No man’s island: incontro con Attilio Scarpellini e Roberto Cresti

MACERATA - Mercoledì (10 aprile) a Palazzo Ugolini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La ricerca dell'umanoMercoledì (10 aprile), per la rassegna No man’s island curata da Matteo Ripari e Fabrizio Baleani, si svolgerà il laboratorio di formazione alle estetiche del ‘900 La ricerca dell’umano. Teatro e arti contemporanee nella società dello spettacolo.
L’incontro, che si terrà a palazzo Ugolini (facoltà di Lettere) a partire dalle ore 17, avrà come protagonisti il critico teatrale Attilio Scarpellini e il professor Roberto Cresti e chiuderà la sezione Prospettive di No man’s island 2012/2013, una rassegna nata a novembre 2010 e patrocinata dal Comune di Macerata, che rappresenta un importante momento di dialogo con il lavoro di alcuni tra i più interessanti talenti della scena contemporanea italiana, riscotendo ampio successo di pubblico. L’appuntamento è ad ingresso libero ed è realizzato in collaborazione con la cattedra di Storia dell’arte contemporanea dell’Università di Macerata.

Attilio Scarpellini

Attilio Scarpellini

prof. Roberto Cresti

Roberto Cresti



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X