Dall’Austria a Loro Piceno a piedi
per il Vino Cotto Festival

Tre cittadini austriaci hanno percorso 850 chilometri in poco più di tre settimane per partecipare alla festa e suggellare il gemellaggio con la città di S. Nikolai I.S.
- caricamento letture
L'arrivo degli austriaci a Loro Piceno

L’arrivo degli austriaci a Loro Piceno

vino cotto festival 2

I cittadini austriaci ricevuti dal sindaco Piatti

 

 

Per celebrare il vino cotto e l’amicizia fra i popoli, arrivano da S. Nikolai I.S. nel cuore della Stiria (Austria) a Loro Piceno a piedi. Questa è la straordinaria impresa di tre cittadini austriaci che in poco più di tre settimane hanno percorso a piedi 850 chilometri per arrivare ieri (mercoledì 21 agosto) a Loro Piceno per suggellare il valore di questo gemellaggio e partecipare alla 42ª edizione del Vino Cotto Festival che inizia stasera (22 agosto) e si chiude domenica 25.

Sono partiti il 26 luglio da Piazza Loro Piceno nel paesino St. Nikolai im Sausal, sito nel Sud dell’Austria vicino Graz nel cuore della Stiria, hanno attraversato la Slovenia e dopo sei giorni di cammino sono entrati in Italia da Monfalcone. Hanno proseguito lungo la costa Adriatica facendo tappa tra l’altro a Jesolo, Venezia, Ravenna, Fano e Loreto, dove hanno visitato il Santuario, poi da lì in due giorni sono arrivati a Loro Piceno (Parco St. Nikolai), attraversando Macerata. Il gemellaggio, che esiste ufficialmente dal 23 Agosto 1986, e che rientra  fra i primi 10 gemellaggi della Regione Marche per data di istituzione, è legato ad una vicenda nata durante la II Guerra Mondiale. La storia di un cittadino lorese, il soldato Rinaldo Tirabasso, che, di ritorno dalla Russia, è stato curato ed ospitato nel paese di St. Nikolai e dove poi ha trascorso il resto dei suoi giorni dopo essere stato accolto e legalmente adottato da una famiglia austriaca, la famiglia Temmel. Un gemellaggio, quindi, che è diventato simbolo di pace e di scambio tra diverse culture. Si può ormai affermare che è diventato storia e costituisce memoria comune delle popolazioni di Loro Piceno e di St. Nikolai i.s. La vicinanza delle due comunità è rinsaldata da frequenti incontri e visite che si svolgono in particolar modo in occasione del Vino Cotto Festival e della “Dorffest” con scambi culturali ed enogastronomici. La Dorffest quest’anno si svolgerà nei giorni di 13-14-15 Settembre, quando si festeggerà anche la ricorrenza degli 850 anni dalla fondazione del comune stesso di S. Nikolai i.S.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X