Appuntamenti elettorali

Donadi lunedì a Civitanova. Salta l'incontro con Renzi. Ieri il sindaco di Rosarno a Macerata. Patassini: "Il Pdl treiese resta compatto dopo l'uscita di Capponi"
- caricamento letture

 

Elisabetta Tripodi e Irene Manzi durante l'incontro di ieri sera a Macerata

Elisabetta Tripodi e Irene Manzi durante l’incontro di ieri sera a Macerata

 

Dopo l’incontro di ieri sera al Claudiani con la candidata alla Camera per il Pd Irene Manzi, Elisabetta Tripodi sindaco del Comune di Rosarno, è stata ricevuta in Municipio dal sindaco di Macerata Romano Carancini e dalla stessa Irene Manzi, vice sindaco e assessore alla cultura. “Il primo cittadino della piccola località in provincia di Reggio Calabria – si legge nella nota stampa del Comune di Macerata – ha parlato della complessa realtà in cui svolge il suo compito e del suo impegno ad affermare sul territorio legalità e rispetto delle leggi. Come noto Elisabetta Tripodi, eletta primo cittadino di Rosarno nel 2010 dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose della precedente Amministrazione comunale, vive da tempo sotto scorta a causa delle minacce ricevute dai boss. Il sindaco Romano Carancini si è confrontato con lei sull’importanza di avvicinarsi ai cittadini testimoniando prassi di buona politica e ha invitato il sindaco calabrese a ritornare a Macerata per assistere ad una delle opere della Stagione lirica sottolineando come la cultura sia un ottimo strumento di crescita umana e sociale per un territorio”.

***

Il 18 febbraio alle ore 21  all’Hotel Claudiani di Macerata incontro tra la candidata del Partito Democratico alla Camera dei Deputati, Irene Manzi, ed i protagonisti dello spettacolo dal vivo e della cultura maceratese. “L’iniziativa – si legge nella nota stampa –  a cui prenderanno parte i direttori artistici del Macerata Opera Festival e di Musicultura, Francesco Micheli e Piero Cesanelli ed il Presidente del Consorzio Marche Spettacolo, Carlo Pesaresi, vuole rappresentare un’occasione di incontro e riflessione intorno alle tematiche dello spettacolo dal vivo e della cultura, più in generale, per individuare insieme i possibili settori di intervento normativo per la riorganizzazione ed il sostegno di un settore che rappresenta un elemento rilevante di ricchezza e sviluppo per la comunità nazionale e locale”.

Un’iniziativa criticata ieri dal capogruppo del Pdl Fabio Pistarelli (leggi l’articolo).

***

E’ stato invece annullato l’incontro con Matteo Renzi che era atteso giovedì prossimo a Civitanova.

***

Massimo Donadi i un recente incontro  a Civitanova con David Favia e Paola Giorgi

Massimo Donadi i un recente incontro a Civitanova con David Favia e Paola Giorgi

Centro democratico: Massimo Donadi e David Favia lunedì a Civitanova – “Superare la crisi economica: più lavoro e meno tasse”. Questo il tema degli incontri organizzati nelle Marche dal “Centro Democratico” con le categorie produttive. Gli on. Massimo Donadi e David Favia saranno infatti lunedì 18 febbraio, alle ore 9 ad Ascoli, a palazzo Guiderocchi; alle ore 10,30 a Fermo, al Gran Bar Belli. Successivamente saranno alle ore 11,30 a Civitanova Marche presso il centro civico del quartiere San Marone in via Ungaretti. A seguire, alle ore 14 presso la sala convegni dell’hotel Concorde, infine alle 17.00 a Pesaro al salone Nobile di Palazzo Gradari. Un tour elettorale saldamente ancorato alla gravissima situazione economica in cui versano le Marche.

“E’ infatti opportuno ricordare – sottolinea in proposito l’on. David Favia – che nel nostro Paese oltre centomila imprese hanno abbassato la saracinesca nel 2012. Di queste quasi 1200 erano marchigiane.  Come se non bastasse, dati Inps alla mano elaborati dall’Ires Marche, poco meno di 30 milioni sono le ore di CIG complessivamente richieste e autorizzate nella nostra regione  dall’inizio dell’anno ad oggi e che equivalgono al mancato lavoro di circa 20.000 persone. E ancora, a conti fatti, dall’inizio della crisi nel 2008 ad oggi, le ore di cassa integrazione richieste e autorizzate sono state 131 milioni: pari al mancato lavoro di 73 mila persone. Nei primi 10 mesi del 2012 sono state autorizzate complessivamente 29,9 milioni di ore di cassa integrazione, ovvero 6,4 milioni in più dello stesso periodo dell’anno scorso, pari a +27,1%. Sono 6,7 milioni di ore di CIG ordinaria, 10,1 milioni di CIG straordinaria, 13,0 milioni di CIG in deroga.  I settori particolarmente colpiti sono quelli della metalmeccanica, con 9,7 milioni di ore di CIG (oltre 2 milioni più dell’anno scorso), del mobile, con 3,8 milioni di CIG (1,4 milioni di ore in più), del calzaturiero, con 2,1 milioni di ore (in calo rispetto al 2011), dell’abbigliamento, con 1,5 milioni di ore e del settore chimico, con 1,3 milioni di ore”.

***

Sandra Amurri

Sandra Amurri

Le iniziative di Rivoluzione Civile – Domani (domenica 17 febbraio) alle ore 18 presso la sede del Laboratorio Giovanile Studentesco in vicolo Monachesi a Macerata Sandra Amurri, capolista al Senato per Rivoluzione Civile, insieme ad altri candidati, incontra i delegati sindacali delle aziende in crisi del maceratese per fare il punto della situazione sullo stato della crisi economica e occupazionale nel nostro territorio ed esporre i punti programmatici di Rivoluzione Civile per portare l’Italia fuori dalla crisi economica e per difendere e rilanciare la questione del lavoro.

Lunedì nella sede Arci in via Verdi a Macerata Rivoluzione Civile incontra la scuola e l’università. Saranno presenti i candidati Massimo Rossi e Lidia Mangani, oltre ad altri candidati nelle liste di Camera e Senato, per illustrare i punti programmatici riguardanti scuola e università, tutti fortemente incentrati sul rilancio dell’istruzione pubblica, ma soprattutto per raccogliere proposte e suggerimenti su come portare avanti in Parlamento le lotte per il rilancio dell’istruzione pubblica, progressivamente smantellata in questi anni a causa di riforme appannaggio delle scuola privata e paritaria.. Iniziativa aperta a tutti, insegnanti, studenti, rappresentanti del mondo sindacale e associazioni giovanili.

***

 Tullio Patassini

Tullio Patassini

 

“Il Pdl treiese c’e’ e resta compatto”. E’ quanto ha ribadito l’assessore alla cultura Tullio Patassini durante il direttivo che si è tenuto ieri alla vigilia del rush finale della campagna elettorale. “L’improvviso cambio di casacca di esponenti di spicco c’e’ stato e non privo di effetto mediatico, ma non sembra aver sortito l’effetto traino”, dice Patassini, riferendosi in particolare all’ex presidente della Provincia Franco Capponi, passato con Monti. “In tempi così difficili per famiglie, imprese, giovani – aggiunge Patassini – è  facile lasciarsi incantare da sirene più o meno autorevoli, ma siamo figli di una terra contadina e sappiamo bene che è una festa dipingere il biroccio per le grandi occasioni, ma trainarlo giorno dopo giorno affrontando ogni asperità del terreno e un’altra storia” .

 

 

 

Gli altri articoli

Michele Boldrin a Civitanova per Fermare il Declino


Il tavolo del convegno con i candidati a Camera e Senato e l'economista. Da sinistra Roberta Crescentini, Silvia Graziani, Rossana Graziano, Michele Boldrini, Andrea Marchetti e Sabino Patruno

ELEZIONI – Dopo aver visitato le aziende Eurosuole e Ica l’esponente del Movimento di Oscar Giannino ha tenuto un incontro pubblico indicando “le priorità per ridare ossigeno all’economia”

Maria Paola Merloni: “Monti mi ha dato l’entusiasmo di guardare al futuro”


Maria Paola Merloni e Roberto Oreficini

ELEZIONI – La parlamentare sottolinea il legame col territorio: “Non sono proiezione di nessuno ma sono orgogliosa di quanto fatto per le Marche”. Oreficini: “Porterò la mia esperienza”. Capponi: “Il governo Monti ha sbloccato l’intervalliva di Macerata il cui iter era iniziato quando ero presidente della Provincia”

Agenda elettorale: Pistarelli e Marangoni contro le “strumentalizzazioni del Pd” Rete Studenti Medi: “No all’astensionismo”


Elisabetta Tripodi questa mattina a Civitanova

Il capogruppo del Pdl Macerata: “Come mai i direttori artistici di Sferisterio e Musicultura intervengono a iniziative di partito?” Il Corecom: “Il Comune di Recanati ha violato la legge sulla campagna elettorale”. Il sindaco di Rosarno ricevuto a Civitanova. Lunedì Magdi Allam a Macerata. Martedì Enrico Letta a Recanati. Costituito il coordinamento del M5S di Porto Recanati

Appuntamenti e interventi elettorali: arrivano Casini, Boldrin e Tripodi


home page

POLITICHE 2013 – Il Centro Democratico punta l’attenzione sulla difficile situazione della montagna e dell’entroterra. Livi (La Destra) interviene sulla situazione sanitaria regionale e provinciale. I Fratelli d’Italia si costituiscono anche a Tolentino. Il Movimento 5 Stelle di Macerata presenta il nuovo sito internet e pensa alle elezioni comunali del 2015

Cgil:”La campagna elettorale sull’Imu è fuorviante”


200318031-001

Secondo l’Ires, solo il 45,67% dei dipendenti e pensionati della provincia di Macerata paga la tassa e di questi il 34,70% paga meno di 200 euro e solo l’1,03% paga più di 500 euro

Con il Pd ma contro il Modello Marche I vendoliani puntano su cultura e turismo


conf_stampa_sel (1)

ELEZIONI – Lara Ricciatti, co-capolista alla Camera, si presenta a Macerata. I vertici locali di Sel attaccano la Provincia sul finanziamento pubblico agli oratori e sono per la chiusura dell’Ente. Laura Boldrini risponde al Movimento 5 Stelle: “Facciano battaglie più costruttive”

Pantana: “Farò di tutto per le famiglie che trainano l’economia nazionale”


alfano_pantana

MACERATA – Candidata alla Camera nella lista del Pdl, ha proposto oggi i suoi punti di forzacriticando l’amministrazione “Per aver annientato la città. Abbiamo chiesto un consiglio comunale sul centro storico da fare in piazza”

Elezioni tra i cittadini, delusione e incertezza


civitanova elezioni 0

MPS e Finmeccanica, Di Pietro attacca: “Denuncerò Monti e il Governo”


Antonio_Di_Pietro (3)

ELEZIONI – Il leader Idv annuncia a Macerata una triplice denuncia a livello politico, finanziario e giudiziario per ‘omissioni d’atti d’ufficio’. Sul voto utile: E’ un ricatto. Sul Papa: Gesto responsabile, sia preso ad esempio dalla politica

Fermare il declino: “figli di” fra gli scrutatori a Civitanova


Scrutatori_d0

ELEZIONI – Venerdì dibattito con Michele Boldrin e Orietta Baldelli sul ruolo delle donne

Tsunami Tour, ondate in piazza Battisti I grillini: “Non siamo l’antipolitica”


movimento_5_stelle_macerata (2)

ELEZIONI – La capolista alla Camera del M5S Donatella Agostinelli a Macerata attacca le concittadine Valentina Vezzali e Laura Boldrini: “Solo noi rinunciamo ai finanziamenti pubblici e i nostri candidati non sono paracadutati”

Il Mir punta su scuole, sanità e servizi Samorì: “Siamo la goccia che scava la pietra”


samori_camerino

ELEZIONI – Il leader del movimento ha presentato i candidati marchigiani a Camerino

Berlusconi ricompatta il Pdl di Macerata “Metteremo da parte i personalismi”


Da sinistra

ELEZIONI – I pidiellini maceratesi si mostrano uniti anche se emergono divisioni che dovranno essere affrontate dopo il voto. Pistarelli invita a parlare di temi concreti, Castiglioni associa il governo di Macerata a quello nazionale: “Un centrosinistra eterogeneo porta all’ingovernabilità”. Sacchi: “Irene Manzi è complice del fallimento in Comune e la mandiamo in Parlamento”

Tabacci a Civitanova: “Fidatevi di Favia, gli altri sono dei perditempo”


Antonio Tabacci fra Paola Giorgi e David Favìa e i candidati del Centro democratico

ELEZIONI – Il co-fondatore del Centro Democratico accoglie gli ex Idv e attacca chi è rimasto con Ingroia

Fini: Napolitano grande Presidente, Imu incancellabile


fini

Tour elettorale nelle Marche



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X