall’inesperienza. Nel primo tempo pochissime sono state le incursioni avversarie in area biancorossa, mentre spesso i maceratesi si sono portati nell’area di tiro del Mogliano. Anche a metà del secondo tempo, durante la pressione avversaria, Dezi, dopo aver conquistato su contrasto un ottima palla ed aver superato il diretto avversario, era riuscito ad involarsi in contropiede, ma trovatosi di fronte al portiere del Mogliano dopo un’estenuante galoppata non ha trovato il modo di battere con forza in porta ed il tiro è stato neutralizzato. Anche l’unico corner corto concesso ai maceratesi, pur eseguito in modo perfetto, è stato vanificato da un ottimo intervento del portiere del Mogliano. A tre minuti dalla fine, la svolta con il capitano dei rossoblu moglianesi che è riuscito a superare sulla fascia sinistra la difesa biancorossa ed è entrato in area, pur contrastato da un intervento del portiere è riuscito a portare la palla al centro dell’area e nella concitazione del rinvio il piede di un difensore ha incautamente toccato la pallina per l’arbitro Perez prima ha indicato il corner corto, ma poi  rendendosi conto che vi era stato anche un fallo sull’uomo, anche su indicazione del secondo arbitro Bentivoglio ha indicato il dischetto del rigore. Ottima la realizzazione a mezza altezza, anche se il portiere Martello era quasi giunto a parare la massima punizione con il bastone. Comunque a prescindere dal risultato negativo la squadra maceratese pur a ranghi ridotti si è comportata bene facendo sperare nella prossima partita di domenica con il Potenza Picena.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X