Volley femminile, la Secursilent Tolentino torna in serie C

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Secursilent

La Secursilent Tolentino

di Paolo Del Bello

La Secursilent Futura piega al tie-break Fano e torna a calcare il palcoscenico della Serie C dopo 13 interminabili stagioni. Una vittoria palpitante, quella conquistate dalla formazione tolentinate. Nei primi due set non c’è storia, Secursilent aggressiva fin dalla riga dei nove metri, Vidali Fano svagata e fallosa che sembra voler banchettare con le future campionesse. Prima frazione in cascina sul 25-18, ma sempre controllato dalla Secursilent che chiude sul 25 a 22. Sul 2-0 la strada sembra spianata ma la paura di vincere blocca la squadra di Gabrielli che affievolisce la pressione in battuta e allenta le marcature a muro: Fano approfitta della flessione tolentinate, aggiudicandosi terzo e quarto set. Sii va al tie-break e le notizie provenienti da Candia alimentano il timore di un’atroce beffa: serve una scarica di adrenalina, la stellare Paulini prende in mano la squadra e propizia un break a freddo che proietta la Secursilent al cambio di campo sull’8-3. Sul 14-10 Amadio porge a Paulini il pallone dell’apoteosi, diagonale imprendibile e può iniziare la festa.

il tabellino:

SECURSILENT FUTURA TOLENTINO: Amadio 3, Paulini 23, Santolini 8, Tittarelli 10, Pierantoni 9, Cicconetti 9, Fattinnanzi (LIB) 1, Seri 1, Bettucci, Salvatori. Allenatore: S.Gabrielli-S.Caraceni.

VIDALI AG.MODA BIMBO: Corraducci 1, Polenta 16, Santini 17, Miucci 2, Conti 22, Baldelli 2, Fratini, Nesi 6, Paolini 6, Gramolini 2, Giambartolomei. Allenatore: L.Mattioli.

ARBITRI: Benigni e Rossetti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X