Il Cus Macerata chiude la fase ad orologio
con una bella vittoria

BASKET - 64-58 il risultato finale in favore dei ragazzi di coach Palmioli contro Casteraimondo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Cus-Castelraimondo (1)

di Vincenzo Paci

Il Cus Macerata conclude la fase ad orologio, appendice della stagione regolare, conquistando due punti in casa ai danni della B.Generali Castelraimondo. Vittoria che se da un lato risulta ininfluente ai fini della classifica finale, e quindi della griglia playoff, dall’altro è da considerarsi comunque importante per i ragazzi di coach Palmioli, non fosse altro per aver evitato di chiudere la regular season con due k.o. consecutivi. Dall’altra sponda invece due punti importanti persi da Castelraimondo che, complice l’imprevisto harakiri della Capriotti Fermo in casa con il Picchio Civitanova, avrebbe avuto la possibilità di guadagnare l’ottavo gradino della graduatoria, e dunque giocarsi un primo turno di playoff senz’altro più abbordabile contro l’ Or.Sal. Ancona, vincitrice dello scontro salvezza ai danni del Ponte Morrovalle.

Cus-Castelraimondo (2)

Partita, come spesso accade in casa Cus, dai due volti. Primi diciotto minuti inguardabili della squadra maceratese che va sotto anche di tredici lunghezze, complici la poca fluidità offensiva e una difesa non certo impenetrabile. Gli ultimi due minuti del secondo quarto segnano una svolta, con la truppa di Palmioli che comincia a macinare in difesa e riesce a ricucire parzialmente lo strappo riportandosi a meno 5 al ventesimo di gioco. (28 – 33).

Ma è nel terzo quarto che la famigerata difesa Cus viene finalmente fuori. Una grande aggressività, unita alla vena di Mancini in attacco, permettono al sodalizio maceratese di portarsi in vantaggio di due lunghezze (43-41) con la miseria di 8 punti concessi agli ospiti. Nell’ultimo quarto i ragazzi di Palmioli allungano anche fino al + 10, ma non riescono ad ammazzare la gara, che si trascina più o meno equilibrata fino alla fine, fino a quando un paio di ottime difese consegnano definitivamente la vittoria alla squadra di casa.

Cus-Castelraimondo (3)

Termina in questo modo una stagione regolare comunque positiva per il Cus, matricola in questo campionato, che chiude al sesto posto in classifica. Nel primo turno dei playoff si profila dunque un affascinante derby col Basket Maceratese, sfida che già per tre volte ha infiammato il Palavirtus in questa stagione sportiva. Il primo atto (la serie è prevista al meglio delle tre partite) è previsto per Sabato prossimo 27 Aprile, alle ore 21:30.

Tabellini:
B.Gen. Castelraimondo : Maggini 13, Vignati, Karapetsas 5, Foglia 4, Haderi 7, Mori, Carboni 8, Chasapis 7, Gagliardi 10, Savi 4 . All. Falsi.
Cus Macerata : Orioli 8, Trillini 3, Nobili 9, Isabettini 5, Medei, Micheli, Taborro 9, Santinelli 2, Mancini 24, Cerescioli 4. All. Palmioli.
Direttori di gara : Quadrini e De Carolis.

(foto di Michele Quintabà)

 

Cus-Castelraimondo (6)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X