Il Cus Macerata rafforza
la tutela della salute
dotandosi di un defibrillatore

Anche uno strumento per purificare l'aria per l'Ente di Via Valerio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Antonio De Introna

Antonio De Introna

Il Cus Macerata potenzia la sua già importante politica di attenzione e prevenzione per la salute dei suoi tesserati. L’Ente universitario si è dotato infatti in questi giorni di due apparecchi all’avanguardia, diversi ma assai utili per garantire l’attività sportiva nella massima sicurezza: un defibrillatore e un apparecchio per purificare e disinfestare l’aria. Forte la soddisfazione del presidente Antonio de Introna che sul defibrillatore sottolinea: “Ringraziamo il dott.Roberto Accardi presidente del Club Lions di Macerata che ce lo ha donato, uno strumento di tutela contro eventuali accidenti cardiaci. Speriamo di non doverlo mai utilizzare, ma è fondamentale averlo come presidio preventivo. Abbiamo già  due istruttori che hanno frequentato il corso finalizzato al suo utilizzo, ma voglio che tutto lo staff tecnico ottenga l’abilitazione.” L’altra novità è davvero tale nel panorama delle società sportive maceratesi. “Un investimento non indifferente per il Cus Macerata – aggiunge De Introna-, ma un prodotto che presenta innumerevoli qualità positive e che serviva anche considerato il notevole incremento di bambini avuti grazie all’istituzione della Scuola Calcio di calcio a 5.” L’apparecchio sfruttando le proprietà dell’ozono migliora la qualità dell’aria in ambienti chiusi come palestre e spogliatoi, rimuove odori, elimina batteri e muffe, inattiva i virus e allontana gli insetti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X