facebook twitter rss

Il giovane talento del motociclismo Lorenzo Baldassarri visita la sua città natale

SAN SEVERINO - E' appena tornato dal Mondiale Moto3 in Qatar
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
10 Condivisioni

 

 

Lorenzo Baldassarri

Lorenzo Baldassarri

Il nuovo talento del motociclismo italiano, il giovanissimo Lorenzo Baldassarri, si è concesso un “giro”, dopo il debutto in Qatar per il Mondiale di Moto3, dell’ovale di piazza Del Popolo, luogo simbolo della città che gli ha dato i natali: San Severino Marche. Baldassarri, venuto alla luce all’ospedale civile “Bartolomeo Eustachio”, vive a Montecosaro ma ha fatto “ritorno” nella sua San Severino per un’intervista televisiva girata appunto in quella che è una delle piazze più belle d’Italia. Sorrisi, qualche stretta di mano e qualche autografo per il 16enne che ha debuttato sul circuito di Losail in sella a una Ftr Honda del team di Fausto Gresini.
Nei giorni scorsi “Lory Balda”, come lo chiamano gli amici, aveva incontrato il sindaco della città, Cesare Martini, nel corso di una cerimonia in Regione: “Un volto bello e pulito – lo aveva definito il primo cittadino settempedano, che aveva aggiunto – Lorenzo è una speranza per il futuro della nostra comunità”.
In quella sede era venuto fuori un vero e proprio “siparietto” fra Martini ed il collega sindaco di Montecosaro, Stefano Cardinali: “A San Severino Lorenzo ci è nato e ci è rimasto solo un paio d’ore – aveva sottolineato Cardinali”. La replica di Martini non si è fatta attendere: “Se è diventato un grande è stato tutto merito delle sue due prime ore di vita!”. Lo stesso sindaco ha poi tenuto a sottolineare: “San Severino ha dato i natali a tantissimi campioni del volley, del calcio, del motociclismo, del basket e di altre discipline come il biliardo, il tiro a segno e di sport legati al mondo dei motori”.

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X