Naturino, primo match point per la salvezza

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Primo match point salvezza per la Naturino, che però domenica pomeriggio (ore 18) se la vedrà sul difficile parquet di Montecatini contro la Missardi quarta della classe. Se infatti gli aquilotti dovessero fare il blitz in terra toscana e contemporaneamente il Costone dovesse cadere a Ravenna, il distacco sui senesi salirebbe ad 8 punti, un margine sufficiente a rendere impossibile ridurre il gap ai 4 punti necessari per poter accedere allo spareggio salvezza. L’impresa, però, non sarà delle più facili. Montecatini è reduce dal ko di Montegranaro sponda Dino Bigioni ma è squadra di assoluto valore, costruita per puntare in alto con giocatori del calibro dell’ex serie A German Scarone e giovani promettenti come il lungo Tommaso Ingrosso e gli esterni Matteo Russo e Giacomo Bloise (compagno di squadra dei nostri Fabi e Gotti lo scorso anno a Fossombrone). Per i termali si è trattato della terza sconfitta consecutiva, che ha rimesso in gioco non solo un piazzamento nelle prime quattro (che vale il fattore campo nel primo turno di playoff) ma anche l’accesso stesso alla post season, visto che il nono posto è ora appena 2 punti sotto. Per cui i toscani non potranno fare sconti. La Virtus, dal canto suo, sarà ancora una volta incerottata. Caldarelli è ancora alle prese con l’infortunio muscolare che l’aveva bloccato nei minuti finali del match contro la Poderosa e quasi certamente non sarà rischiato, anche per preservarlo in vista di quella che verosimilmente sarà la partita-verità, quella di domenica 28 aprile al PalaRisorgimento contro Firenze che chiuderà la stagione regolare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X