Casa studenti-anziani, Balboni: “Verifiche sul fotovoltaico”

CIVITANOVA - L'assessore ammette l'intoppo nell'iter che serve al Comune per poter ottenere le sovvenzioni: "La pratica è ferma a metà, stiamo verificando cosa è andato storto"
- caricamento letture
piergiorgio balboni

Piergiorgio Balboni

di Filippo Ciccarelli

«Abbiamo avuto una riunione per affrontare la questione dell’impianto fotovoltaico sulla casa studenti-anziani: faremo luce sul problema che comporta il mancato pagamento delle sovvenzioni». L’assessore Balboni ammette nella sostanza che i rilievi del consigliere di minoranza Fabrizio Ciarapica (leggi l’articolo) ha sollevato circa l’impianto fotovoltaico posto sul tetto della struttura che si trova nella zona ex Micheletti. Si tratta di un impianto che ha una potenza di picco di 44 chilowattora, e per il quale andava richiesta una pratica al Gse (gestore dei servizi energetici), per accedere ai contributi del quarto conto energia. 
«L’allaccio c’è stato in data 5 novembre 2012 – spiega Balboni, che ha la delega alle energie rinnovabili -, ma poi si è interrotto. Per questo verificheremo eventuali inadempienze dei tecnici che hanno seguito l’iter. So che la pratica non è conclusa, siamo a metà strada. Il mancato introito? Parliamo di una cifra di circa 20 mila euro l’anno, ma speriamo di riuscire a trovare una soluzione».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X